Saponetta Wi-Fi

La miglior saponetta Wi-Fi del 2022, guida all’acquisto.

Avere accesso a Internet e alla mole di informazioni che racchiude, per lavoro o per svago, non è un’opzione a cui non si può rinunciare, a prescindere dal luogo in cui ci si trova (casa, vacanza, ufficio, ecc). Se non si ha la disponibilità di una connessione, oppure si ha la necessità di avere un hotspot per più dispositivi da usare in viaggio, una delle soluzioni più efficaci ed efficienti è rappresentata dalla saponetta Wi-Fi, che grazie alla sua versatilità può soddisfare tutte le esigenze di connettività wireless in qualsiasi momento; ma cos’è e come funziona?

Miglior saponetta Wi-Fi

La migliore saponetta Wi-Fi del 2022

La migliore saponetta Wi-Fi del 2022 è la TP-Link M7000, di seguito ti presentiamo una selezione dei migliori modelli disponibili sul mercato:

  1. TP-Link M7000
  2. D-Link DWR-932
  3. Tenda 4G185
  4. Huawei ‎E5576-320
  5. Huawei E5577Cs-321
  6. TP-Link M7350

Router WiFi monobanda (2.4 GHz – 802.11 n) con molto stile (ha vinto il premio Redo Dot Design). Non è necessaria alcuna configurazione, ma può essere gestito nel controllo dei dati veicolati e nella verifica dei dispositivi collegati (fino a 10 device) tramite una pratica applicazione.

La massima velocità di connessione, se allineata con le caratteristiche del piano tariffario dell’operatore telefonico scelto, è di 150 Mbps in download e 50 Mbps in download con connettività in 3G o 4G LTE. È compatibile con Microsoft Windows fino alla versione 11, iOS, iPadOS e MacOS (Apple) e Android. Interessante la funzione di risparmio energetico abilitata per default, che interrompe la connessione quando i device non sono attivi da 10 minuti.

Hotspot portatile monobanda (2,4 GHz – 802.11 b/g/n), dotato di display per la visualizzazione della carica residua della batteria, dell’intensità del segnale e della presenza di messaggi; consente la connessione a internet dei dispositivi collegati alla velocità di 150 Mbps in upload e 50 Mbps in download (se coperte dalle specifiche del gestore telefonico mobile) in 3G o 4G.

Degna di nota la presenza di un firewall integrato nel sistema operativo, che protegge i dispositivi collegati da eventuali intrusioni e del protocollo WPA che rende sicura la rete wireless creata impedendo a device non in possesso della chiave corretta di collegarsi al router. La configurazione delle modalità di sicurezza possono essere effettuate collegando il router al computer. La sua tecnologia a basso consumo permette l’uso, anche professionale, fino a 5 ore.

Tenda 4G185

Router portatile, fa della praticità di utilizzo il suo punto di forza: non è necessaria alcuna configurazione. Se l’operatore telefonico lo prevede, la velocità della connessione internet può arrivare a 150 Mbps in upload e 50 Mbps in download. La rete utilizzata è il 3G/4G mentre il Wi-Fi lavora a 2,4 GHz con i protocolli ‎802.11 b/n/g; il numero di dispositivi collegabili in modalità wireless è pari a 10.

Interessante l’idea del costruttore di inserire un display a colori che fornisce le informazioni principali inerenti alla connettività: tipo della rete e sua intensità, carica della batteria, numero dispositivi collegati, presenza di eventuali messaggi. È compatibile con le versioni Microsoft Windows fino alla 11 e alle ultime versioni MacOS (Apple).

Notevole la possibilità di utilizzare due modalità di alimentazione: la batteria fornita in dotazione oppure, rimuovendola, il cavetto USB presente nella confezione; unica avvertenza: questa seconda tipologia deve essere usata per un massimo di 48 ore consecutive e mai su device caldo.

