• Home
  • news
  • Videogiochi e Cina, aumentano le restrizioni

Videogiochi e Cina, aumentano le restrizioni

Videogiochi e Cina, aumentano le restrizioni

“Oppio dello spirito, droghe elettroniche. Nessuno può essere autorizzato a svilupparsi in modo tale da distruggere una generazione” lo scorso anno il quotidiano cinese Economic Information Daily, affiliata a Xinhua, l’agenzia stampa ufficiale del governo di Pechino, definiva così i videogiochi.

Contrastare la dipendenza da videogiochi è un tema centrale da anni all’interno della Repubblica Popolare Cinese, la quale cerca di inserire limitazioni per sconfiggere questo diffuso problema.

A partire dal 2019 sono entrate in vigore una serie di limitazioni. Ai ragazzi con età inferiore ai 18 anni era permesso giocare ai videogiochi online un’ora e mezza nei giorni feriali, con divieto di connettersi dopo le 22.00 e prima delle 8.00.

L’orario di connessione online si prolungava nei giorni festivi e nei week end, con un accesso di tre ore al giorno.

Anche Tencent recentemente è intervenuta sulla situazione, fornendo al governo cinese una tecnologia per monitorare le ore di gioco degli utenti tramite il riconoscimento facciale.

Le restrizioni sui videogiochi in Cina stanno diventando sempre più pesanti e limitanti, ecco quali sono i nuovi limiti.

Le nuove restrizioni

L’arrivo di nuove e rigide restrizioni era prevedibile, soprattutto dopo la definizione dei videogiochi come “oppio virtuale”.

Queste nuove misure mirano a limitare il problema della dipendenza, come afferma la la National Press and Publication Administration, “per un’efficace prevenzione della dipendenza dei minori dai giochi online, sarà protetta più efficacemente la salute fisica e mentale dei minori”.

Orario

Le nuove leggi della Repubblica Popolare Cinese sono molto severe sulla questione orari. Agli utenti minorenni sarà consentito giocare al massimo 3 ore a settimana.

Questa restrizione risulta molto limitante, le tre ore saranno suddivise lungo il week end, dal venerdì alla domenica, in una precisa fascia oraria, dalle 20.00 alle 21.00.

Eccezione verrà fatta per le festività ed eventi importanti.

Controllo

Aumenteranno anche i controlli, che diventeranno continui. Il governo sembra essere molto rigido e non prevede trasgressioni.

Per fare questo, gli utenti minorenni non potranno avere dei nickname, ma dovranno utilizzare il loro nome e cognome.

L’effetto sulle compagnie videoludiche

Questi nuovi provvedimenti indubbiamente avranno un effetto diretto e drastico sulle aziende videoludiche.

Il controllo dei minori sarà effettuato anche da queste compagnie, le quali dovranno fare in modo di limitare l’accesso a questa tipologia di utenti.

La National Press and Publication Administration spinge particolarmente sulla questione degli accessi, che dovranno essere verificati con nome e cognome reale. Le aziende videoludiche dovranno mobilitarsi per non offrire servizi agli utenti che non inseriranno dati validi e riconoscimento facciale.

Coinvolte in questa situazione anche l’amministrazione della stampa e dell’editoria, alle quali è stato chiesto di rafforzare “la supervisione e l’ispezione dell’attuazione delle misure pertinenti per impedire ai minori di dedicarsi ai giochi online e di trattare con le società di videogame che non le hanno attuate rigorosamente in conformità con le leggi e i regolamenti”.

In generale, tutte le figure coinvolte in questa tipologia di industria potranno essere sottoposte a controlli per la verifica del rispetto di queste nuove misure restrittive.

Consigli, recensioni suggerimenti!

Se non hai trovato quello che cercavi chiedi consiglio nel forum!

La dicitura: “Link pubblicitario”, fa riferimento ad un link pubblicitario legato al programma di Amazon Affiliazione. Il sito che stai visitando partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

©tecnologiacasa.it | P.Iva: 03951420045 | Contatti – PrivacyCookie | Sitemap