iPhone 14 Pro o 14 Pro Max

iPhone 14 Pro o 14 Pro Max? Il confronto.

Il 2022 segna l’ingresso in scena di una nuova linea di iPhone con cui Apple promette, ancora una volta, di stupire tutti gli appassionati di tecnologia e telefonia. Le due punte di diamante della nuova serie sono l’iPhone 14 Pro e l’iPhone 14 Pro Max. Entrambi differiscono dai modelli più economici della serie (iPhone 14 e iPhone 14 Plus) sia per elementi hardware che per alcune funzionalità. Scopriamo insieme differenze e somiglianze tra i due nuovi modelli premium del colosso high-tech di Cupertino.

iPhone 14 Pro

Apple ama definire ogni suo nuovo cellulare “lo smartphone migliore di sempre”. E con l’iPhone 14 Pro la definizione sembra proprio azzeccata. Lo schermo da 6,1 pollici dotato di vetro infrangibile con tecnologia Ceramic Shield, unisce una robustezza senza precedenti ad una nitidezza impareggiabile dell’immagine.

La scocca water-proof, con inserti in acciaio inox, resiste ad ogni genere di sollecitazione e pesa solo 206 g. Degna di nota è anche la fotocamera da 48 megapixel, che consente di scattare fotografie di qualità professionale in ogni condizione. A livello di prestazioni, il microchip A16 Bionic consente di ottenere performance mai viste prima in un cellulare. Ma la vera chicca dell’iPhone 14 Pro è la Dynamic Island, che sostituisce il notch e permette di controllare, in ogni momento, tutto ciò che avviene sul dispositivo, senza dover interrompere le attività in corso.

Con una perfetta integrazione di hardware e software, il nuovo smartphone premium di casa Apple permette di tenere tutte le notifiche sotto controllo con una sola occhiata: una rivoluzione destinata a fare scuola nel mondo degli smartphone di fascia medio-alta.

Specifiche tecniche

Dimensioni146.7 × 71.5 × 7.9 mm
Peso206 g
Sistema operativoiOS 16 (Versione iOS al lancio)
CPUApple A16 Bionic
GPUGPU 5-core
Frequenza processore3.22 GHz
RAM6 GB
ROM128 / 256 / 512 / 1000 GB

Leggi la recensione completa dell’iPhone 14 Pro

Pro e contro iPhone 14 Pro

Le sbalorditive funzionalità e la ricercatezza dei sistema hardware e software del nuovo iPhone 14 Pro lo piazzano ai primissimi posti nella classifica dei cellulari più evoluti e desiderabili tra quelli disponibili sul mercato e, ne siamo certi, i fan della Mela faranno a gara per accaparrarselo.

Il suo principale svantaggio potrebbe risiedere nel costo, decisamente poco abbordabile per i più: è infatti già disponibile sul sito Apple per il preordine, con un prezzo di lancio che parte da 1339 euro per la versione con 128 GB di memoria e arriva a quasi 2000 per quella con 1 TB di spazio d’archiviazione!

iPhone 14 Pro Max

iPhone 14 Pro Max

L’iPhone Pro Max condivide con il l’iPhone Pro numerose caratteristiche e funzionalità. Anch’esso è dotato di chip A16 Bionic e di videocamera da 48 megapixel. I due modelli sono accomunati anche dalla tecnologia Dynamic Island che sostituisce il notch con una nuova estetica a fori, e dai robusti materiali utilizzati per scocca e display. La vera differenza tra i due modelli, in effetti, sembra risiedere per lo più nelle dimensioni del display e – di conseguenza – dell’intero dispositivo.

L’iPhone 14 Pro Max, infatti, è dotato di uno schermo OLED da 6,7 pollici (contro i 6,1 dell’iPhone 14 Pro), anch’esso costruito con tecnologia Ceramic Shield che lo rende quasi infrangibile. Come conseguenza diretta delle maggiori dimensioni del display, anche la socca è leggermente più ampia e più alta rispetto a quella del fratello minore. Il tutto si ripercuote anche sul peso del cellulare, che resta comunque piuttosto contenuto: appena 240 g per un dispositivo che rimane, in ogni caso, un concentrato strabiliante di design e di tecnologia.

