Miglior drone

Miglior drone 2022 la guida all’acquisto.

In questo articolo ti presentiamo una guida all’acquisto per scoprire i migliori modelli disponibili online, le specifiche che dovrai analizzare prima di acquistarne uno ed i migliori produttori al mondo, tutto per poter scegliere ed acquistare il miglior prodotto per le tue esigenze.

Scopri il miglior drone del 2022 in questa guida all’acquisto per conoscere le caratteristiche principali che deve avere il tuo nuovo drone.

Nella galassia dei droni, che tecnicamente sono deli aeromobili a pilotaggio remoto, si possono trovare prodotti di tutti i tipi, dai giocattoli adatti soprattutto ai bambini ai modelli professionali che possono essere sfruttati per diverse tipologie di attività. Quale bisogna scegliere per avere la certezza di acquistare un prodotto con un ottimo rapporto fra qualità e prezzo? Ecco una comparazione fra i prodotti migliori attualmente sul mercato.

INDICE:

Tabella comparativa?

DJI Mini 2 Combo Drone Con Fotocamera 4K, Grigio
tech rc Mini Drone con Telecamera HD con Due Batterie Funzione di Sospensione...
DJI Tello Ryze - Mini drone ideale per brevi video con riprese EZ,...
SANROCK U61W Drone con Telecamera FPV con 2 Batterie, Protezione dell'elica,...
Loolinn | Drone GPS - Drone con Telecamera HD 1080p per Principianti,...
DJI Mavic Mini Combo Drone Leggero e Portatile, Batteria 30 Minuti, Distanza 2...
Marca e modello
DJI Mini 2 Combo
tech rc
Dji Ryze Tello
SANROCK U61W
Asbww
DJI Mavic Mini Combo
Descrizione
DJI Mini 2 Combo Drone Con Fotocamera 4K, Grigio
tech rc Mini Drone con Telecamera HD con Due Batterie Funzione di Sospensione...
DJI Tello Ryze - Mini drone ideale per brevi video con riprese EZ,...
SANROCK U61W Drone con Telecamera FPV con 2 Batterie, Protezione dell'elica,...
Loolinn | Drone GPS - Drone con Telecamera HD 1080p per Principianti,...
DJI Mavic Mini Combo Drone Leggero e Portatile, Batteria 30 Minuti, Distanza 2...
Prezzo
464,82 €
57,99 €
109,99 €
50,99 €
134,99 €
399,00 €
DJI Mini 2 Combo Drone Con Fotocamera 4K, Grigio
Marca e modello
DJI Mini 2 Combo
Descrizione
DJI Mini 2 Combo Drone Con Fotocamera 4K, Grigio
Prezzo
464,82 €
tech rc Mini Drone con Telecamera HD con Due Batterie Funzione di Sospensione...
Marca e modello
tech rc
Descrizione
tech rc Mini Drone con Telecamera HD con Due Batterie Funzione di Sospensione...
Prezzo
57,99 €
DJI Tello Ryze - Mini drone ideale per brevi video con riprese EZ,...
Marca e modello
Dji Ryze Tello
Descrizione
DJI Tello Ryze - Mini drone ideale per brevi video con riprese EZ,...
Prezzo
109,99 €
SANROCK U61W Drone con Telecamera FPV con 2 Batterie, Protezione dell'elica,...
Marca e modello
SANROCK U61W
Descrizione
SANROCK U61W Drone con Telecamera FPV con 2 Batterie, Protezione dell'elica,...
Prezzo
50,99 €
Loolinn | Drone GPS - Drone con Telecamera HD 1080p per Principianti,...
Marca e modello
Asbww
Descrizione
Loolinn | Drone GPS - Drone con Telecamera HD 1080p per Principianti,...
Prezzo
134,99 €
DJI Mavic Mini Combo Drone Leggero e Portatile, Batteria 30 Minuti, Distanza 2...
Marca e modello
DJI Mavic Mini Combo
Descrizione
DJI Mavic Mini Combo Drone Leggero e Portatile, Batteria 30 Minuti, Distanza 2...
Prezzo
399,00 €

Che cosa sono i droni?

Il drone è un particolare dispositivo ideato per poter effettuare riprese aeree in maniera dinamica e precisa.

Per comprendere il funzionamento di questo nuovo prodotto tecnologico, si può prendere in considerazione l’elicottero, siccome il drone imita il suo volo con l’utilizzo di diversi gruppi di eliche (solitamente da 2 a 4), che gli permettono di volare in maniera estremamente stabile.

Di droni ne esistono oramai di moltissime tipologie diverse, che vanno dai modelli più piccoli utilizzati dagli amanti delle riprese aeree, fino ad arrivare a quelli di impiego professionale, che possono essere di dimensioni più grandi per poter trasportare videocamere più complesse.

