Google chromecast recensione

Google chromecast, recensione e prezzi

Era il 2013 quando Google ha lanciato Chromecast, un dispositivo elettronico molto simile a una chiavetta USB, che serve per trasformare una normale tv in una smart tv.

Permette di navigare, di vedere film in streaming e di ascoltare musica tranquillamente dal proprio divano, grazie al controllo tramite smartphone o tablet.

Oggi siamo arrivati alla terza generazione di Chromecast, talmente apprezzata e amata dagli utenti che ormai qualsiasi applicazione dedicata a servizi audio e video, sia per Android o iOS, supporta questo dispositivo

INDICE:

Cos’è Google Chromecast?

Chromecast è un dispositivo elettronico prodotto da Google, in grado di trasformare qualsiasi tv in una smart tv.

Si collega a una porta HDMI e si configura in pochi e semplici passaggi, collegandolo ai dispositivi mobili che si possiedono, tramite i quali è possibile controllarlo.

Con Chromecast, Google si pone come principale concorrente di Amazon Fire Stick, trasformando una televisione in un dispositivo elettronico dove trasferire video, foto, musica e navigare su internet (naturalmente con Chrome, il browser di Google).

In pratica, tutto ciò che prima si faceva esclusivamente tramite pc, smartphone o tablet, con Chromecast è possibile replicarlo attraverso lo schermo della tv di casa.

Uno dei principali punti di forza di questo dispositivo, è la sua compatibilità con tutti i vari smartphone e tablet, da Android ad iPhone fino ad iPad e Mac. In ogni confezione, sono presenti la chiavetta, il cavo di alimentazione USB e l’alimentatore da collegare all’USB e poi alla presa di corrente.

Come funziona Google Chromecast?

Il funzionamento di Chromecast è molto semplice e immediato, infatti è sufficiente collegare il dispositivo a una porta HDMI della propria televisione e cominciare a godersi musica, film, sport e giochi direttamente dallo schermo della propria tv.

Naturalmente, la chiavetta deve essere collegata alla rete Wi-Fi della casa, funziona senza alcun cavo e basta uno smartphone per controllarla a distanza e inviare ogni tipo di richiesta. In caso di zone coperte dal segnale Wi-Fi, Google offre una soluzione, grazie al Google Chromecast Ethernet Adapter, che sostituisce il collegamento internet senza fili, utilizzando il classico cavo.

Oltre a essere compatibile con i vari sistemi operativi di smartphone e tablet, Chromecast può essere utilizzato anche da pc che, a sua volta, volendo, si può collegare alla televisione.

Infine, sono tantissime le app compatibili e ottimizzate per Chromecast, tra cui YouTube, Netflix, Tim Vision, Infinity, Google Play, Red Bull tv e tante altre; sul versante giochi, invece, con Chromecast si possono utilizzare pezzi da 90 come Twitch, Angry Birds, Just Dance Now, NBA Game Time e Trucky Titans.

Infine, ci si potrà divertire ascoltando la musica di Spotify, Napster, Google Play Music e Npr One.

Conclusioni e considerazioni.

Chromecast è un gadget utile, piccolo e quasi invisibile, dal prezzo economico (appena trenta euro), ma dalle potenzialità molto interessanti. In particolare, per chi non possiede una smart tv, può rappresentare una vera svolta nella vita di tutti i giorni, perché si accede a una grande quantità di servizi che massimizzano e diversificano l’utilizzo della stessa tv.

Se si decide di installare a casa un sistema di assistenza vocale, magari proprio Home di Google, Chromecast entrerà a far parte di quei dispositivi che si potranno controllare con la voce, così grazie al controllo tramite smartphone, guardare la televisione sarà molto più facile e comodo, in particolare con app tipo Netflix dove si deve scorrere un menu ampio e diversificato. Inoltre, sfruttando l’opzione Chromecast Audio, si potrà godere a casa di una moderna “filodiffusione”, collegando la chiavetta a un altoparlante (tramite un adattatore, visto che Chromecast non è munito di jack).

In questo modo, basterà posizionare degli altoparlanti nelle camere e si potrà godere la musica in qualsiasi momento della giornata. Infine, per i più esigenti, Google ha pensato a una versione “Ultra” della Chromecast, completa di porta ethernet, con la quale poter vedere video con risoluzione 4K e in modalità HDR.

Alternative a Google Chromecast.

Sul mercato esistono tantissimi prodotti simili al Google Chromecast, molti prodotti alternativi che sono caratterizzati dalle stesse funzioni, ma semplicemente sono prodotti da altri brand.

La principale alternativa al Google Chromecast è sicuramente il Fire Tv Stick, un dispositivo prodotto e commercializzato da Amazon che rende la tua tv standard una tv intelligente:

Fire TV Stick con telecomando vocale Alexa | Lettore multimediale
  • La nostra Fire TV Stick più venduta, ora con il telecomando vocale Alexa. Usa gli appositi tasti per controllare TV, soundbar e ricevitori compatibili: puoi accenderli e spegnerli, regolare il volume oppure disattivarlo.
  • I dispositivi Fire TV Stick hanno molto più spazio di archiviazione per app e giochi di qualsiasi altro lettore multimediale dello stesso genere.
  • Goditi migliaia di app e Skill Alexa. Usa i browser Firefox e Silk per navigare tra milioni di siti web, come Facebook e Reddit.
Fire TV Stick 4K Ultra HD con telecomando vocale Alexa di ultima generazione | Lettore multimediale
  • Il nostro dispositivo per lo streaming più potente, con un’antenna Wi-Fi dal nuovo design ottimizzata per lo streaming di contenuti in 4K Ultra HD.
  • Avvia e controlla la riproduzione di film e serie TV con il telecomando vocale Alexa di ultima generazione. Usa gli appositi tasti per controllare TV, soundbar e ricevitori compatibili: puoi accenderli e spegnerli, regolare il volume oppure disattivarlo.
  • Goditi immagini nitide e brillanti grazie al supporto per i formati 4K Ultra HD, Dolby Vision, HDR e HDR10+ e un audio avvolgente con Dolby Atmos per alcuni titoli Prime Video selezionati.

Altre alternative a Google Chromecast: