• Ultima modifica dell'articolo:Agosto 23, 2023
  • Categoria dell'articolo:Recensioni
Al momento stai visualizzando OPPO Reno 10

OPPO Reno 10, recensione e prezzo

L’azienda OPPO negli ultimi anni sta producendo smartphone molto apprezzati dagli utenti per il loro rapporto qualità-prezzo. In Italia è stata finalmente lanciata la nuova Reno 10 Series, di cui fanno parte l’OPPO Reno 10 5G e l’OPPO Reno 10 Pro 5G.

Oggi ci dedicheremo nello specifico alla recensione del fratellino più economico, cercando di capire quali siano le sue potenzialità e quale possa essere l’utenza di riferimento per l’acquisto. Vediamo cosa ha da offrire l’OPPO Reno 10 5G.

Caratteristiche tecniche

Il processore scelto per questo modello è un MediaTek Dimensity 7050 a 6 nm, mentre la GPU integrata è una ARM Mail-G68 MC4, sicuramente non la più performante in commercio, ma nelle prossime righe vedremo anche come si comporta nell’utilizzo quotidiano. La versione Reno 10 è munita di 8GB di memoria RAM e 256GB di memoria di archiviazione, purtroppo non espandibile.

Il display è di 6.7 pollici e sul retro monta tre fotocamere rispettivamente di 64Mp, 8Mp e 32Mp.

Analizzando la scheda tecnica, la parte connettività è tra i punti di forza di questa nuova serie OPPO, infatti, il dispositivo è munito di una scheda di rete compatibile con il Wi-Fi 6 e Bluetooth 5.2.

Il comparto rete si caratterizza per essere Dual SIM e compatibile sia con la tecnologia LTE che 5G, con velocità massime fino a 3700 Mbps in download e 1600 Mbps in upload.

La batteria agli ioni di litio da 5000 mAh consente una buona autonomia, considerando che è presente un sistema operativo Android 13 ColorOS 13.1.

Scheda tecnica

Specifiche tecniche

Dimensioni162 × 77.2 × 9.3 mm
Peso215 g
Sistema operativoAndroid 9.0 Pie
CPUQualcomm SDM855 Snapdragon 855
GPUAdreno 640
Frequenza processore2.84 GHz
RAM8 GB
ROM256 GB

Connessioni

Tipo SIMnanoSIM
Wi-Fi5
Bluetooth5.0
Jack audioNo

Display

Tecnologia displayAMOLED
Risoluzione displayFHD+ / 1080 x 2340 pixel
Densità pixel387 ppi
Dimensioni display6,6 pollici

Fotocamere

Risoluzione48 megapixel
Apertura focaleƒ/1.7
Risoluzione video4K – 3840 x 2160 pixel
FPS video60 fps
Seconda fotocameraZoom 10X
Seconda fotocamera – Risoluzione13 megapixel
Seconda fotocamera – Apertura focaleƒ/3.0
Terza fotocameraGrandangolare
Terza fotocamera – Risoluzione8 megapixel
Terza fotocamera – Apertura focaleƒ/2.2
Fotocamera frontale – Risoluzione16 megapixel
Apertura focaleƒ/2.0

Batteria

Batteria5000 mAh
Ricarica rapidaVOOC
Ricarica wirelessNo

Prestazioni

Come per la gran parte degli smartphone, le prestazioni sono dovute principalmente alla velocità del processore, della scheda video e della memoria RAM. La CPU MediateTek Dimensity 7050 a 6 nm è una buona soluzione per chi desidera riprodurre video in streaming senza incertezze anche ad alte risoluzioni, gli 8 core riescono a gestire molto bene anche il multitasking.

Per quanto concerne la memoria RAM, OPPO ha deciso di puntare su una soluzione Dual channel LPDDR4x a una frequenza massima di 2133MHz, nel formato da 8GB, sicuramente più che sufficiente per la gran parte delle esigenze attuali, anche con applicazioni molto esose in termini di memoria.

L’azienda ha deciso poi di puntare sul formato 256GB per la memoria di archiviazione, con un chip basato su UFS2.2, sicuramente non il più veloce, ma comunque ottimizzato per non presentare impuntamenti improvvisi durante il caricamento dei file.

La scheda video ARM Mail-G68 MC4 consente di videogiocare, ma non è adatta al gaming ad alta risoluzione, anche se si adatta molto bene allo streaming in 4K.

La batteria può essere caricata tramite la tecnologia Supervooc a 67W, sicuramente un punto di forza di questo nuovo Reno 10.

Display

Negli ultimi anni OPPO ha deciso di puntare molto sulla qualità dei suoi display, in modo che gli utenti potessero utilizzare il dispositivo per lungo tempo e osservare i contenuti multimediali con un’ottima qualità.

Nello specifico il pannello AMOLED 3D da 6.7 pollici consente di sfruttare al meglio il 93% di rapporto schermo, offrendo una risoluzione FHD+ a 2412×1080 e una frequenza di aggiornamento di 120 Hz.

Oltre a un refresh rate eccellente a 120 Hz, l’OPPO Reno 10 consente di raggiungere una frequenza di campionamento a sfioramento fino a 240 Hz garantendo comunque una gamma di colori 100% DCI-P3 e sRGB. La profondità di colore a 1.07 miliardi di tonalità (10 bit) e una densità dei pixel a 394 PPI, rendono questo display uno dei punti di forza maggiori.

La luminosità massima in ambienti chiusi è di 550 nits, mentre sotto la luce diretta del sole raggiunge anche gli 800 nits. Attivando l’HDR si possono ottenere 950 nits.

OPPO ha pensato di utilizzare sul display una vetro cover, precisamente una AGC DT-Star2, particolarmente resistente per chi non ama le pellicole protettive.

Fotocamere-OPPO-Reno-10

Fotocamere

Il comparto camere è stato progettato per offrire ai consumatori tre fotocamere posteriori e una anteriore.

La fotocamera principale è munita di un sensore da 64Mp f/1.7 e permette di supportare dispositivi di messa a fuoco ad anello aperto. La seconda fotocamera è un teleobiettivo da 32Mp f/2.0 con lenti 6P e AF supportato; mentre la terza camera è una ultragrandangolare da 8Mp f/2.2 con obiettivo 5P, munito di uno zoom ottico 20x digitale e 2x ibrido.

La fotocamera frontale invece, ha un sensore da 32Mp f/2.4 con obiettivo 5P e non supporta OIS e AF.

Per quanto concerne la qualità degli scatti, la fotocamera posteriore si comporta molto bene sia negli scatti diurni che notturni, sfruttando soprattutto la modalità high pixel. Quella frontale è eccellente per le foto panoramiche e sebbene sia munita di un sensore da 32Mp garantisce ottimi scatti.

I video possono essere registrati con le camere posteriori in 4K a 30fps, mentre in 1080p si possono raggiungere i 60fps. Purtroppo, la modalità dual view video supporta solo il 1080P a 30fps. Mentre la camera frontale consente la registrazione in 1080p e 720p a 30fps.

Durata batteria

Il modello Reno 10 monta una batteria da 5000 mAh e permette di effettuare una ricarica rapida cablata a 67W sfruttando la tecnologia SuperVooc. In circa 20 minuti si ottiene una ricarica completa dal 20% al 100%, sicuramente un ottimo risultato considerando che il display può raggiungere una luminosità molto alta e lavora a una frequenza di aggiornamento a 120Hz.

Purtroppo, non è presente la tecnologia per caricare lo smartphone wireless, bisognerà quindi collegare direttamente il dispositivo al caricabatterie in dotazione.

I 5000 mAh consentono uno schermo acceso per circa 8 ore di impiego intenso, quindi, non vi sono particolari problemi anche per chi utilizza lo smartphone diverse ore al giorno. Con un utilizzo blando dello smartphone, si può caricare il dispositivo anche ogni due giorni.

OPPO, come per i modelli precedenti, ha inserito una modalità che ottimizza la carica notturna, al fine di non rovinare la batteria quando la si dimentica in carica.

Design

L’OPPO Reno 10 è disponibile sia nella colorazione Ice Blue che Silvery Grey, in entrambi i casi l’estetica è un punto di forza. L’azienda ha sviluppato questa nuova serie pensando al massimo comfort per gli utenti, inserendo un design arrotondato 3D. Infatti, la scocca è leggermente curvata e conferisce al telefono una maggiore eleganza e un comfort di utilizzo eccellente.

Le dimensioni di 162.43×74.19×7.99 mm e un peso di 185 grammi rendono il modello Reno 10 un dispositivo particolarmente leggero e maneggevole. Anche lo spessore di 7.99 mm elimina gran parte dei fastidi legati a chi non vuole impugnare un padellone, ma un dispositivo pratico e leggero.

Lo schermo presenta pochissime cornici e il notch centrale si integra molto bene con il sistema operativo, non risultando mai invadente durante la visualizzazione dei contenuti multimediali.

La parte forte però è posta dietro allo smartphone, con il comparto camere a definire un’estetica moderna e accattivante. La sporgenza ovale viene a comporsi di una camera molto grande posta in alto, mentre il flash e le due camere piccole sono poste subito sotto.

Prezzo e offerte

Il prezzo dell’OPPO Reno 10 è di 349,99 €,può variare in base a eventuali offerte attive.

Pro e contro

Come è facile dedurre dalla scheda tecnica e dalle prestazioni, l’OPPO Reno 10 mostra dei punti di forza e di debolezza particolarmente marcati. Vediamo quali sono e se si adattano alle proprie esigenze di utilizzo quotidiano.