Per poter pilotare uno di questi dispositivi può essere necessario disporre di un patentino apposito; le norme che vincolano l’utilizzo di un drone ad un patentino specifico sono state ideate per aumentare la sicurezza pubblica, poiché questo particolare tipo di veicolo aereo viene impiegato sempre più spesso anche in zone frequentate da cittadini.

I migliori droni del 2022:

Il miglior drone del 2022 è il DJI Mini 3 Pro! Di seguito trovi una selezione dei migliori modelli disponibili online:

  1. DJI Mini 3 Pro
  2. DJI Mini 2
  3. IDEA31
  4. Potensic P5
  5. Tech rc TR016W
  6. Dragon Touch
  7. DJI Mini SE

1. DJI Mini 3 Pro

Si tratta di un modello la cui particolarità principale è quella di avere un peso davvero molto contenuto, appena 249 grammi. Inoltre è completamente pieghevole e occupa poco spazio, quindi è perfetto per essere portato in vacanza e sfruttato in tante situazioni differenti. DJI Mini 3 Pro è dotato di una fotocamera che nulla ha da invidiare a quelle professionali, visto che è in grado di realizzare video a 4K/60fps e foto a 48 MP. Tante le funzioni che possono essere sfruttate durante il volo e le riprese, come FocusTrack, MasterShots, Timelapse, la possibilità di riprese verticali e QuickTransfer. L’autonomia di volo è di 34 minuti, quindi superiore a quella di tutti gli altri modelli. Infine tutte le funzionalità e i comandi di volo possono essere gestiti attraverso il pannello di comando che ha preinstallato l’app DJI Fly e presenta un display da 5,5 pollici e in HD.

2. DJI Mini 2

Il suo design è compatto e robusto, ma tutto questo non incide sul peso che è di 249 grammi e permette quindi al drone di essere portato ovunque con estrema facilità. DJI Mini 2 è dotato di una telecamera professionale che consente di realizzare video a 4K/30fps, oltre che una qualità di immagine davvero stupefacente, visto che può contare su un sistema cardanico motorizzato che prevede la presenza di 3 differenti assi. Rispetto ad altri modelli della stessa casa madre, è però penalizzato dal punto di vista della batteria, in quanto a piena carica dura qualche minuto in meno rispetto al livello generale, ossia 31 minuti. In compenso, però, dispone di uno zoom 4x che consente di catturare delle immagini molto precise e dettagliate anche a notevoli distanze.

3. IDEA31

Il modello IDEA31 si caratterizza in modo particolare per la durata della sua batteria: è infatti dotato non di una ma di due riserve di energia, per un volo totale di 46 minuti. Anche in questo caso si è di fronte ad un drone compatto, che può essere perfettamente richiuso per essere custodito in poco spazio. Il peso è comunque contenuto, di 250 grammi, per cui è facilmente trasportabile. La sua fotocamera è a 4K ma è in grado di realizzare anche video a 2K, per accontentare ogni esigenza. Il modello è dotato di un eccellente sistema di anti-interferenza che consente di non perdere mai il controllo del velivolo neanche nelle situazioni più difficili. Se dovesse accadere, però, il drone è progettato per rientrare immediatamente alla base, semplicemente premendo il pulsante “ritorno con un tasto”. Il pannello di comando è compatibile sia con smartphone Apple che con i modelli Android.

4. Potensic P5

Si tratta di un drone professionale che consente di restare in volo per 40 minuti, il tempo necessario per riuscire a svolgere tutte le attività richieste ad un prodotto del genere. Anche in questo caso il peso è di 250 grammi, quindi non richiede alcuna registrazione per il suo utilizzo. Il modello si contraddistingue soprattutto per la fotocamera 4K ultra clear, che è molto stabile e quindi permette delle riprese e degli scatti di elevata qualità. Il drone non è pieghevole e questo, se da un lato comporta ovviamente maggiori difficoltà di trasporto, dall’altro gli permette di essere molto più stabile in volo, anche in presenza di un forte vento. Il suo motore è molto potente e ciò gli consente di essere velocissimo, raggiungendo i 5 metri al secondo. Infine, è dotato della funzionalità che lo fa rientrare al punto GPS registrato più vicino, così da evitare di perderlo nelle situazioni più complesse.

