iPhone 14 vs iPhone 14 Pro

iPhone 14 o iPhone 14 Pro, quale scegliere? Leggi il confronto!

iPhone 14 o iPhone 14 Pro? Scopri tutte le caratteristiche dei due melafonini e scopri quale scegliere in base alle tue esigenze e alle prestazioni messe a confronto!

L’arrivo dei nuovi iPhone desta sempre grande attenzione nel mondo della tecnologia, l’azienda Apple riesce in molti casi a presentare delle specifiche tecniche di altissimo livello, inserendo delle features particolari che attraggono anche gli appassionati Android. I quattro modelli presentati a settembre 2022: iPhone 14, iPhone 14 Plus, iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max hanno spaccato la critica, inducendo a delle riflessioni sulla realtà utilità dei nuovi prodotti.

Nelle prossime righe ci concentreremo sul confronto tra iPhone 14 e iPhone 14 Pro.

iPhone 14

iPhone 14

Prima di effettuare il confronto tra questi due modelli della stessa famiglia, cerchiamo di capire da un punto di vista oggettivo come si caratterizzano questi due prodotti.

L’iPhone 14 si presenta con un processore Apple A15 Bionic, che sebbene sia il medesimo dei modelli di fascia alta della generazione scorsa, offre comunque delle ottime prestazioni. Al processore si aggiunge anche una componente estetica eccellente, con materiali premium e ovviamente la canonica scocca in alluminio che rende il prodotto elegante, ma allo stesso tempo resistente e piacevole al tatto.

L’iPhone 14 dispone di 4 GB di memoria RAM e massimo 512 GB di memoria ROM, ma sottolineiamo che non è possibile espanderla con una soluzione esterna, come la microSD.

Il display è molto più luminoso della generazione passata, mostrando anche una protezione ceramic shield di ottimo livello, garantendo all’utenza la massima sicurezza anche in caso di cadute accidentali del dispositivo.

I consumatori che amano i prodotti premium, ma non necessitano del massimo delle prestazioni in commercio, troveranno l’iPhone 14 una soluzione eccellente.

Pro e contro iPhone 14

Volendo sintetizzare i punti di forza e quelli di criticità dell’iPhone 14, potremmo evidenziare come la possibilità di utilizzare una eSIM sia sicuramente un pro; tanto quanto la qualità dello schermo che risulta quasi insuperabile dalla concorrenza.

Tra i punti di criticità troviamo un design e un comparto tecnico troppo simile all’iPhone 13 Pro Max, oltre che l’assenza della dynamic island.

Specifiche tecniche

Dimensioni146.7 × 71.5 × 7.7 mm
Peso172 g
Sistema operativoiOS 16 (Versione iOS al lancio)
CPUApple A15 Bionic
GPUGPU 5-core
Frequenza processore3.22 GHz
RAM4 GB
ROM128 / 256 / 512 GB

Scopri tutto sull’iPhone 14

iPhone 14 Pro

Come ormai da tradizione, Apple decide di sviluppare una linea professionale dei suoi iPhone fornendo delle caratteristiche tecniche che hanno una marcia in più.

Il modello iPhone 14 Pro dispone di un processore Apple A16 Bionic che gestisce in modo ottimale 6 core fisici. Alla nuova CPU si aggiungono 6 GB di memoria RAM e 1 TB di memoria ROM, anche in questo caso non espandibile. Per quanto concerne il design, questa versione non si differenzia molto dal modello base, ma mostra un comparto camere più pronunciato.

Chi ha apprezzato i modelli della tredicesima generazione, troverà la versione Pro del nuovo iPhone sicuramente molto simile, ma con un pizzico di originalità in più.

Come è facile dedurre, il pubblico di riferimento di questa versione è quello professionale, cioè tutti coloro che utilizzano il dispositivo per registrare video e scattare foto ad alta qualità. Sicuramente un consumatore normale non sentirà l’esigenza di avere tutta questa potenza tra le mani.

Pro e contro iPhone 14 Pro

Tra i punti di forza figura certamente la grande novità di Apple: la dynamic island. La possibilità di interagire direttamente con il notch rende l’esperienza di utilizzo praticamente unica. A ciò si aggiunge anche un comparto camere di assoluto livello, con cui registrare video in 4K e scatti fotografici eccellenti per qualsiasi attività.

Unico contro è forse l’utilizzo di un processore aggiornato, ma che non offre uno stacco generazionale così evidente, rendendo il dispositivo non così diverso da quello della generazione scorsa.