Huawei ‎E5576-320

È la soluzione ideale per chi ha la necessità di collegare fino a 16 dispositivi, il che rende questo router mobile in grado di soddisfare esigenze professionali. La velocità, se prevista dal gestore di rete mobile 3G/4G LTE, può arrivare a 150 Mbps in download e 50 Mbps in upload. La connettività WiFi utilizza la banda 2,4 GHz e i protocolli 802.11 b/n/g.

L’alimentazione è assicurata dalla batteria ricaricabile inclusa che assicura un’autonomia operativa di 6 ore e di 350 ore in stand-by (naturalmente questi dati possono variare a seconda del carico di utilizzo). Degna di nota la funzione di ripetitore Wi-Fi, che permette di ampliare la copertura di un impianto già presente. Ha una grande praticità di utilizzo: è sufficiente inserire la sim e si è pronti a creare una rete wireless adeguata a ogni esigenza.

Huawei E5577Cs-321

Router mobile di semplice utilizzo. Dotato di display touchscreen che fornisce informazioni su tipo della rete, il suo nome e intensità, carica residua della batteria e presenza di eventuali messaggi, garantisce, se prevista dalle caratteristiche del piano tariffario del gestore telefonico, una velocità in upload di 150 Mbps e in download di 50 Mbps. L’autonomia operativa è in linea con la classe del dispositivo ed è pari a 6 ore.

Possono essere collegati fino a 10 dispositivi in modalità 4G, con un WiFi che utilizza i protocolli 802.11 a/b/g/n in dual band (2,4 e 5,0 GHz), caratteristiche che lo rendono ideale per un utilizzo professionale. Interessante la presenza di una sede per una scheda Micro SD, che agevola e semplifica l’immagazzinamento di dati, qualora ce ne fosse la necessità oppure se si desidera un memoria di massa alternativa o complementare a quella delle apparecchiature collegate.

Ottimo esempio di router mobile che lavora in 3G/4G, su monobanda 2,4 GHz e utilizza i protocolli 802.11 b/g/n. La velocità della connessione è di 150 Mbps in upload e 50 Mbps in download, subordinatamente alle specifiche garantite dal gestore telefonico mobile scelto). Il display di cui è dotato, oltre alle tipiche informazioni relative al nome della rete, la sua potenza, la presenza di messaggi e la carica della batteria, fornisce anche la quantità di dati scambiata, dato che permette di non superare la soglia messa a disposizione dall’ISP (Internet Service Provider).

L’autonomia è pari a 8 ore in operatività e la ricarica avviene tramite un cavo micro-usb. Grazie all’applicazione tpMiFi si possono gestire alcune utili funzioni, come l’impostazione di un limite di consumo e il monitoraggio dei dispositivi collegati, con la possibilità di impostare filtri utili per la sicurezza della rete creata.

Che cos’è?

È un modem-router Wi-Fi portatile di dimensioni ridotte e, come tale, è in grado di fornire una connessione internet a tutti i tipi di dispositivi dotati di tecnologia wireless a esso collegati, grazie all’utilizzo di una sim inserita al suo interno.

A seconda della tecnologia di cui sono equipaggiate, possono gestire la connessione a velocità, distanza e numerosità dei dispositivi collegati differenti.

Rappresenta una soluzione economica e pratica se si ha l’esigenza di avere la disponibilità di internet dove questa non è possibile (luoghi all’aperto ma isolati, in viaggio, impossibilità tecnica a soluzioni più stabili oppure residenziali).

Scopri il
miglior Router Wi-Fi portatile

Come funziona?

Il principio di funzionamento di questo tipo di dispositivo è semplice: grazie all’utilizzo dei dati messi a disposizione dall’ISP che fornisce la SIM, la connessione viene resa accessibile a tutti i device collegati, a condizione che questi siano muniti di una scheda di rete wireless.

La distribuzione del segnale avviene tramite la rete Wi-Fi creata dal router mobile, sfruttando le specifiche tecnologiche del modello utilizzato.