5. Tech rc TR016W

Questo drone si caratterizza per le dimensioni contenute ma soprattutto per il suo peso estremamente leggero, visto che è pari ad appena 149 grammi. Tali dimensioni, però, sono leggermente penalizzanti per quanto riguarda la batteria, visto che il modello ne prevede due ma piccole, che consentono ciascuna solo 13 minuti di autonomia. Di buona qualità la fotocamera, che è HD 1080P e che consente – grazie al particolare posizionamento del flusso ottico – di realizzare delle immagini davvero molto belle e professionali. Un altro elemento che contraddistingue il drone Tech rc TR016W è la sua semplicità di funzionamento: il telecomando, che è compatibile con ogni tipo di smartphone, è dotato di pochi pulsanti che consentono tutte le funzionalità possibili, quindi è il modello adatto anche a coloro che si approcciano per la prima volta ad un prodotto del genere e sono di conseguenza poco esperti.

6. Dragon Touch

Rispetto ad altri modelli presenti sul mercato, questo è dichiaratamente per principianti e punta quindi tutto sulla sua semplicità di utilizzo e meno sulle caratteristiche performanti del modello. Un primo esempio? La batteria: il drone ne ha due di base ma ognuna di esse ha una carica di appena 10 minuti. Quando sta per esaurirsi, emette un suono di allarme ed è necessario far rientrare il drone alla base, visto che non lo fa automaticamente. Inoltre, il modello è dotato della funzionalità “One Key Start/Landing” che consente di accenderlo e spegnerlo con un solo tasto. È presente anche quello di emergenza sul display, premendo il quale il drone rientra alla base da solo. Per quanto riguarda la videocamera, il modello ne sfrutta una HD 1080P, compatibile sia con il sistema Android e con iOs, quindi si possono vedere le immagini in tempo reale e decidere cosa immortalare in video e foto.

7. DJI Mini SE

Il modello ha un peso di 249 grammi e una batteria che garantisce un’autonomia di volo di 30 minuti. Già queste poche indicazioni fanno capire che si tratta di un drone professionale, che può essere utilizzato sia per lavoro che per il tempo libero. Oltre a questo, le caratteristiche della fotocamera ne fanno un prodotto di ottima qualità: il drone realizza foto a 12MP e può girare video ad alta risoluzione, a 2.7K. Un’altra particolarità che lo distingue da altri modelli sul mercato è legata alla sua stabilità: riesce a resistere a raffiche di vento fino a 29-38 km/h ed è in grado di decollare anche da un’altitudine di ben 4000 metri. Grazie alla funzionalità QuickShot, poi, il drone è in grado di fare delle riprese particolari, soprattutto se i soggetti sono in movimento. Infine il pannello di comando è compatibile con ogni tipo di smartphone e permette diversi tipi di riprese con un semplice click, attraverso l’app.

Miglior Drone

I più venduti nel 2022:

I migliori con telecamera del 2022:

Scopri tutto sui droni con telecamera.

I migliori mini del 2022:

I migliori professionale del 2022:

A cosa serve?

I motivi per cui può essere impiegato il drone sono molteplici, ma si dividono principalmente in due tipi di utilizzo: quello amatoriale e quello professionale.

Un drone aereo permette di effettuare riprese e registrazioni aeree in maniera estremamente precisa, purché la distanza dal dispositivo non sia così grande da impedire la comunicazione tra il dispositivo e l’utilizzatore.

Di conseguenza molte persone decidono di acquistare un drone per poter riprendere grandi panorami in maniera dinamica, disponendo comunque di una grande qualità delle immagini.

L’impiego professionale, tuttavia, può variare tra moltissimi ambiti diversi, che vanno dall’utilizzo per riprese cinematografiche fino alla sicurezza pubblica.

Nel primo caso bisogna sottolineare come molti registi professionisti stiano iniziando ad interessarsi all’utilizzo del drone per aumentare la qualità delle proprie riprese.

Nel secondo, invece, il drone diventa un ottimo strumento per poter aumentare la qualità della sicurezza pubblica, poiché il dispositivo viene impiegato anche dalle forze dell’ordine per garantire il rispetto delle leggi (come è accaduto durante il periodo di lockdown nazionale nel 2020).

Un altro importantissimo utilizzo del drone riguarda il ritrovamento di persone scomparse, grazie al fatto che il drone può raggiungere praticamente qualsiasi luogo e riprendere scenari anche particolarmente ampi.

Leggi la recensione completa del DJI Mini 2.

Le regole del patentino.

Come già accennato precedentemente, per pilotare alcuni tipi di drone è necessario disporre di un patentino.

Le norme che parlano dell’utilizzo dei droni su suolo pubblico affermano che tutti i dispositivi aerei di questo tipo dal peso complessivo superiore a 250 grammi devono essere manovrati da un pilota patentato.

La motivazione di questa legge riguarda il fatto che droni dal peso inferiore rispetto al limite massimo sono generalmente più facili da pilotare, nonché meno pericolosi per l’incolumità pubblica.

