• Home
  • news
  • Spotify Plus, la nuova tariffa di Spotify in fase di test

Spotify Plus, la nuova tariffa di Spotify in fase di test

Spotify Plus, la nuova tariffa di Spotify in fase di test

Spotify apre i test ad una terza via. Attualmente su questa piattaforma musicale conosciuta in tutto il mondo, vi è la possibilità di avere un piano gratuito o un piano a pagamento.

Il piano gratuito prevede inserimenti pubblicitari e numerose limitazioni nell’ascolto, soprattutto nella versione smartphone (per tablet e computer vi sono meno restrizioni). Vi è la possibilità di effettuare solamente 6 skip all’ora e non si può salvare musica offline. Questi sono solo alcuni degli impedimenti del piano gratuito.

L’abbonamento premium, invece, prevede un costo di 9,99€ al mese e vi da la possibilità di riproduzione offline, nessuna pubblicità e la libertà di ascoltare i brani.

Tra queste due tipologie di abbonamento vi sono differenze abbastanza sostanziali, probabilmente per questo motivo, Spotify ha deciso di testare una nuova tariffa.

Spotify Plus

Il vantaggio di alcune funzionalità premium ma ad un prezzo irrisorio, è questo il concetto alla base di Spotify Plus.

Una scelta che potrebbe interessare tanti utenti, scopriamo cosa cambierà in questo nuovo piano.

Con Spotify Plus ci sarà la possibilità di passare da un brano all’altro in modo illimitato, non ci saranno solamente 6 skip all’ora, inoltre si potrà scegliere a piacimento la canzone.

Rimarranno invariati, invece, gli annunci pubblicitari.

Il costo

Il costo di questo (forse) futuro abbonamento sarà di 1 dollaro al mese, costo veramente basso, anche in relazione ai 9,99€ del piano premium.

Essendo ancora in fase di test non sappiamo se verrà mai confermato o se rimarrà solamente un’idea. Se il progetto dovesse prendere forma, indicativamente in Italia il costo dovrebbe essere di 1€.

Spotify Plus in fase di test

Come abbiamo già detto, questa nuova versione è in fase di test. Alcuni utenti americani hanno avuto la possibilità di provare Spotify Plus al costo di 1 dollaro al mese.

Le parole di Spotify confermano questa fase di sperimentazione, ma non danno nessuna previsione sul futuro:

“Lavoriamo costantemente per migliorare l’esperienza su Spotify e per questo conduciamo regolarmente dei test per verificare le nostre idee. Attualmente stiamo conducendo dei test che coinvolgono un numero limitato di utenti per un nuovo piano di abbonamento con pubblicità. Alcuni test finiscono per spianare la strada a nuove offerte, altri invece non ci danno nulla di più che un insegnamento per il futuro. Al momento non abbiamo altre informazioni da condividere.”

Questa nuova soluzione è probabilmente una modalità per aumentare il numero di abbonati, attualmente gli utenti Spotify sono cresciuti meno del dovuto.

Le nostre perplessità

Sicuramente lo scopo di questo abbonamento è quello di convertire gli utenti che dispongono di un piano gratuito (attualmente sono circa 200 milioni).

Il nostro dubbio è che questa nuova tariffa possa attirare principalmente utenti che dispongono già del piano a pagamento, quello premium. In questo modo avrebbero delle piccole limitazioni, ma ridurrebbero nettamente il costo. 

Attualmente Spotify non ha ancora dato una vera conferma, non ci resta che aspettare nuove notizie.

Consigli, recensioni suggerimenti!

Se non hai trovato quello che cercavi chiedi consiglio nel forum!

La dicitura: “Link pubblicitario”, fa riferimento ad un link pubblicitario legato al programma di Amazon Affiliazione. Il sito che stai visitando partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

©tecnologiacasa.it | P.Iva: 03869390041 | Contatti – PrivacyCookie | Sitemap