Miglior tostapane

Miglior tostapane 2022, guida all’acquisto.

Il tostapane è un elettrodomestico fondamentale in cucina perché oltre a riscaldare il pane e altri prodotti da forno, può essere utilizzato in alcuni casi anche per riscaldare della pizza del giorno prima, oppure per fare dei toast gustosi, ricchi di vari ingredienti.

Qual è il miglior tostapane del 2022? Scopri la nostra selezione dei migliori modelli disponibili online. Leggi la nostra guida all’acquisto per scoprire tutte le caratteristiche che devi controllare prima di acquistare il miglior modello per la tua casa.

INDICE:

Tabella comparativa.

TI presentiamo una tabella comparativa dei migliori modelli raffrontati per caratteristiche e prezzi:

Aigostar Warrior 30JRL - Tostapane a 2 fette, 7 impostazioni di tostatura,...
Ariete 1911 Toast&Grill, Piastra Elettrica Antiaderente, 1000 W, Argento Nero,...
BLACK+DECKER BXTO820E Tostapane, 820 W, Plastica, Bianco
Russell Hobbs Tostapane, 2 Fette, 850 W, Griglia Integrata Scaldapanini, Toast,...
Russell Hobbs Tostapane Retro, 2 fette, Panini, Toast Farciti, 1300 W, Funzione...
OZAVO Tostiera, Waffles piastra, Sandwich maker (3 in 1), 750w, Termostato...
Marca e modello
Aigostar Warrior 30JRL
Ariete 1911
Black+Decker BXTO820E
Russell Hobbs 22601-56
Russell Hobbs Retro Collection
OZAVO
Descrizione
Aigostar Warrior 30JRL - Tostapane a 2 fette, 7 impostazioni di tostatura,...
Ariete 1911 Toast&Grill, Piastra Elettrica Antiaderente, 1000 W, Argento Nero,...
BLACK+DECKER BXTO820E Tostapane, 820 W, Plastica, Bianco
Russell Hobbs Tostapane, 2 Fette, 850 W, Griglia Integrata Scaldapanini, Toast,...
Russell Hobbs Tostapane Retro, 2 fette, Panini, Toast Farciti, 1300 W, Funzione...
OZAVO Tostiera, Waffles piastra, Sandwich maker (3 in 1), 750w, Termostato...
Dimensioni
26 x 15,6 x 17,6 cm
31 x 24 x 9 cm
‎29,3 x 18,8 x 15,8 cm
19,5 x 27,5 x 18,2 cm
31,5 x 19 x 24 cm
30,2 x 26,4 x 14,4 cm
Wattaggio
750 watt
1.000 watt
820 watt
850 watt
1300 watt
750 watt
Scomparti
2 fette
2 fette
2 fette
2 fette
2 fette
‎2
Prezzo
22,39 €
37,85 €
19,00 €
24,99 €
59,79 €
Prezzo non disponibile
Aigostar Warrior 30JRL - Tostapane a 2 fette, 7 impostazioni di tostatura,...
Marca e modello
Aigostar Warrior 30JRL
Descrizione
Aigostar Warrior 30JRL - Tostapane a 2 fette, 7 impostazioni di tostatura,...
Dimensioni
26 x 15,6 x 17,6 cm
Wattaggio
750 watt
Scomparti
2 fette
Prezzo
22,39 €
Ariete 1911 Toast&Grill, Piastra Elettrica Antiaderente, 1000 W, Argento Nero,...
Marca e modello
Ariete 1911
Descrizione
Ariete 1911 Toast&Grill, Piastra Elettrica Antiaderente, 1000 W, Argento Nero,...
Dimensioni
31 x 24 x 9 cm
Wattaggio
1.000 watt
Scomparti
2 fette
Prezzo
37,85 €
BLACK+DECKER BXTO820E Tostapane, 820 W, Plastica, Bianco
Marca e modello
Black+Decker BXTO820E
Descrizione
BLACK+DECKER BXTO820E Tostapane, 820 W, Plastica, Bianco
Dimensioni
‎29,3 x 18,8 x 15,8 cm
Wattaggio
820 watt
Scomparti
2 fette
Prezzo
19,00 €
Russell Hobbs Tostapane, 2 Fette, 850 W, Griglia Integrata Scaldapanini, Toast,...
Marca e modello
Russell Hobbs 22601-56
Descrizione
Russell Hobbs Tostapane, 2 Fette, 850 W, Griglia Integrata Scaldapanini, Toast,...
Dimensioni
19,5 x 27,5 x 18,2 cm
Wattaggio
850 watt
Scomparti
2 fette
Prezzo
24,99 €
Russell Hobbs Tostapane Retro, 2 fette, Panini, Toast Farciti, 1300 W, Funzione...
Marca e modello
Russell Hobbs Retro Collection
Descrizione
Russell Hobbs Tostapane Retro, 2 fette, Panini, Toast Farciti, 1300 W, Funzione...
Dimensioni
31,5 x 19 x 24 cm
Wattaggio
1300 watt
Scomparti
2 fette
Prezzo
59,79 €
OZAVO Tostiera, Waffles piastra, Sandwich maker (3 in 1), 750w, Termostato...
Marca e modello
OZAVO
Descrizione
OZAVO Tostiera, Waffles piastra, Sandwich maker (3 in 1), 750w, Termostato...
Dimensioni
30,2 x 26,4 x 14,4 cm
Wattaggio
750 watt
Scomparti
‎2
Prezzo
Prezzo non disponibile