Va ovviamente sottolineato che le riprese effettuate con i droni devono anche rispettare le leggi riguardanti la privacy, per cui non è possibile riprendere privati cittadini su suolo pubblico senza il loro permesso (A meno che le registrazioni non vengano pubblicate in alcun modo).

La patente che permette di pilotare i droni viene divisa in tre categorie diverse, dalla A1 (quella di grado minore) fino alla A3 (quella di grado più alto).

La differenza tra i vari tipi di patenti riguarda l’abilitazione alla guida di dispositivi sempre più complessi da manovrare, sia per le loro caratteristiche tecnologiche, sia fisiche.

Di conseguenza il corso previsto per il rilascio della patente A1 permetterà di acquisire una formazione pratica per la guida di dispositivi più basilare rispetto ai corsi di livello A3, che includono anche lo studio di alcune leggi dell’aerodinamica applicate al volo dei droni.

Il rilascio di questi certificati può avvenire tramite due tipi di organizzazioni diverse, ovvero agenzie di volo specializzate in questi dispositivi o anche quelle che offrono corsi formativi per aerei veri e propri.

Quale scegliere? Caratteristiche da valutare prima dell’acquisto.

Ovviamente non esiste un drone perfetto per ogni circostanza possibile, siccome la differenza tra i vari modelli dipende dal loro tipo di impiego.

I droni di dimensioni più piccole e che non superano il peso massimo consentito per il loro pilotaggio senza patentino sono quasi sempre modelli per utilizzo prettamente amatoriale.

Si tratta di droni che possono presentare da 1 a massimo 4 rotori (cioè gruppi di eliche), dalle dimensioni molto ristrette, con telecamere integrate la cui qualità può variare significativamente da modello in modello e con una batteria piuttosto limitata.

Non bisogna sottovalutare inoltre la capacità del drone di allontanarsi significativamente dal proprio pilota senza perdere la connessione, rischiando così di precipitare al suolo.

Di conseguenza questo tipo di droni non può essere utilizzato in ambito lavorativo, poiché il dispositivo non sarebbe in grado di soddisfare tutte le esigenze del pilota.

Ci sono poi i droni di medie dimensioni, che montano solitamente almeno tre rotori e, all’occorrenza, possono disporre anche di ali per planare.

Questi droni dispongono di batterie con un’autonomia significativamente più alta dei modelli precedenti, consentendo loro di potersi allontanare anche di centinaia di metri dal proprio pilota.

Il peso complessivo di questi dispositivi può arrivare anche a oltre 100 kg, per cui è importante informarsi riguardo ogni singolo modello; in caso contrario si rischierebbe di conseguire un patentino sbagliato rispetto ad un drone specifico.

L’ultimo tipo di droni riguarda quelli di grandi dimensioni, che possono attivare a superare i 200 kg di peso complessivo.

Si tratta di macchinari che vengono impiegati per operazioni altamente professionali, quindi da registi che necessitano di riprese di qualità cinematografica o per missioni di ordine militare.

Il costo dei vari dispositivi varia moltissimo in base alle loro caratteristiche specifiche, per cui un drone di piccole dimensioni che integra una telecamera ad altissima qualità sarà probabilmente più costoso di un modello più grande, ma molto più limitato per quanto riguarda l’utilizzo pratico.

I migliori marchi:

Drone DJI:

Drone tech rc:

Drone SANROCK:

Drone Asbww:

Drone Potensic:

Domande degli utenti:

Qual è il miglior drone?

Per scoprire il miglior modello online leggi la nostra guida all’acquisto completa di una selezione dei migliori prodotti disponibili online: i migliori.

Quanto costa un drone?

Il costo varia in base al modello e alle caratteristiche. Per scoprire i migliori prezzi online leggi: prezzi e offerte.

Quali sono i migliori marchi di drone?

Tra i migliori marchi troviamo: DJI, tech rc, SANROCK, Asbww, Potensic.

Posso guidare un drone senza patentino?

Si, se il peso del drone non supera i 250 g. Leggi tutte le regole del patentino droni.


Federica

Da sempre appassionata di tecnologia applicata alla casa, ho deciso di creare questo sito per formare, informare e consigliare altre persone su questo mondo. Spero che i miei consigli vi siano utili e se aveste suggerimenti da lasciarmi sono sempre ben accetti!

Consigli, recensioni suggerimenti!

Se non hai trovato quello che cercavi chiedi consiglio nel forum!

La dicitura: “Link pubblicitario”, fa riferimento ad un link pubblicitario legato al programma di Amazon Affiliazione. Il sito che stai visitando partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

©tecnologiacasa.it | P.Iva: 03951420045 | Contatti – PrivacyCookie | Sitemap