Specifiche tecniche

Dimensioni160.7 × 77.6 × 7.9 mm
Peso240 g
Sistema operativoiOS 16 (Versione iOS al lancio)
GPUGPU 5-core
Frequenza processore3.22 GHz
RAM6 GB
ROM128 / 256 / 512 / 1000 GB

Leggi la recensione completa dell’iPhone 14 Pro Max

Pro e contro iPhone 14 Pro Max

Anche l’iPhone 14 Pro Max, come l’iPhone 14 Pro, è un dispositivo premium che non mancherà di ingolosire milioni di Apple-addict in tutto il mondo. Anche per questo modello, probabilmente, il principale svantaggio è il prezzo. iPhone 14 Pro Max non è un cellulare per tutte le tasche: sul sito del produttore è infatti possibile ordinare il dispositivo in anteprima, ad un prezzo che varia da 1489 € (per il modello da 128 GB) a 2139 € (per la versione da 1 TB).

Confronto caratteristiche tecniche

Come già accennato, i due nuovi modelli premium di Apple saranno caratterizzati da materiali ultraresistenti: oltre all’acciaio inossidabile già testato sugli iPhone 13, infatti, i nuovi cellulari saranno dotati di uno schermo quasi infrangibile, che garantirà una maggior durata del display e del dispositivo. La scocca, certificata IP68, è totalmente resistente all’acqua fino ad una profondità di 6 metri per 30 minuti.

Con questi modelli, Apple abbandona ogni velleità di miniaturizzazione e torna a dispositivi con dimensioni importanti e con uno spessore di quasi 0,8 cm, che potrebbe esser mal digerito dai fan dei cellulari sottili e compatti. L’iPhone 14 Pro misura infatti 147,5 x 71,5 mm per un peso di poco più di 200 g; l’iPhone 14 Pro Max è ancora più imponente, con una scocca di 160,7 x 77,6 mm per 240 g di peso.

La configurazione Dual Sim, presente su entrambi i modelli, ne garantisce una piena versatilità. Eccellente anche il comparto connettività: i due cellulari, infatti, sono dotati di Bluetooth 5.3 e di wi-fi 6, e ottimizzati per la navigazione dati in 3G, 4G e 5G.

Confronto prestazioni

Rispetto alle serie precedenti, la 14 è la prima in cui i modelli di alta fascia si differenziano da quelli base a livello hardware. Mentre l’iPhone 14 e l’iPhone 14 Plus continuano a montare il processore A15 Bionic, le versioni più avanzate montano il nuovo processore proprietario A16 Bionic , perfettamente integrato con il sistema software per garantire una velocità senza precedenti. Entrambi i modelli sono disponibili con RAM da 6 GB e memoria interna da 128 GB, 256 GB, 512 GB o 1 TB.

L’altra grande novità dei due top di gamma della serie 14 è la Dynamic Island, che sostituisce il notch nella parte superiore dello schermo. La sua funzione è quella di tenere sempre sotto controllo tutte le app in attività, senza la necessità di passare fisicamente da una all’altra. Ogni notifica o alert verrà visualizzata nella parte alta dello schermo, modificando dinamicamente le dimensioni delle icone in base al numero di attività in corso in ogni momento. Questo permette di avere sempre un pieno controllo di cosa avviene sul telefono, senza dover interrompere le attività che si stanno svolgendo sul dispositivo.

Confronto display

Come abbiamo già accennato, l’iPhone 14 Pro ha un display leggermente più compatto di quello montato dall’iPhone 14 Pro Max. A livello di qualità e risoluzione, comunque, gli schermi dei due modelli si equivalgono: entrambi sfruttano la tecnologia Super Retina XPD OLED e hanno una densità di pixel di 661 ppi, per immagini sempre nitide e con colori brillanti.

L’iPhone 14 Pro monta un display da 7,1 pollici, con risoluzione di 2556 x 1179 pixel; il Pro Max, invece, ha un monitor da 7,6 pollici con risoluzione di 2796 x 1290 pixel. Rispetto ai modelli precedenti, i display delle due new entry hanno luminosità doppia (fino a 2000 nit), che si adatta dinamicamente alle condizioni di luce esterna, permettendo allo schermo di diventare brillante in pieno sole ed eliminando fastidiosi riflessi che ne potrebbero impedire la visione.

Un’ultima chicca: in entrambi i modelli Apple lancia il display always-on, sempre illuminato e visibile senza necessità di essere sbloccato, ma che si oscura automaticamente quando il dispositivo viene infilato in tasca o girato a faccia in giù.

Confronto comparto fotocamere

Entrambi i modelli montano una tripla fotocamera posteriore da 48 MP con flash LED e obiettivi rivestiti in zaffiro. L’obiettivo principale ha zoom ottico 2X e zoom digitale 15X. Particolarmente avanzato è l’obiettivo telescopico da 12 MP, dotato di zoom ottico 3X e zoom digitale fino a 15X. Lo stabilizzatore d’immagini permette di ottenere video e immagini ferme e nitide anche se la ripresa avviene in movimento o durante l’attività fisica. Per selfie di qualità eccellente, invece, è installata un’ottima fotocamera frontale da 12 MP.