Pro

Sicuramente l’estetica è uno dei vantaggi di questo dispositivo, i materiali sono di buona qualità e lo schermo leggermente curvo garantisce un ottimo comfort di utilizzo. Anche il display è veramente eccellente, con una risoluzione in FHD+ e una tecnologia AMOLED permette di sfruttare al meglio i 120Hz e soprattutto una luminosità adattiva nelle condizioni di luce intensa.

Contro

Uno dei punti a sfavore di questo Reno 10 è la velocità della memoria di archiviazione, basata su UFS2.2. Ci si attendeva almeno una versione più recente per ottimizzare la velocità dello schermo con quella dei caricamenti dei file. Anche Il processore non è sicuramente il migliore in commercio, offre buone prestazioni, ma è un rebranding del più celebre Dimensity 1080.

Opinioni degli utenti

Un’analisi oggettiva delle caratteristiche tecniche e delle prestazioni di uno smartphone possono non dare perfettamente l’idea di come sia utilizzare ogni giorno un dispositivo di questo genere. Ogni persona ha esigenze diverse e in molti casi c’è chi predilige un ottimo schermo alla velocità del processore.

Abbiamo esaminato quelle che sono le recensioni e le opinioni degli utenti e abbiamo rilevato che nella gran parte dei casi hanno apprezzato maggiormente la qualità dello schermo e le tante funzioni della fotocamera. Gli utenti sottolineano come osservare contenuti multimediali su OPPO Reno 10 sia veramente piacevole, il display è sempre reattivo e anche a una risoluzione in 4K non ci sono buffering fastidiosi.

Le funzioni ritratto e l’algoritmo Portrait Expert Engine danno vita a fotografie di ottimo livello, sia di giorno che di notte.

Di contro però, gli utenti sottolineano che la mancanza di una registrazione video 4K a 60 fps si fa sentire, soprattutto per chi realizza contenuti online per i social network.

Comparazione con modello precedente

Quando un’azienda commercializza una nuova serie di smartphone, la prima domanda che ci si pone è: vale la pena sceglierla rispetto al modello precedente? Spesso le novità introdotte nel nuovo dispositivo non sono così rilevanti da spingere gli utenti ad abbandonare il loro vecchio modello, per questo motivo è opportuno effettuare una comparazione oggettiva tra OPPO Reno 9 e OPPO Reno 10.

Cominciamo dalle dimensioni, Reno 9 è 162.3 x 74.2 x 7.19 mm mentre Reno 10 è 162.43×74.19×7.99 mm; quindi, la nuova versione è leggermente più spessa. La differenza maggiore però è nel peso, il modello precedente ha un peso di 174 grammi, mentre Reno 10 è di 185 grammi. Potrebbe sembrare una differenza minima, ma chi utilizza lo smartphone diverse ore al giorno sentirà un comfort diverso.

Per quanto concerne la scheda di rete, i due modelli offrono le medesime caratteristiche, con la compatibilità al 5G e al Wi-Fi 6, quindi da questo punto di vista nessuno dei due vince il confronto.

Discorso diverso invece per il processore e la scheda video, l’OPPO Reno monta uno Snapdragon 778G Qualcomm SM7325, mentre la nuova versione il MediaTek Dimensity 7050. La differenza si fa sentire soprattutto nelle applicazioni più pesanti e nella gestione di più software contemporanemente.

Analizzando il display invece non vi sono differenze sostanziali tra Reno 9 e Reno 10, infatti la risoluzione è la medesima, tanto quanto la tecnologia AMOLED e il refresh rate a 120 Hz. Cambia solo la protezione, che nel Reno 9 è l’Asahi Glass.

Discorso molto diverso è il comparto camere, l’OPPO Reno 9 dispone di due camere posteriori, rispettivamente di 64Mp f/1.7 e 2Mp f/2.4, mentre quella frontale è di 32Mp f/2.4. Sebbene sia presente il flash e la stabilizzazione digitale, i due prodotti sono molto diversi per qualità delle immagini e funzioni a disposizione.

L’autonomia del Reno 9 è data da una batteria da 4500 mAh, mentre Reno 10 permette di utilizzare fino a 5000 mAh.

Considerando una maggiore autonomia, le fotocamere e un processore più veloce, l’OPPO Reno 10 è oggettivamente superiore a Reno 9, mostrando un aggiornamento notevole che può valere il cambio per chi possiede la versione precedente.

Domande degli utenti

Quanto costa l’OPPO Reno 10?

Il costo varia in base ad eventuali offerte attive. Per scoprire i migliori prezzi online leggi: prezzo e offerte.

Ti potrebbe interessare anche

Federica

Da sempre appassionata di tecnologia applicata alla casa, ho deciso di creare questo sito per formare, informare e consigliare altre persone su questo mondo. Spero che i miei consigli vi siano utili!