• Home
  • Come
  • Come proteggere PDF con password
Come proteggere PDF con password

Come proteggere PDF con password

Come proteggere PDF con password?

I file PDF sono tutti quelli che ci permettono di trasportare tutti i tipi di documenti e di leggerli da qualsiasi dispositivo, dal PC o dallo smartphone senza modificarne il design o il contenuto. Ma, in aggiunta, puoi bloccare un PDF in modo che nessuno lo possa utilizzare un programma specializzato e modificare ciò che contiene.

Ci sono due modi per bloccare un PDF: proteggendolo con una password, in modo da evitare che sia visualizzato da qualcuno. PDF sta per Portable Document Format e la sua caratteristica principale è che non vanno a perdere la loro forma, anche se li inoltri da un utente all’altro, li carichi o li trasferisci da un dispositivo all’altro.

I PDF possono essere sempre gli stessi e possono contenere tutti i tipi di testo, ma anche foto, collegamenti, elementi multimediali o video incorporati. Rimangono sempre gli stessi a meno che qualcuno non li modifichi facendo uso di strumenti specifici. Se vuoi impedire a qualcuno di modificare un PDF con programmi come Adobe Pro DC o alternative, puoi anche bloccare la modifica di un PDF. In questo articolo vediamo subito come fare!

Proteggere PDF con Adobe Acrobat Pro

Da Adobe Acrobat Pro si può fare, ma non dalla versione gratuita. Se hai la versione Pro perché l’hai pagata o perché stai facendo uso del tempo di prova, devi seguire alcuni semplicissimi passaggi per bloccare le opzioni.

Potrai bloccare o modificare due diverse opzioni. Ci sono due modalità di blocco a seconda che si voglia essere più o meno severi. Possiamo bloccare il documento in modo che non possa essere modificato, ma solo stampato oppure scegliere quali modifiche sono consentite dagli utenti che hanno accesso a tale file.

In caso di autorizzazione:

  1. Nessuno: nessuno è in grado di stampare il documento con alcuna qualità;
  2. Bassa risoluzione a 150 dpi: consente agli utenti di poter stampare con una risoluzione non superiore a 150 dpi e ogni pagina verrà stampata come immagine bitmap;
  3. Alta risoluzione: sono in grado di stampare il contenuto del documento con la massima qualità;
  4. Nessuna possibilità di apportare modifiche;
  5. Inserimento, cancellazione e rotazione delle pagine: possono ruotare o meno il documento;
  6. Compilazione di campi modulo e firma di campi firma esistenti: permette ad ogni utente di compilare moduli e di aggiungere firme digitali, ma non di aggiungere commenti o campi modulo nella modifica PDF;
  7. Commenti, compilazione di campi modulo e firma di campi firma esistenti: come suggerito dallo stesso nome, tutti gli utenti con accesso potranno inserire commenti e firme digitali o compilare moduli. Anche se non è possibile spostare oggetti di pagina o creare campi modulo;
  8. Tutto tranne estrarre le pagine, ma è possibile fare qualsiasi cosa: aggiungere campi modulo, compilarli, modificare il documento, aggiungere commenti o firme.

Modifica PDF

Anche da questa finestra, in fondo ai permessi, potrai vedere che è presente un box che indica “Abilita la copia di testi, immagini e altri contenuti”. Selezionando questa tipologia di casella impedirai a chiunque di copiare direttamente il testo dal PDF e di incollarlo in un documento Word o in un blocco note. Così eviterai che possano copiare e incollare i tuoi file nel caso in cui non desideri che nessuno vi acceda.

Dopo che hai selezionato quali permessi vuoi che abbia il documento e quali no, devi scegliere la password per modificare i permessi del PDF in questione. Al termine della procedura, devi dare conferma con OK per bloccare la modifica o la stampa del PDF. Nessuno potrà modificarlo senza la tua password.

Problematiche password PDF

Non ci sono molti problemi, perché ci saranno sempre modi per stampare quel PDF, ma renderai il processo molto più costoso e, di conseguenza, smetteranno di provarci. Ad esempio, acquisire screenshot e stamparlo come immagine è un’opzione, anche se meno comoda rispetto alla stampa diretta del file.

Puoi anche decidere di bloccare l’opzione per stamparlo in alta qualità, ma mantieni l’opzione che può essere stampato in bassa risoluzione. Dipende da cosa vuoi proteggere il documento o da quanto sia importante. Ci sono molti modi per far modificare un documento e soprattutto per stamparli, tecnica per sbloccarlo.

Come inserire password

Se quello che vuoi è inserire una password su un documento, puoi anche farlo. La differenza con il precedente è che qui non hai alcun bisogno di una password per modificare o non modificare, ma la password viene messa direttamente per aprire il documento. In altre parole, i passaggi precedenti ci chiedono una password per ottenere informazioni o modificarla.

In genere si consiglia di fare uso di password diverse. Puoi usare l’una o l’altra a  seconda delle necessità e non sono vincolanti. Cioè, puoi inserire una password per l’accesso e un’altra per la modifica. O mettere solo per l’accesso. O solo per la modifica. Ecco che i passaggi per inserire una password sono molto simili:

  • Apri Adobe Acrobat Pro DC;
  • Tocca File e Apri per scegliere un documento dal tuo computer;
  • Scegli il documento PDF che desideri modificare o bloccare;
  • Tocca Strumenti nel menu nella parte superiore dello schermo;
  • Scegli l’opzione Proteggi;
  • In alto, tocca Codifica;
  • Scegli Crittografa con password e accetta il popup;
  • A differenza della sezione precedente, vai su Apri documento;
  • Seleziona la casella “Richiedi una password per aprire il documento”;
  • Digitare la password per aprire il documento;
  • Confermare nella finestra con OK;
  • Password in PDF.

D’ora in poi, per aprire quel PDF devi avere una password o non potrai accedere al contenuto. Nessuno vedrà cosa c’è senza avere la chiave di accesso.

Altri strumenti per proteggere

Esistono anche altri programmi che possiamo essere in grado di utilizzare per proteggere i nostri file PDF dall’esterno e da azioni indesiderate. Possiamo proteggerlo non solo utilizzando i passaggi precedenti, ma anche utilizzando siti Web o applicazioni online che ci consentono di bloccare la modifica. Questo è possibile prima di inviarlo per posta o condividerlo tramite sistemi cloud. Il problema che a volte presentano i siti Web è che è necessario utilizzare strumenti online per caricare il documento, quindi può essere un problema per la privacy se si tratta di qualcosa di riservato.

Potrebbe interessarti anche:


Valentina Bindi

Appassionata della scrittura di articoli, amante della tecnologia ed interessata a tutto quello che ruota attorno al mondo della comunicazione. Scrivo articoli per aiutarvi e consigliarvi nella scelta migliore.

Consigli, recensioni suggerimenti!

Se non hai trovato quello che cercavi chiedi consiglio nel forum!

La dicitura: “Link pubblicitario”, fa riferimento ad un link pubblicitario legato al programma di Amazon Affiliazione. Il sito che stai visitando partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

©tecnologiacasa.it | P.Iva: 03951420045 | Contatti – PrivacyCookie | Sitemap