Il tostapane è un piccolo elettrodomestico che si trova in ogni cucina, domestica o professionale.

Come scegliere il miglior tostapane? Poiché sul mercato sono disponibili diverse marche e modelli, in questa guida verranno descritti gli elementi comuni a tutte le macchine, quelli che li differenziano e quali caratteristiche deve avere un buon prodotto, al fine di orientarsi meglio in fase di acquisto.

Cos’è e a cosa serve un tostapane?

Questo elettrodomestico è utilizzato per scaldare le fette di pane da toast, rendendole croccanti, o per preparare ricette veloci a base di pane morbido a fette.

L’uso del tostapane tradizionale è piuttosto semplice e intuitivo, perché il gesto di infilare le fette del pane in cassetta è un’azione che chiunque ha visto effettuare almeno una volta, in casa o in albergo.

La macchina è alimentata dalla corrente elettrica e dispone di un cavo, che termina con una spina da inserire nella presa di corrente.

In genere, è presente una spia luminosa, rossa o verde, che indica lo stato di funzionamento della macchina.

Il modello classico è ad inserimento verticale, con due scomparti a griglia e la leva per scegliere la temperatura, è quello più semplice.

In tempi successivi alla realizzazione dei primi tostapane, le case produttrici di elettrodomestici hanno introdotto anche la tipologia orizzontale, la tostiera.

La forma è a portafoglio, e i toast o le fette vengono poggiate su due piastre sagomate.

Chiudendo il coperchio al di sopra, le fette vengono avvolte dalle piastre roventi e diventeranno dorate in poco tempo.

La tostiera è versatile, poiché utilizzata anche per scaldare le pizze o i panini.

Migliori tostapane

I migliori tostapane del 2022.

IL miglior tostapane del 2022 è il Philips HD2581! Di seguito ti presentiamo la selezione dei migliori tostapane disponibili sul mercato:

  1. Philips HD2581
  2. De’Longhi CTLAP2203
  3. Russell Hobbs 22601-56
  4. Severin AT 2286
  5. Aigostar Warrior 30JRL
  6. Smeg TSF01RDEU

