Come trasformare una tv in smart tv

Come trasformare una tv in smart tv?

Come trasformare una tv normale in una smart tv? Ecco una pratica e semplice guida con alcuni consigli per trasformare velocemente il tuo televisore in una tv intelligente.

INDICE:

Trasformare un televisore classico in una smart TV: le soluzioni.

Le televisioni sono cambiate radicalmente. Il processo digitale ha trasformato in profondità qualsiasi dispositivo elettronico o elettrodomestico, rendendoli più efficienti e, nella stragrande maggioranza dei casi, in grado di accedere alla rete internet.

Oggi gran parte delle funzionalità di un elettrodomestico, TV comprese, si svolge direttamente attraverso un servizio di connessione web, dall’esecuzione di applicazioni per lo streaming all’apertura dei motori di ricerca.

Le televisioni non sono state escluse dal cambiamento: le TV moderne, note più propriamente come “smart TV“, sono in grado di effettuare l’accesso alla rete in tutta semplicità, consentendo agli utenti di navigare liberamente.

Tuttavia, non sono pochi gli utenti che, per un motivo o per l’altro, non possiedono ancora una smart TV.

I dispositivi acquistati in passato potrebbero ancora essere perfettamente funzionanti, pur non garantendo l’accesso alla rete; dunque, perché cambiarli per il solo piacere di poter navigare online?

In casi simili, l’utente può adottare soluzioni in grado di trasformare il televisore comune in una vera e propria smart TV. Scopriamo come fare!

L’utilizzo dei dispositivi di streaming.

Una prima soluzione per trasformare il televisore classico in una smart TV è quella di utilizzare dispositivi di streaming da collegare alla TV stesa attraverso un semplice cavo HDMI.

Sia il cavo che i dispositivi possono essere acquistati comodamente online, tra i migliori troviamo:

Il funzionamento di dispositivi simili è molto semplice.

Una volta acquistato il prodotto desiderato, indipendentemente dal marchio prescelto, l’apparecchio di streaming andrà collegato al televisore attraverso il cavo HDMI in dotazione con il dispositivo stesso.

Il cavo fungerà da connettore tra la TV e l’apparecchio, andando a collegarsi nella porta HDMI apposita collocata nel lato posteriore della televisione.

Una volta collegato, il dispositivo di streaming potrà essere installato manualmente (in pochi e semplici passaggi) o attraverso un auto-setup, dopodiché si potrà creare una valida connessione tra i propri apparecchi elettronici (es.: smartphone e tablet) per mandare in riproduzione contenuti in streaming trasmessi sui dispositivi smart.

Miglior Tv box

L’utilizzo dei TV box.

Una seconda soluzione pratica è quella di sfruttare i cosiddetti TV box. Anche in questo caso vi è l’imbarazzo della scelta: in commercio esiste una vasta gamma di modelli differenti, prodotti da marchi più noti e altri meno noti, in grado di creare una connessione alla rete sui dispositivi non abilitati di default alla navigazione online.

Il funzionamento dei TV box è sostanzialmente analogo a quello dei dispositivi di streaming. Il box andrà connesso direttamente al televisore attraverso il cavo HDMI, collegando quest’ultimo alla porta a lui dedicata.

Fatto ciò, il box consentirà all’utente di navigare a seconda dei servizi disponibili nel suo sistema operativo.

L’utilizzo delle chiavette di rete.

Infine, una terza soluzione per trasformare una TV classica in un apparecchio smart consiste nell’utilizzo delle piccole chiavette di rete.

Introdotte per far fronte alle necessità di connettere gli apparecchi portatili ad internet, le chiavette di rete non sono altro che dispositivi USB in grado di creare una connessione nel PC o nel televisore.

La velocità di navigazione varia da un modello all’altro, nonché dal piano tariffario prescelto in fase di acquisto della chiavetta.

Già, perché le chiavette di rete, nella maggior parte dei casi, vengono distribuite anche dalle compagnie telefoniche, le quali stipulano accordi con i clienti al fine di creare piani tariffari personalizzati.

Il funzionamento delle chiavette di rete richiama ancora una volta quello dei cavi HDMI.

Per creare la connessione nel dispositivo interessato, in questo caso il televisore, sarà sufficiente inserirlo nella porta USB apposita, collocata generalmente a fianco della porta HDMI.

Fatto ciò, il televisore consentirà all’utente di navigare liberamente, purché si disponga di un sistema operativo in grado di supportare la connessione alla rete internet.

Miglior Mini PC Windows

Mini PC.

L’ultima soluzione che vi proponiamo è quella legata all’utilizzo dei mini PC.

mini Pc Windows non sono altro che dei pc compatti, che ti permettono di usare internet attraverso alla tua Tv.

L’installazione di questi dispositivi è molto semplice e non prevede procedure complesse, sarà sufficiente collegare il mini pc al tuo televisore e sarai subito connesso.

Presta solo attenzione alle porte di connessione del tuo televisore che siano compatibili con le uscite del mini pc, questo consiglio è ovviamente utile per tutte le soluzioni sopra elencate.

Scopri i migliori modelli di mini pc: mini pc windows.

Come trasformare una tv in smart tv?

Per trasformare la tua tv in una smart tv puoi utilizzare questi strumenti esterni:
Chiavette streaming
TV Box
Chiavette di rete
Mini PC

  • Post author:
  • Post published:Settembre 8, 2020
  • Post category:Tv