Specifiche tecniche

Dimensioni146.7 × 71.5 × 7.9 mm
Peso206 g
Sistema operativoiOS 16 (Versione iOS al lancio)
CPUApple A16 Bionic
GPUGPU 5-core
Frequenza processore3.22 GHz
RAM6 GB
ROM128 / 256 / 512 / 1000 GB

Scopri tutto sull’iPhone 14 Pro

Confronto caratteristiche tecniche

Entrando più nel dettaglio delle specifiche tecniche di queste due versioni si possono anche notare le differenze più marcate.

Già abbiamo anticipato che l’iPhone 14 è munito di una CPU Apple A15 Bionic, mentre l’iPhone 14 Pro presenta un Apple A16 Bionic. Le differenze tra i due processori non sono così evidenti, ma è facile immaginare un’ottimizzazione in futuro per l’A16.

Il comparto memoria presenta nella versione base solo 4GB di RAM e massimo 512 GB di ROM, mentre l’iPhone 14 Pro dispone di 6 GB di RAM e 1 TB di ROM. A tali evidenti differenze di aggiungono anche una maggiore densità dei pixel per la versione Pro, rispettivamente 457 ppi e 461 ppi; e un comparto camere estremamente diverso, che analizzeremo nelle righe successive.

Le altre specifiche sono praticamente identiche, escluso ovviamente l’implementazione della dynamic island, che ne determina di fatto l’originalità.

Confronto prestazioni

Gli appassionati della scheda tecnica saranno curiosi di sapere come si comportato sotto benchmark questi due iPhone. Come è facile dedurre, le potenzialità di questi due modelli sono date principalmente dal processore e dalla memoria RAM.

L’Apple A16 è più performante del 40% rispetto a qualsiasi altro processore in commercio, anche se bisogna sottolineare come sia la stessa casa sviluppatrice a diffondere tali informazioni.

Il confronto tra l’A15 e l’A16 evidenzia un divario molto più ridotto, testimoniando come vi siano dei miglioramenti, ma non così netti da rendere la versione Pro la soluzione ideale.

Per la memoria RAM invece, sebbene Apple gestisca molto bene il sistema operativo e le applicazioni siano sempre ottimizzate al meglio, i soli 4 GB di RAM dell’iPhone 14 possono essere un limite notevole, incidendo sulle performance del dispositivo, soprattutto tra qualche anno. I 6GB di RAM della versione Pro invece, sono ancora una soluzione sufficiente per tutti gli applicativi.

Confronto display

Le differenze tra la versione base e quella Pro di questo iPhone per quanto concerne il display sono sostanziali. La versione base presenta ancora il notch fisico, mentre quella Pro si caratterizza della dynamic island.

Analizzando il design e la struttura, i due prodotti mostrano dei bordi piatti e una copertura in vetro sia sul frontale che sulla scocca, la differenza principale è la cornice, in alluminio nella versione base e in titanio in quella Pro.

Le dimensioni invece, sono identiche, con un pannello da 6.1 pollici che copre una struttura leggermente più larga a causa di una batteria più capiente.

Il pannello dell’iPhone 14 è realizzato con una tecnologia OLED Super Retina XDR su entrambi i modelli, con una protezione in ceramic shield e una frequenza di aggiornamento variabile tra 1Hz e 120 Hz. Nello specifico la versione base ha un refresh rate a 60 Hz.

La luminosità dello schermo è di 2000 nit nella versione Pro, a cui si aggiunge finalmente un always display richiesto a gran voce dagli appassionati. Entrambi i pannelli sono certificati IP68.

Confronto Fotocamere

Quando si mettono a confronto il comparto camere dell’iPhone 14 Pro con la versione base non c’è competizione. Come per ogni produzione di questa serie, Apple offre ai suoi consumatori delle caratteristiche notevolmente migliori nei modelli Pro.

Cominciamo nell’analizzare il numero di camere: l’iPhone 14 presenta due camere rispettivamente con un sensore da 12 Mpx a una risoluzione di 4000×3000 pixel, un F1.5+F2.4 e una stabilizzazione ottica con un angolo massimo di 120°. Sono presenti anche le funzioni: autofocus, touch focus, zoom ottico 2X, flash dual led, HDR, Geo Tapping e face detection. Mentre la camera frontale ha un sensore a 12 Mpx con F 1.9.