1 Philips HD2581

Pensato soprattutto per fare dei toast croccanti e dorati, il Philips HD2581 ha due fessure per mettere fette di diverso spessore, in modo da garantire ottimi risultati con ogni tipo di pane, anche quello più duro. La potenza delle griglie, inoltre, riscalda i toast in pochi secondi e ha anche una particolare funzione defrost che gli permette di scongelare e tostare il pane in breve tempo, selezionando il programma dall’apposita rotella posta sul lato destro, mentre su quello sinistro c’è la solita levetta per tirare fuori gli alimenti. Il circuito interno è di ottima fattura e contiene tutti i crismi necessari a garantirne la sicurezza, come ad esempio lo spegnimento automatico in caso di cortocircuito o sovraccarico. Infine, è molto facile da pulire grazie ad un vassoio il cui unico scopo è quello di raccogliere le briciole, mentre il coperchio anti polvere protegge le fessure quando non in uso.

2 De’Longhi CTLAP2203

Il tostapane De’Loghi ha un sistema a pinze ed è raccomandato soprattutto per preparare in massimo due minuti ogni tipo di toast o sandwich, anche con un pane particolarmente duro o difficile da tostare grazie a un wattaggio di 550 watt ad altissima efficienza. Il prodotto ha inoltre un design molto elegante, resistente, che garantisce stabilità in ogni momento e non scivola mai grazie agli appositi piedini. Il circuito interno permette di riscaldare ogni tipo di alimento in 6 diverse gradazioni, ognuna raccomandata per un tipo particolare di pane ed è regolabile in ogni momento grazie all’apposita pulsantiera presente sul fronte. Infine, ha anche un cassetto per raccogliere le briciole che si estrae senza fatica e può essere lavato anche in lavastoviglie senza danneggiarsi in alcun modo.

3 Russell Hobbs 22601-56

Il prodotto di Russel Hobbs è molto discreto e ha un buon rapporto qualità e prezzo per via delle funzioni e dei materiali costruttivi. Innanzitutto, ha un circuito interno che arriva a sprigionare fino a 850 watt, selezionabili tramite una manopola posta sul fronte del tostapane. Questo permette di avere accesso a circa 6 programmi e livelli di doratura, solitamente regolabili in base alla tipologia e alla durezza del pane da tostare. Le fette possono essere extra larghe e inserite tramite due fessure poste sul fronte. Sotto al tostapane è presente la classica griglia removibile per togliere le briciole, mentre sono anche presenti dei dedicati pulsanti per lo sbrinamento e il riscaldamento. Infine, la struttura sta in piedi tramite dei piedini anti scivolo molto solidi che garantiscono grip.

4 Severin AT 2286

Severin AT 2286 è un tostapane automatico che serve per la preparazione di panini, toast o altri prodotti da forno e che li ospita tramite due griglie molto capienti con levetta automatica, che scatta una volta esaurita la tempistica del timer. Il circuito interno sprigiona fino a 700 watt al massimo carico, mentre il materiale costruttivo è interamente in plastica di buona qualità, comunque termoisolante per avere sempre la massima efficienza. Non ha programmi preimpostati e per questo permette la massima supervisione e controllo sul tipo di tostatura, ma ha sistemi di sicurezza per lo spegnimento automatico che si attivano soprattutto se una fetta rimane impigliata nel sistema oppure se rimane acceso per lungo tempo, con il rischio di consumare energia e surriscaldarsi. Infine, ha una piastra per raccogliere le briciole posta sul fondo, poco sopra le griglie.

5 Aigostar Warrior 30JRL

Il tostapane di Aigostar Warrior ha 7 diversi programmi di tostatura che avvengono all’interno di due spazi griglia molto larghi. In questo modo, si può tostare ogni tipo di pane e scegliere il proprio gusto preferito oppure garantirsi soddisfazione al palato in ogni occasione. Fra le modalità più apprezzate, inoltre, ci sono anche quelle relativi allo scongelamento e al riscaldamento allo stesso tempo. Può essere sbrinato il pane messo in freezer e fermarne la tostatura quando arriva quella desiderata. Il circuito interno al prodotto è molto buono, perché raggiunge i 750 watt ma ha comunque una funzione di arresto automatico per evitare surriscaldamenti o problemi durante la tostatura. Infine, il vassoio di raccolta è molto ampio e può essere pulito anche all’interno di una lavastoviglie senza danneggiarsi, mantenendo comunque alta la qualità e la resistenza nel tempo.

