• Home
  • news
  • Perseverance: c’è vita su Marte

Perseverance: c’è vita su Marte

Perseverance: c’è vita su Marte

Una notizia importante riguarda il rover Perseverance Mars della NASA, che è riuscito a raccogliere due campioni di roccia. In tal modo si è potuto notare il contatto con l’acqua per tanto tempo. Questo ha permesso di far riaccendere la discussione in merito alla presenza di una vita su Marte, soprattutto in tempi remoti.

Sembra che le nostre prime rocce rivelino un ambiente potenzialmente abitabile”

Ken Farley, scienziato del progetto per la missione.

Il robot che presenta sei ruote, fa parte della NASA ed è riuscito nell’impresa di raccogliere il suo primo campione. Lo hanno soprannominato “Montdenier” il 6 settembre, e il secondo, “Montagnac”, ricavato dalla stessa roccia del primo, ma avvenuto l’8 settembre.

Tutti e due i campioni, che sono di poco più larghi di una matita in merito al diametro e lunghi non oltre sei centimetri, sono adesso conservati in alcuni tubi sigillati all’interno dello stesso rover.

C’era già stato un tentativo di raccogliere dei campioni, è stato all’inizio di agosto, ma il progetto è fallito perché la roccia era troppo friabile e non ha resistito al trapano di Perseverance.

Il rover ha svolto le sue operazioni in una regione che viene denominata Jezero Crater, si trova a nord dell’equatore e sede di un lago 3,5 miliardi di anni fa. Questo per quanto riguarda i tempi in cui le condizioni su Marte risultavano assai più calde e umide di oggi. La roccia che ha potuto garantire i primi campioni è di composizione basaltica e anche prodotto di colate laviche.

rocce perseverance marte

Le rocce vulcaniche hanno un contenuto alto di minerali cristallini, essi servono per la datazione radiometrica. Questo consente al contempo di aiutare gli scienziati nel riuscire a costruire un possibile quadro riguardante la storia geologica dell’area.

Per esempio sarà possibile risalire a come e quando si è formato il cratere, quando il lago è prima apparso e dopo scomparso e come lo stesso clima abbia subito una mutazione nel tempo.

“Una cosa interessante di queste rocce è che mostrano segni di interazione sostenuta con le acque sotterranee”

Katie Stack Morgan, geologa NASA.
perseverance

Gli scienziati erano già a conoscenza del fatto che il cratere ospitasse un lago. Anche se non hanno potuto escludere il fatto che questo lago potesse essere dato da acque alluvionali, che consistentemente hanno riempito il cratere per un minimo di 50 anni. Adesso hanno la certezza, invece, che le acque sotterranee fossero già lì da molto più tempo.

“Se queste rocce hanno sperimentato l’acqua per lunghi periodi di tempo, potrebbero esserci nicchie abitabili all’interno di queste rocce che potrebbero aver supportato l’antica vita microbica”

Stack Morgan.

La NASA vorrebbe riuscire a portare i campioni sulla Terra, in modo da eseguire un’analisi di laboratorio più approfondita, così da effettuare una missione congiunta con la stessa Agenzia spaziale europea nel 2030.

iOS 15 primi problemi: schermata bypassata da un ricercatore

iOS 15 primi problemi: schermata bypassata da un ricercatore Da pochissimo è arrivato l’ultimo aggiornamento per quanto riguarda il sistema operativo di Apple. Adesso è disponibile in una versione definitiva, ma come era preventivabile, sembra che già vi siano dei problemi sul fattore sicurezza. Tanto è vero che qualcuno ha superato la schermata di blocco.…

Continua a leggere iOS 15 primi problemi: schermata bypassata da un ricercatore

Samsung brand vincitore tra le preferenze, iPhone più venduto

Samsung brand vincitore tra le preferenze, iPhone più venduto Di recente è stato fatto un sondaggio, dove sono venuti fuori dati interessanti. Questo perché è stato reso noto il quadro di tutte le attuali preferenze che riguardano gli utenti italiani. Soprattutto per gli smartphone, sia di brand che di modelli. Il report si è basato…

Continua a leggere Samsung brand vincitore tra le preferenze, iPhone più venduto

Consigli, recensioni suggerimenti!

Se non hai trovato quello che cercavi chiedi consiglio nel forum!

La dicitura: “Link pubblicitario”, fa riferimento ad un link pubblicitario legato al programma di Amazon Affiliazione. Il sito che stai visitando partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

©tecnologiacasa.it | P.Iva: 03869390041 | Contatti – PrivacyCookie | Sitemap