La versione Pro invece, mostra tre camere posteriori rispettivamente di 48 Mpx, 12 Mpx e 12 Mpx con risoluzione massima 8000×6000 pixel. I focus sono rispettivamente F1.78, F 2.2 e F 2.8. Le altre caratteristiche sono identiche per entrambi, tranne che per uno zoom ottico da 3X per il Pro.

Confronto durata batteria

Come abbiamo anticipato nelle righe precedenti, lo spessore maggiore della struttura dell’iPhone 14 consente di implementare una batteria più capiente. Sebbene le dimensioni dello schermo siano identiche, la versione Pro garantisce un numero di ore di utilizzo superiore.

Nello specifico Apple dichiara che iPhone 14 può fornire fino a 20 ore di utilizzo per la riproduzione video e fino a 29 ore per l’iPhone 14 Pro. Entrambi i modelli presentano la tecnologia MagSafe e Qi, ma si può optare per la ricarica con l’alimentatore, quest’ultima capace di raggiungere i 20W con il connettore Lightning. La ricarica senza fili consente una ricarica fino a 15W.

Purtroppo, anche quest’anno l’iPhone presenta ancora il cavo Lightning, ma la prossima versione dovrà necessariamente mostrarsi con un connettore USB-C, con molta probabilità si usufruirà di una ricarica molto più rapida.

Confronto design

Abbiamo già accennato a qualche differenza tra i due design, ponendo l’attenzione sulla dynamic island, ma vediamo più nel dettaglio in cosa differiscono esteticamente.

Anche una persona che non ha mai acquistato un iPhone capirebbe al primo sguardo quelle che sono le differenze tra questi due dispositivi. Prima di tutto il numero di camere posteriori trasforma completamente l’estetica, dato che nel modello base sono presenti solo due camere, mentre nella versione Pro sono tre.

Ma oltre alla componente puramente visiva, i cambiamenti sono significativi anche impugnando lo smartphone e osservandolo da vicino. Infatti, l’iPhone 14 ha una struttura in alluminio, mentre l’iPhone 14 Pro è realizzato in titanio. Tale caratteristica non incide solo sul peso e la resistenza del prodotto, ma anche nella sua ergonomia, la versione in titanio è molto meno scivolosa, garantendo una maggiore tranquillità anche senza cover.

Il design, quindi, differisce più nella sostanza che nella forma, dato che le dimensioni dello schermo e la tecnologia dello stesso sono identiche su entrambi.

Quale scegliere?

Come per ogni tipologia di dispositivo tecnologico, la scelta tra un modello e l’altro dipende dalle esigenze che si hanno o si devono assecondare. Entrambi i dispositivi offrono delle prestazioni eccellenti, con un supporto esteso ai prossimi anni sicuramente efficiente e veloce.

L’iPhone 14 si rivolge principalmente a chi vuole una versione base, senza un comparto camere estremamente performante, mentre l’iPhone 14 Pro è indicato per tutti coloro che le fotocamere le utilizzano per lavoro.

Volendo essere il più obiettivi possibile è opportuno in questo caso non solo valutare quelle che sono le caratteristiche tecniche, ma anche il rapporto qualità-prezzo. L’iPhone 14 base, sebbene abbia un costo inferiore alla versione Pro, ha un rapporto nettamente peggiore.

L’iPhone 14 base lo si può considerare un iPhone 13 Pro Max, con tanto di processore identico e features similari. Mentre l’iPhone 14 Pro mostra tutte le novità di Apple, con dynamic island e delle fotocamere eccezionali per chi vuole ottenere il massimo dai propri scatti.

Ti potrebbe interessare anche:

Apple iPhone 14 (128 GB) - MezzanotteiPhone 14
1.029,00 €
Vedi l'Offerta

Federica

Da sempre appassionata di tecnologia applicata alla casa, ho deciso di creare questo sito per formare, informare e consigliare altre persone su questo mondo. Spero che i miei consigli vi siano utili e se aveste suggerimenti da lasciarmi sono sempre ben accetti!

Consigli, recensioni suggerimenti!

Se non hai trovato quello che cercavi chiedi consiglio nel forum!

La dicitura: “Link pubblicitario”, fa riferimento ad un link pubblicitario legato al programma di Amazon Affiliazione. Il sito che stai visitando partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

©tecnologiacasa.it | P.Iva: 03951420045 | Contatti – PrivacyCookie | Sitemap