Saponetta Wi-Fi più venduta

I modelli più venduti nel 2022

Di seguito una selezione dei modelli più acquistati online dagli utenti:

Guida all’acquisto e caratteristiche da valutare

In commercio esistono diverse tipologie di saponetta Wi-Fi, sia messe in vendita dai gestori telefonici, insieme alla SIM da inserire al suo interno, che direttamente dai produttori.

Per essere certi di effettuare la scelta del dispositivo corretto, occorre valutare con attenzione le necessità che spingono a questa scelta e i seguenti aspetti:

Velocità di connessione

La scheda di rete di ogni router mobile permette una velocità massima sia della connettività in upload che in download; importante considerare che tale parametro deve essere contenuto all’interno delle specifiche del contratto stipulato con il gestore telefonico. La scelta va effettuata considerando quali sono le operazioni che vengono poste in essere durante la navigazione e il numero di utenti che si collegheranno.

Bande di trasmissione e protocolli

La saponetta WiFi può essere abilitata all’uso della banda 2,4 GHz, della 5,0 GHz oppure di entrambe. Fattore da tenere presente: la prima è più stabile, più intensa ma è influenzata dalla presenza di altre apparecchiature elettroniche ed è più lenta; la seconda è più veloce, non risente di altri campi elettromagnetici ma è meno potente e stabile; questo significa che in caso di ambienti molto estesi o con struttura murarie più spesse, la connessione può rivelarsi problematica. Inoltre si dovrà verificare che i protocolli di collegamento (802.11 b/g/n, ecc.) siano compatibili con quelli dei device da usare.

Tipo di rete

Le moderne saponette Wi-Fi possono utilizzare la rete 4G LTE con retrocompatibiltà con la 3G; inoltre sono presenti sul mercato anche modelli che adottano il 5G, anche se più costose e utilizzabili esclusivamente nelle zone coperte, se non in possesso di switch, automatico o manuale, alle tecnologie precedenti.

Autonomia e sicurezza

A seconda delle ore di utilizzo che si stima di effettuare, la scelta dovrà vertere su un modello che assicuri il maggior numero di ore operative: il parametro delle ore in stand-by dovrà essere considerato solo se si ha la necessità di tenere acceso il modem durante brevi trasferimenti che rendono lo spegnimento e la riaccensione frequenti poco pratici; inoltre è consigliabile, sia per un utilizzo professionale che ludico o casalingo, optare per un router mobile dotato di firewall e protocolli di protezione WPA/WPA2.

I migliori marchi

Saponetta Wi-Fi Tenda

Saponetta Wi-Fi Huawei

Saponetta Wi-Fi Alcatel

Domande degli utenti

Qual è la miglior saponetta Wi-Fi?

Per scoprire il miglior modello disponibile online leggi la nostra guida all’acquisto completa di classifica dei migliori prodotti disponibili online: le migliori.

Quanto costa una saponetta Wi-Fi?

Il costo varia in base al modello, alle caratteristiche e alla marca. I prezzi vanno dai 20€ per i modelli più economici ai 70€ per i top di gamma. Per scoprire il miglior prezzo online leggi: prezzi e offerte.

Quali sono le migliori marche di saponetta Wi-Fi?

Tra i migliori marchi troviamo: Tenda, D-Link, TP-Link, Huawei, Alcatel.


Federica

Da sempre appassionata di tecnologia applicata alla casa, ho deciso di creare questo sito per formare, informare e consigliare altre persone su questo mondo. Spero che i miei consigli vi siano utili e se aveste suggerimenti da lasciarmi sono sempre ben accetti!

Consigli, recensioni suggerimenti!

Se non hai trovato quello che cercavi chiedi consiglio nel forum!

La dicitura: “Link pubblicitario”, fa riferimento ad un link pubblicitario legato al programma di Amazon Affiliazione. Il sito che stai visitando partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

©tecnologiacasa.it | P.Iva: 03951420045 | Contatti – PrivacyCookie | Sitemap