• Home
  • news
  • Differenza tra modem e router
Differenza tra modem e router

Differenza tra modem e router

Differenza tra modem e router.

Differenza tra modem e router, scopri tutte le differenze tecniche tra un router e un modem.

Al giorno d’oggi uno degli strumenti fondamentali per la quotidianità è la connessione ad internet, infatti attraverso quest’ultima ci si tiene informati sulle notizie del giorno, si scambiano pareri con gli amici e tanto altro ancora.

Una delle connessioni ad internet più diffusa è infatti quella di tipo domestico, che viene installata proprio per venire a capo di queste necessità.

Tuttavia in pochi sanno come funziona realmente il collegamento in rete e quale sia la differenza tra modem e router.

INDICE:

Cos’è un modem?

Quando si parla di modem, si tratta dello strumento che permette di collegare l’ISP (Internet Service Provider), cioè il fornitore della rete, con coloro che utilizzeranno questa connessione.

La funzione del modem è proprio quella di scambiare dati tra l’azienda e il privato, così che quest’ultimo possa a sua volta usufruire di tutti i servizi richiesti nel contratto che ha stipulato.

Questo strumento è quindi fondamentale per collegarsi ad internet su una rete domestica, infatti l’inserimento di questo modem permetterà di usufruire di un indirizzo IP ben preciso.

Bisogna sapere inoltre che non tutti i modem sono uguali tra loro, un tempo erano utilizzati soltanto negli uffici, poi con lo sviluppo delle reti domestiche è stato necessario adattarli affinché potessero accontentare anche i nuclei familiari.

Infatti ad oggi sono presenti davvero tanti tipi di modem, questi scambiano dati con l’ISP in diversi metodi, nell’ultimo periodo uno dei più privilegiati è quello che sfrutta la fibra ottica, la quale garantisce una connessione molto veloce e stabile.

Cos’è un router?

Un altro degli oggetti di cui spesso si sente parlare è proprio il router.

Si tratta infatti dello strumento che permette di ”condividere” la connessione internet.

Più precisamente, il router ha il compito di mettere in collegamento i dispositivi con l’ISP.

Si tratta quindi dello strumento necessario per decifrare i dati mandati dal modem e trasformarli in punti di accesso alla rete internet.

Un’altra funzione molto utile del router è quella di poter collegare tra loro diversi dispositivi, infatti permette di accedere alla ”rete locale”.

Sono tante altre le funzionalità di cui questo oggetto dispone, una tra queste è quella di rendere più sicura la rete a cui si accede, attraverso l’utilizzo di password.

Così facendo l’accesso alla connessione internet sarà limitato a coloro i quali conosceranno tale chiave d’entrata.

Leggi anche: miglior modem router WiFi.

Differenza tra modem e router.

Adesso che sono stati analizzati entrambi i prodotti è possibile tirare le somme e vedere qual è effettivamente la differenza tra i due dispositivi.

In maniera molto semplice è possibile dire che un modem e un router si differenziano principalmente per la funzione di cui dispongono:

  • il primo ha il compito di mettere in contatto il privato con il fornitore della rete attraverso uno scambio di dati;
  • il secondo ha invece l’obiettivo di trasformare questi dati in informazioni utili per i dispositivi che vi si connettono.

Ovviamente non ci si può collegare ad una rete domestica se non si dispone di entrambi gli strumenti, poiché con il primo si avrebbe una connessione ad internet, ma inutilizzabile.

Invece con il secondo si avrebbe il modo di utilizzare una rete, ma che non esiste.

L’unione dei due permette invece di usufruire di tutti i loro servizi e di collegarci alla tanto amata rete internet senza difficoltà.

Quando si stipula un contratto con un ISP, in genere viene dato ”in affitto” un modem-router, cioè un dispositivo capace di svolgere le funzionalità dell’uno e dell’altro contemporaneamente (se dovete cambiarlo e acquistarne uno nuovo vi consigliamo di leggere: miglior modem router).

Oggigiorno si tratta del modello più venduto poiché permette di risparmiare spazio e rende decisamente più semplice il collegamento alla rete.

Tuttavia potrebbe essere utile sapere che è possibile acquistare un modem-router per conto proprio e stipulare un contratto con un ISP, in questa maniera non sarebbe necessario pagare il canone mensile per l’utilizzo di questo dispositivo.

Consigli, recensioni suggerimenti!

Se non hai trovato quello che cercavi chiedi consiglio nel forum!

La dicitura: “Link pubblicitario”, fa riferimento ad un link pubblicitario legato al programma di Amazon Affiliazione. Il sito che stai visitando partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

©tecnologiacasa.it | P.Iva: 03869390041 | Contatti – PrivacyCookie | Sitemap