• Home
  • Come
  • Come capire se qualcuno ci spia con un cellulare
Come capire se qualcuno ci spia con un cellulare

Come capire se qualcuno ci spia con un cellulare

Come capire se qualcuno ci spia con un cellulare?

Può capitare di accorgersi che qualcuno sta tracciando il proprio telefono senza che si sappia. Non intendiamo lo Stato o Polizia, ma qualcuno di vostra conoscenza, come il proprio ex, il partner o un’app che potrebbe spiare i messaggi, ascoltare le conversazioni e tracciare la posizione in questo momento.

Infatti, ci sono molte app spia che con una rapida ricerca su Google possono essere installate e non ve ne accorgereste nemmeno. Quindi vediamo quali sono i segnali che potrebbero indicare che il telefono è stato rintracciato senza il proprio consenso.

Monitorare i telefoni Android e iOS

Entrambi i dispositivi Android e iOS hanno la funzione e vanno entrambi più o meno allo stesso modo. Per quanto riguarda Apple, abilitate Trova il mio iPhone e poi se ne avete bisogno di rintracciare il telefono, andate su iCloud.com/find o usate l’app Trova il mio su un altro dispositivo Apple.

Invece, su Android, abilitate l’opzione Trova il mio dispositivo. Così da rintracciare il telefono, andate su Android.com/find o cercate semplicemente trova il mio dispositivo su Google. Tutti e due i sistemi operativi vi consentono di localizzare il vostro telefono su una mappa, di bloccare il telefono, oppure di riprodurre un suono sul telefono e di cancellare da remoto il telefono se non c’è possibilità di riprenderlo.

Quindi, è molto importante tenere presente che quando monitorate il vostro dispositivo, vedrete una notifica sul dispositivo che mostra che Trova il mio dispositivo ha trovato questo dispositivo. In altre parole, non nasconde il fatto che il telefono sia tracciato.

Come capire se qualcuno sta tracciando il nostro telefono a nostra insaputa?

Ci sono molte app spia che consentono il tracciamento per “motivi di sicurezza” e non mostrano alcuna indicazione che il telefono risulti tracciato. Alcune persone utilizzano queste app per assicurarsi che i loro figli arrivino a destinazione in sicurezza o per seguire genitori anziani in modo che non si trovino in pericolo. Ma stiamo parlando di app che sono installate con il consenso.

Invece, esistono alcune app che possono essere acquistate non tramite l’app store ufficiale, e queste possono essere installate a propria insaputa. Oltre che monitorare di continuo la propria posizione, possono anche registrare la conversazione, scoprire le informazioni bancarie e inviare copie dei messaggi di testo, foto e video. Tutto questo di nascosto e si tratta di applicazioni con nomi che si fondono con il telefono e lo fa sembrare parte del sistema operativo.

Come sapere se sul telefono è installata una di queste app spia?

Per capire se il proprio telefono è soggetto al possesso di queste app, ci sono un paio di segnali a cui prestare attenzione, vediamoli:

  • Aumento dell’utilizzo dei dati. Le app spia in genere continuano a caricare le informazioni su un server Web in modo che la persona che spia riesca ad accedere e vedere le informazioni. Pertanto, dovrete controllare l’utilizzo dei dati sul telefono che deve anche mostrare le app che consumano.
  • Scarico batteria. Dato che queste app spia sono sempre in esecuzione, significa che consumano la batteria del telefono.
  • Telefono caldo. Visto che le app spia utilizzano costantemente la batteria, il retro del telefono si sentirà più caldo del normale. Questo è un segnale che accade quando si usano i telefoni per un periodo di tempo prolungato.
  • Attività dello schermo. Nel momento in cui il telefono è in modalità standby, lo schermo di solito diventa nero e mostra l’orologio e il meteo. Se lo schermo dovesse accendersi senza che sia stato toccato o che non vi siano notifiche, allora l’app spia è in esecuzione.
  • Screenshot e registrazioni. Dovete sempre controllare la galleria del telefono, in particolare la cartella degli screenshot. Se vedete screenshot delle foto o dei messaggi, questo è un indicatore che qualcosa è installato sul telefono.

Come fare pulizia del telefono se si sospetta ci sia app spia sul dispositivo?

Se vi rendete conto che sul vostro telefono è installata un’app spia, ci sono diversi passaggi che potete eseguire per ripulire il telefono da spyware e dalle app di monitoraggio. Adesso ne vediamo qualcuno:

  • Dovete installare un programma antivirus. La maggior parte di tutti i provider di antivirus per computer dispone di una versione dell’app mobile del proprio software. Questo vale anche per tutti i dispositivi Apple, anche se la Apple è sempre in genere più sicura di Android, ma non è invincibile. Installate l’app antivirus!
  • Eseguite il backup del telefono e quindi ripristinate le impostazioni di fabbrica. Quando configurate il vostro nuovo telefono, non installate mai alla cieca tutte le app che avevate prima. Esaminate ciascuna di esse e assicuratevi di riconoscerla. Se non vi risulta, non installatela. Se è una parte critica del sistema, il telefono si assicurerà di essere in possesso ciò di cui ha bisogno.
  • Ci sono app spia che sono camuffate da app normali, sono app cloni. Vedrete che l’applicazione spia potrà avere lo stesso nome e anche la stessa icona. Quando installate di nuovo le app, assicuratevi di guardare le informazioni sull’app che mostrano quale sia società che ha creato l’app. Tutte le app indispensabili saranno sviluppate dalla loro azienda principale quali ad esempio Facebook, Instagram, Twitter, Google, Netflix ecc.
  • Assicuratevi che il telefono sia aggiornato all’ultimo sistema operativo. Sia Apple che Google hanno sempre aggiornato il loro sistema che richiede all’utente il permesso di utilizzare informazioni sensibili come la posizione.
  • Cambiate le password e non usate la stessa password su tutte le app e sistemi. Controllate sempre il vostro bancario e il conto del cellulare per assicurarvi che non vi sia addebitato un addebito mensile ricorrente per i servizi per i quali non vi siete registrati.
  • Siate più diffidenti al riguardo delle app che installate. Installate solamente le app dal vostro Apps store ufficiale e non limitatevi a dire sempre SÌ all’autorizzazione di cui non avete bisogno. Le mappe devono accedere alla vostra posizione, ma tutte le altre no.

Ti potrebbe interessare anche:


Valentina Bindi

Appassionata della scrittura di articoli, amante della tecnologia ed interessata a tutto quello che ruota attorno al mondo della comunicazione. Scrivo articoli per aiutarvi e consigliarvi nella scelta migliore.

Consigli, recensioni suggerimenti!

Se non hai trovato quello che cercavi chiedi consiglio nel forum!

La dicitura: “Link pubblicitario”, fa riferimento ad un link pubblicitario legato al programma di Amazon Affiliazione. Il sito che stai visitando partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

©tecnologiacasa.it | P.Iva: 03951420045 | Contatti – PrivacyCookie | Sitemap