6 Smeg TSF01RDEU

Smeg è un tostapane ad altissima potenza visti i 950 watt di erogazione massima. Il prodotto spinge forte sul design visto lo stile retrò che ricorda gli anni 50 e lo fa somigliare a tanti tostapane visibili solitamente all’interno di serie tv molto famose. Il pane viene tostato tramite due fessure poste in alto che possono essere allargate per adattarsi ad ogni dimensione, mentre sulla parte laterali è presente una manopola con diversi programmi automatici per scongelamento e riscaldamento. Inoltre, il tostapane Smeg può accogliere al suo interno anche dei bagel abbastanza generosi e congelati, tostandoli alla massima efficienza incrementandone il loro sapore naturale e autentico. I piedini danno una buona stabilità e sul fondo è presente un raccogli briciole estraibile e lavabile.

Tostapane più venduti

I più venduti su amazon nel 2022.

Se nella nostra classifica non hai trovato il modello più giusto per le tue esigenze, continua a leggere, ti presentiamo ora la classifica dei migliori 10 modelli più venduti su amazon:

Tostapane 2 fette.

Tostapane 4 fette.

Tostapane Vintage.

Come usare un tostapane?

Per prima cosa occorre inserire il cavo alimentatore nella presa di corrente; si introducono le fette di pane o il toast nelle griglie; se è presente la leva o la manopola per regolare la temperatura, si gira per accenderla o per selezionare il grado di calore.

In qualche minuto, le fette di pane saranno dorate, ed è consigliabile non perdere di vista il tostapane, per evitare di bruciare il pane.

Alcuni modelli dispongono di un timer, che avverte, tramite un allarme sonoro, che i minuti impostati per la preparazione sono trascorsi.

Se non si ha molta familiarità con questo elettrodomestico, almeno all’inizio, è consigliabile controllare più spesso il grado di tostatura o impostare il termostato a media temperatura.

Con la pratica, una volta preso confidenza con il tostapane, i gesti saranno più fluidi.

Per ragioni di sicurezza, occorre evitare di inserire oggetti estranei alle fette di pane o al toast nelle griglie o negli interstizi del tostapane.

Forchette, coltelli o altri utensili non devono essere impiegati per pulire o rimuovere residui di cibo dall’elettrodomestico.

Una corretta manutenzione deve essere effettuata seguendo le indicazioni riportate dal produttore nel libretto d’istruzioni, sempre a macchina spenta.

Quale tostapane comprare?

Guida all’acquisto: quali caratteristiche deve avere un buon tostapane.

Sono molti i tostapane disponibili sul mercato, dai modelli più semplici a quelli più sofisticati.

Prima di acquistare una macchina che si adatti alle proprie esigenze occorre pensare alla frequenza con cui si intende utilizzarla; a quanti sono i componenti della famiglia, alle proprie abitudini, se si ospitano amici a casa per cene a base di toast o hamburger, se la mattina a colazione non si esce di casa senza pane croccante e marmellata, oppure se l’utilizzo del tostapane è più sporadico.

Il primo aspetto che indica un tostapane più versatile è la presenza di altre funzioni rispetto a quelle classiche di tostatura.

Le macchine con la modalità defrost consentono di scongelare le fette di pane riposte nel congelatore, senza indurirle o bruciarle, come succede con le macchine che non dispongono di tale opzione.

Altre funzioni, tipiche dei tostapane di fascia alta, comprendono lo scaldabrioches, che permette di indorare i cornetti uniformemente per gustarli alla temperatura migliore.

