• Home
  • Come
  • Come collegare il Pc alla Tv?
Come collegare il Pc alla Tv

Come collegare il Pc alla Tv?

Come collegare il Pc alla Tv?

In questa guida vi illustriamo come fare per collegare il PC alla TV, facendolo in modo semplice, tanto che vi richiederà solo alcuni minuti del vostro tempo, basta che abbiate il materiale necessario.

Ma in che senso? Chiaro che molto dipende dalle tipologie del collegamento che volete attuare, in base soprattutto al PC ed alla TV in vostro possesso.

Se volete collegare il computer alla TV, potete fare uso dei classici cavi o potete decidere di sfruttare dei dispositivi wireless. Quest’ultimi consentiranno di proiettare video, foto, pagine Web e anche delle applicazioni sul televisore, senza dover collegare cavi.

Differenze e collegamenti tra TV e PC via cavo e senza

Per fare un collegamento del computer e TV via cavo va saputo che si tratta di un processo immediato.
Questo significa che non crea problemi di “lag”, quindi non ci saranno dei ritardi fra l’azione compiuta dal PC e la visualizzazione sul televisore.

Non necessita nemmeno di una rete Wi-Fi che funga da tramite.
Si tratta della soluzione ideale se si vuole tenere il PC collegato alla TV in maniera continuativa o se si deve giocare a dei videogiochi.

Per fare un collegamento del computer e della TV wireless, va saputo che è sicuramente più comodo rispetto al collegamento via cavo.

Questo perché sarà flessibile visto che uno stesso contenuto si potrà trasmettere a più televisori senza che si necessiti spostare il computer o di attaccare e staccare cavi.

Se da un lato è comodo, però presenta alcuni punti a sfavore. Questo perché il collegamento wireless può avere dei “lag” e può venir disturbato da un malfunzionamento della rete Wi-Fi.

È la soluzione migliore se si vuole guardare film, foto o usare applicazioni e siti Web, meno adatto ai videogiochi.

Altra cosa che è molto importante e che si deve assolutamente sapere è che, in tutti e due i casi, il PC e la TV devono avere gli stessi standard tecnici. Quindi, se si utilizza il cavo deve esserci la presenza della stessa porta, ad esempio quella HDMI.

Discorso diverso per il collegamento wireless, qui la TV deve avere un adattatore o un componente interno che serva e possa ricevere il segnale che viene mandato dal computer.

Tutti e due i dispositivi potrebbero necessitare la stessa connessione alla rete wireless, con distanza non eccessiva.
Arrivati a tal punto vediamo come si fanno a collegare dei dispositivi più specifici.

Quando avete collegato gli apparecchi, gli step che devono essere eseguiti per Windows collegandolo via cavo sono i seguenti:

  • Fate clic col tasto destro sul desktop, dal menù che vi si apre, selezionate “Impostazioni schermo“;
  • Una volta che si apre la nuova schermata, selezionate “Rileva“, attendete che il PC identifichi la TV;
  • Sulla TV andate nella schermata AV corretta;
  • Rilevato il secondo monitor, andate sul menù “Più schermi“, e selezionate l’opzione che dice “Estendi il desktop a questo schermo“;
  • Infine, cliccate su “Applica“ e potrete vedere la TV.

Collegare PC a TV con Miracast

La prima soluzione, anche se oramai è un po’ passata di moda perché risulta datata è quella chiamata Miracast, e sfrutta la tecnologia Wi-Fi direct. Si tratta di uno standard che ha bisogno di essere supportato da tutti e due gli apparecchi, quindi dovete prima assicurarvi della compatibilità.

Qualora il vostro PC o la TV non dovesse risultare compatibile, allora potreste decidere di acquistare i relativi adattatori. Una volta che avrete fatto il collegamento, ecco quali sono i passaggi da seguire su Windows, dato che non è disponibile per Mac.

Andate nel percorso Impostazioni PC / Sistema, proseguite andando nel menù “Schermo” e scegliete l’opzione “Connetti a schermo wireless”, infine individuate e selezionate il vostro dispositivo e il gioco è fatto.

Collegare il Mac alla TV con cavo

Se utilizzate un Mac, una volta che viene stabilita la connessione tra Mac e TV. Dovete procedere allo stesso modo di come abbiamo spiegato per poter regolare la disposizione e il funzionamento degli schermi.

Dovete, quindi andare in Preferenze di sistema > Monitor e utilizzare la scheda Disposizione, così da cambiare l’ordine dei monitor o rimuovere la duplicazione della scrivania.
Se volete disabilitare il collegamento via cavo tra PC e TV, basta scollegarli da una delle due porte.

Collegare il PC alla TV con Apple TV

Sempre facendo riferimento al Mac, si può utilizzare anche la Apple TV. Si tratta di un piccolo media center che possiamo collegare alla TV tramite cavo HDMI e visualizzare i contenuti mandandoli tramite wireless a quest’ultimo.

La tecnologia su cui verte la Apple TV si chiama AirPlay e permette di trasmettere tutti i contenuti in streaming da macOS, iPhone e iPad senza lag.

AirPlay funziona con la rete Wi-Fi e non necessita di alcun tipo di configurazione.

Per poterlo usare, basta che andiate a cliccare sull’icona della duplicazione dello schermo, la trovate nella menu bar del Mac. Fatto questo selezionate la voce che cita Apple TV dal menu che vi verrà mostrato.

Altrimenti, se volete solo vedere i video, basta che clicchiate sull’icona della trasmissione che apparirà nel player di macOS e fate tap sul nome di Apple TV dal menu che verrà mostrato.

Dovete sapere, però, che la Apple TV non è economica e non consente una compatibilità con altri device e la si trova in due varianti che sono:

  • Apple TV HD (quarta generazione): ha il suo App Store dedicato con tante app e giochi, supporta AirPlay e dispone del proprio telecomando con superficie touch. 32GB di storage interno.
  • Apple TV 4K, è la versione potenziata di Apple TV. Ha processore più potente, con 32 o 64 GB di memoria interna e il supporto per tutti i contenuti 4K con Dolby Vision e HDR10.

Collegare PC e Mac alla TV con Google Chromecast

In ultimo, vogliamo parlare del collegamento tramite TV e Google Chromecast. Questa è sicuramente un’ottima soluzione per collegare il PC alla TV.

Detto ciò, per poter utilizzare questo sistema vige un requisito fondamentale ed è quello di avere installato Google Chrome come browser del proprio PC.

Dovete aprire il programma e cliccare sul pulsante a tre puntini che trovate in alto a destra. Nel menù che vi si apre, selezionate “Trasmetti“, individuate la Chromecast tra tutti i dispositivi che sono collegabili e nel menù “Fonti” scegliete cosa visualizzare.

Dopo che sarà avviata la trasmissione potrete vedere lo schermo sia su PC/Mac che su TV.

Leggi la recensione completa di Google Chromecast.

Ti potrebbe interessare anche:

Consigli, recensioni suggerimenti!

Se non hai trovato quello che cercavi chiedi consiglio nel forum!

La dicitura: “Link pubblicitario”, fa riferimento ad un link pubblicitario legato al programma di Amazon Affiliazione. Il sito che stai visitando partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

©tecnologiacasa.it | P.Iva: 03951420045 | Contatti – PrivacyCookie | Sitemap