Grazie all’eccezionale qualità dei componenti, gli iPhone 14 Pro e Pro Max permettono di registrare video HDR con risoluzione fino a 4K e 60 fps, analoga a quella delle pellicole professionali. Interessante e completo anche il pacchetto di soluzioni per l’editing di foto e video; in particolare, segnaliamo la funzione “effetto multilivello“, che permette di modificare e migliorare la profondità di fotografie e video già girati.

Confronto durata batteria

È risaputo che il tallone d’Achille degli iPhone è la durata della batteria: a prestazioni considerevoli si accompagna, inevitabilmente, un consumo energetico non trascurabile. Con i nuovi modelli, comunque, i tecnici di Cupertino hanno fatto notevoli passi in avanti, riuscendo a garantire una buona autonomia anche in caso di uso intensivo. Le effettive prestazioni non sono ancora note, dal momento che i modelli non sono ancora sbarcati sul mercato, ma l’iPhone 14 Pro ha un’autonomia dichiarata di 75 ore in riproduzione audio e 23 ore in riproduzione video.

Per l’iPhone 14 Pro Max, la batteria ha una durata dichiarata di 95 ore in riproduzione audio e 29 ore in riproduzione video.
Come già per i modelli precedenti, anche gli iPhone 14 Pro e Pro Max è disponibile la ricarica rapida tramite cavo e porta Lighting (50% in 30 minuti) e la ricarica wireless, su basi MagSafe da 15 W e Qi da 7,5 W.

Confronto per design

A livello di design, le differenze tra iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max sono veramente minime. Spigoli arrotondati e margini netti tra le facce restano i tratti distintivi dei telefoni Apple; una grande novità è invece la sostituzione del notch con la Dynamic Island, caratterizzata da un design a fori inedito negli iPhone.

Entrambi i modelli sono acquistabili in quattro varietà cromatiche: SilverSpace Black, Gold e Deep Purple. Non sono attualmente disponibili i colori Pacific Blue e Sierra Blue, che erano stati introdotti con le serie 12 e 13, ma è tradizione del colosso di Cupertino aggiungere qualche nuova tinta alcuni mesi dopo il lancio. Quindi, c’è da aspettarsi che nel 2023 Apple proponga un ampliamento della palette cromatica, magari lanciando modelli nei toni dell’azzurro o del verde.

iPhone 14 Pro vs iPhone 14 Pro Max: quale scegliere?

Veniamo infine alla domanda più importante: tra le due punte di diamante della nuovissima serie 14, qual è la migliore? Una scelta senz’altro non semplice, dal momento che – come abbiamo visto – i due modelli sono ampiamente sovrapponibili per prestazioni e dotazioni hardware e software. In effetti, dato che la principale differenza tra i due è la dimensione, vi consigliamo di utilizzare proprio questa caratteristica come parametro di scelta.

A parere di chi scrive, la taglia più compatta e maneggevole dell’iPhone 14 pro potrebbe renderlo la scelta ideale per la maggior parte degli utenti, sebbene abbia un’autonomia leggermente più limitata rispetto al “fratello maggiore”. Se però avete un debole per gli smartphone over-sized, potete orientarvi senza esitazione sull’iPhone 14 Pro Max: ne guadagnerete anche in durata della batteria!

Domande degli utenti

Differenze tra iPhone 14 Pro o iPhone 14 Pro Max

Per scoprire tutte le differenze tra i due modelli di iPhone leggi: iPhone 14 Pro Vs iPhone 14 Pro Max.

Ti potrebbe interessare anche:

Apple iPhone 14 Pro (128 GB) - Nero sideraleiPhone 14 Pro
1.339,00 €
Vedi l'Offerta

Federica

Da sempre appassionata di tecnologia applicata alla casa, ho deciso di creare questo sito per formare, informare e consigliare altre persone su questo mondo. Spero che i miei consigli vi siano utili e se aveste suggerimenti da lasciarmi sono sempre ben accetti!

Consigli, recensioni suggerimenti!

Se non hai trovato quello che cercavi chiedi consiglio nel forum!

La dicitura: “Link pubblicitario”, fa riferimento ad un link pubblicitario legato al programma di Amazon Affiliazione. Il sito che stai visitando partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

©tecnologiacasa.it | P.Iva: 03951420045 | Contatti – PrivacyCookie | Sitemap