Inoltre, sono disponibili in commercio macchine per tostare il pane con più scomparti, per inserire fino a sei fette o toast contemporaneamente, pur mantenendo un ingombro compatto.

Le tostiere orizzontali sono, in virtù della loro forma, utilizzabili per diverse funzioni: scaldare panini, pizzette, grigliare verdure.

Quelle di qualità più elevata si distinguono per la presenza di piastre intercambiabili di forme diverse, per waffel o altre preparazioni.

I modelli che dispongono del riscaldamento veloce impiegano meno di un minuto per raggiungere la temperatura ottimale, e sono indicate sia perché fanno risparmiare tempo, sia perché la macchina rimane accesa di meno, consumando minore energia.

L’autospegnimento è indice di alta qualità della tostiera; tale funzione fa sì che la macchina si spenga automaticamente a seguito del non utilizzo per un determinato lasso di tempo, che varia in base alle marche.

La potenza è una caratteristica che rientra sicuramente nei criteri di scelta di un buon tostapane o di una tostiera di qualità ma non è, come molti potrebbero pensare, un fattore primario di valutazione.

I watt possono essere molto diversi da una macchina a un’altra: alcune hanno una potenza di appena 500 W, mentre altre raggiungono anche i 1800 W.

Ciò non è, tuttavia, indice di scarsa qualità di un tostapane con un basso wattaggio, sebbene una potenza più alta si traduce in una maggiore velocità nel tostare il pane, scaldare le brioches e portare a termine le preparazioni.

Le tostiere orizzontali con un wattaggio più elevato si adattano ad un utilizzo versatile, e sono ideali non solo nelle cucine domestiche, ma anche nelle tavole calde e nei bar.

Quanto più la tostiera è veloce nello scaldare gli alimenti, tanto più le operazioni al banco gastronomia saranno più fluide.

Altri fattori che indicano un buon prodotto sono la regolazione della temperatura e la semplicità di pulizia delle parti che compongono il tostapane.

La possibilità di selezionare il calore è una prerogativa delle macchine di qualità media e alta, ed è purtroppo assente nei dispositivi basici.

Per quanto riguarda la manutenzione, i tostapane con cassettine estraibili per raccogliere le briciole o i residui di cibo sono molto pratici e rendono più semplici le operazioni di pulizia.

Le tostiere con le piastre rimovibili e lavabili in lavastoviglie sono quelle che assicurano un maggiore livello di pulizia.

Anche il design riveste un ruolo importante, anche se non di primo piano, soprattutto per gli amanti degli oggetti di tendenza da esporre in cucina.

I migliori marchi.

Ti presentiamo i migliori marchi di tostapane:

Tostapane Smeg.

Tostapane Arite.

Tostapane Philips.

Tostapane Aigostar.

Tostapane Russell.


Domande degli utenti:

Qual è il miglior tostapane?

Scopri il miglior tostapane nella nostra classifica completa: miglior tostapane per la casa.

Come scegliere un tostapane?

Per scegliere il miglior tostapane per la tua casa, dovrai controllare alcune caratteristiche del prodotto prima di acquistarlo. Scopri quali sono nella nostra guida all’acquisto.

Quanto costa un tostapane?

Il costo di un tostapane può andare dai 20€ ai 60€. Scopri le migliori offerte per acquistare un nuovo modello ad un prezzo basso: offerte tostapane.


Federica

Da sempre appassionata di tecnologia applicata alla casa, ho deciso di creare questo sito per formare, informare e consigliare altre persone su questo mondo. Spero che i miei consigli vi siano utili e se aveste suggerimenti da lasciarmi sono sempre ben accetti!

Consigli, recensioni suggerimenti!

Se non hai trovato quello che cercavi chiedi consiglio nel forum!

La dicitura: “Link pubblicitario”, fa riferimento ad un link pubblicitario legato al programma di Amazon Affiliazione. Il sito che stai visitando partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

©tecnologiacasa.it | P.Iva: 03951420045 | Contatti – PrivacyCookie | Sitemap