Amazon Fire TV Stick vs Chromecast

Amazon Fire TV Stick vs Chromecast, quale scegliere?

La digitalizzazione e il web hanno rivoluzionato il modo di interfacciarsi con la tv, permettendo l’accesso a una serie di opportunità molto vaste attraverso i programmi on demand e allo streaming.

Oggi grazie a sistemi come Amazon Fire TV Stick o Chromecast è possibile trasformare la propria televisione in una smart Tv.

Amazon Fire TV Stick o Chromecast? Quale scegliere?

Ma quali sono le caratteristiche di questi due strumenti? E quali gli svantaggi e vantaggi di collegarli alla TV? In questo articolo andremo a effettuare un confronto diretto per valutare quale possa essere il più adatto.

INDICE:

Le caratteristiche di Amazon Fire TV Stick e Chromecast.

La tv come la si desidera, con programmi personalizzati e soprattutto senza necessità di dover scaricare file è l’idea alla base dei dispositivi forniti dai due colossi come Google e Amazon.

Ma quali sono le loro caratteristiche principali?

Chromecast nasce come una realtà che permette la visione di contenuti, ciò significa che utilizzerà una particolare interfaccia attraverso la quale verrà collegato un dispositivo digitale alla TV.

Ciò significa che grazie a Chromecast sarà possibile scegliere un programma sul proprio smartphone o tablet e vederlo ingrandito direttamente sul grande schermo, visionando in streaming video, foto e documenti.

Amazon invece ha ideato un prodotto che è un sistema operativo a sé, un mini computer sul quale sono presenti delle applicazioni e se ne possono aggiungere altre, permettendo la visione di file multimediali, programmi tv, utilizzando le applicazioni presenti su di esso.

Leggi le recensioni complete dei due prodotti:
> Recensione Amazon Fire Stick
>Recensione Google Chromecast

I vantaggi e svantaggi a confronto: Amazon Fire TV Stick vs Chromecast.

Ma quali sono i vantaggi e svantaggi di impiegare questi due dispositivi? Di seguito metteremo a confronto Amazon Fire TV Stick vs Chromecast analizzando alcuni aspetti:

  • Installazione: ambedue i dispositivi sono semplici da installare, dato che si collegano alla prese HDMI del televisore e a una presa elettrica da cui prendono energia. Nel caso di Chromecast l’istallazione è leggermente più semplice rispetto al sistema Amazon, dato che bisogna avere po’ di pratica per scaricare le app.
  • Memoria: Chromecast non prevede una memoria esterna, mentre invece Amazon Fire TV Stick permette di salvare file multimediali al suo interno fino a 8 GB di spazio.
  • Interattività: Il sistema Fire TV di Amazon prevede di essere gestito da un pratico telecomando che può anche interagire con altri dispositivi Amazon come Alexa, e fornisce una gestione completa delle app. L’unico aspetto negativo è che il telecomando non sempre è molto comodo, se non si utilizzano i comandi vocali data la presenza di una pulsantiera limitata. Chromecast non dispone di un telecomando e ma la funzione può essere svolta direttamente da un dispositivo di trasmissione come uno smartphone o tablet, con lo svantaggio che tale strumento potrà essere solo utilizzato a questo fine.
  • Connessione ad internet: Chromecast per permettere la connessione tra i dispositivi necessita di una connessione internet obbligatoria, senza la quale lo streaming non può essere eseguito. Nel caso di Amazon Fire TV Stick sarà possibile visionare i file multimediali anche se non vi è una connessione.
  • Supporto multimediale: Amazon Fire Tv Stick supporta qualunque tipologia di file multimediale e con un ampia codifica audio e di file video, mentre Chromecast ha una serie di problematiche sui codec DTS e Dobly.
  • Personalizzazione: Amazon Fire TV Stick potrà essere personalizzato con l’aggiunta di applicazioni che possono essere scaricate direttamente dal store Amazon dedicato, potenziando il dispositivo con nuove funzioni. Google Chromecast non prevede nessuna personalizzazione.
  • Prezzo: le versioni di Chromecast ha un prezzo molto simile ad Amazon Fire Stick, aggirandosi intorno ai 39 €.

Amazon Fire TV Stick o Chromecast: quale scegliere?

Scegliere tra i due dispositivi non è una cosa semplice, dato che ambedue gli strumenti hanno delle potenzialità enormi al fine di ampliare l’utilizzo della tua tv.

La valutazione deve essere effettuata in base alle proprie esigenze.

Infatti se si vuole rendere la tv smart navigando su internet e guardando serie tv e film, oltre a caricare i video dalle app, allora è consigliabile utilizzare Amazon Fire TV Stick.

Se invece si ricerca un sistema per potenziare le capacità del proprio smartphone o del tablet, allora è preferibile Chromecast.