Xiaomi 11T Pro

Xiaomi 11T Pro

Xiaomi 11T Pro, recensione e prezzo.

Leggi la recensione completa dello Xiaomi 11T Pro, caratteristiche, prezzi e tutti i vantaggi del prodotto! Tutto quello che devi sapere prima di comprarlo!

INDICE:

Il brand Xiaomi si sta facendo valere negli ultimi anni, grazie a prodotti con caratteristiche hardware che non hanno nulla da invidiare ai top di gamma, proposte tuttavia a prezzi decisamente più accessibili e abbordabili.

Se nei primi anni Xiaomi dedicava gran parte delle sue energie nel produrre dispositivi performanti, con i modelli più recenti viene dato un importante sguardo anche all’aspetto estetico.

Oggi, infatti, gli smartphone proposti da Xiaomi presentano linee eleganti e caratteristiche estetiche ricercate e acclamate, tra cui la presenza di display quasi del tutto borderless.

Chiaramente, anche il recente Xiaomi 11T Pro non fa eccezione. Lo smartphone, immesso in commercio meno di un anno fa, ha tutte le carte in regola per diventare uno dei cellulari più apprezzati da giovani e adulti.

Ecco, dunque, tutto quello che c’è da sapere in merito a questo smartphone: caratteristiche tecniche, design, storage e prezzo.

Caratteristiche tecniche.

Una delle caratteristiche tecniche che più saltano all’occhio di questo smartphone è la presenza di un processore Qualcomm Snapdragon 888 octacore, a 64 bit. Si tratta di un processore estremamente performante in mobile, montato anche su innumerevoli top di gamma, grazie anche alle sue potenzialità, votate all’intelligenza artificiale e al gaming.

La GPU è invece una Adreno 660, perfettamente integrata con lo Snapdragon 888, e riesce a riprodurre con fluidità sia video, anche in altissima qualità, che giochi.

Il processore, a sua volta, è supportato da 8 GB di RAM LPDDR5, sufficienti per svolgere tutte le principali azioni che vengono effettuate su uno smartphone, senza causare lag o rallentamenti di alcun tipo.

Anche per ciò che concerne la connettività, questo dispositivo è equipaggiato con tutto il necessario. Vi è infatti la possibilità di inserire due nano SIM, che possono sfruttare al meglio la velocità proposta dal 5G, grazie all’antenna presente nello smartphone.

Modulo WiFi e Bluetooth sono presenti nelle loro configurazioni più recenti: il WiFi supporta gli standard a/b/g/n/ac/6, mentre il Bluetooth è disponibile nella versione 5.2. A corredare il settore connettività vi sono poi una porta USB tipo C e i sensori a infrarossi e NCF.

Dettagli tecnici:

Tecnologia di connettivitàNFC, Wi-Fi, USB
Dimensione schermo6.67 pollici
Tecnologia del displayAMOLED
Dimensioni dell’articolo16.37 x 7.64 x 0.78 cm
Contenuto energetico batteria al litio5000 milliampere_hour
Capacità di immagazzinamento dati della memoria128 GB
Anno del modello2021
Sistema operativoMIUI 12

Scopri anche il miglior smartphone.

Prestazioni.

Come si può facilmente intuire in base all’equipaggiamento hardware, le prestazioni di questo smartphone sono assolutamente comparabili a quelle di top di gamma di fasce di prezzo decisamente più elevate.

Con un utilizzo intensivo e utilizzando diverse app in background, è possibile comunque godere di un’esperienza di utilizzo fluida, senza rallentamenti e senza la necessità di dover chiudere delle app per farne girare altre.

Lo stesso vale, ovviamente, per i giochi. Grazie al modulo unico processore + scheda grafica ad alte performance, è possibile utilizzare Xiaomi 11T Pro per giocare con i giochi anche più dispendiosi in termini di risorse grafiche, senza tuttavia percepire scattosità o rallentamenti.

Infine, grazie all’integrazione con la versione più recente del sistema operativo Android, è possibile utilizzare tutte le app più intensive presenti sulla piattaforma, senza problemi e senza segni di cedimento da parte dello smartphone.

Display.

Il display è senza dubbio uno degli elementi su cui Xiaomi punta. Questo pannello, che è un LCD IFS con un’eccellente resa di neri, ha una risoluzione Full HD plus, con 1080 x 2400 pixel, il tutto in 6.67 pollici di diametro.

Oltre a presentare colori vividi e neri profondi, il display si caratterizza per la presenza della protezione Gorilla Glass Victus, che di fatto lo rendono uno schermo molto resistente agli urti e alle cadute.

La frequenza di aggiornamento è sui 120 Hz, che è possibile sperimentare e godere al meglio soprattutto in fase di sessioni di gaming o di riproduzione di contenuti in streaming, notando la fluidità del contenuto e l’assenza di scatti poco gradevoli.

La luminosità del pannello si assesta sui 1000 nit.

Grazie a questa caratteristica, anche in condizioni di elevata luminosità ambientale (ad esempio durante una giornata di sole) è possibile godere al meglio dei contenuti riprodotti sullo schermo. L’assenza di riflessi è evidente, e anche la visione angolare dello schermo è realistica e piacevole.

Fotocamere.

Come tutta la linea T, anche lo Xiaomi 11T Pro è dotato di un comparto fotocamere degno di nota. Il sensore frontale presenta una risoluzione massima di 16 Megapixel, ma non presenta stabilizzatore ottico, né ovviamente un flash frontale.

Nella parte posteriore dello smartphone, invece, sono presenti ben 3 fotocamere. Il modulo principale presenta la bellezza di 108 Megapixel, con apertura focale f/1.8 e un singolo flash.

Il modulo, inoltre, è accompagnato da uno stabilizzatore ottico, e consente di registrare video alla risoluzione massima di 7680 x 4320 pixel, equivalente allo standard 8K, a 30 fps.

La seconda, invece, è una fotocamera grandangolare da 8 Megapixel, con apertura focale f/2.2. Infine, la terza fotocamera è da 5 Megapixel, è di tipo Macro, e ha un’apertura focale f/2.4.

Collettivamente, i moduli fotocamera riescono a effettuare scatti di qualità indiscutibile, soprattutto in condizioni di perfetta luminosità, donando delle immagini con colori fedeli e vividi, nonché molto nitide.

La situazione peggiora leggermente in condizioni di scarsa luminosità oppure al chiuso, anche se ciò può non essere dovuto esclusivamente al comparto fotocamera, ma anche alla presenza di un sol flash posteriore.

Leggi anche la recensione completa dello
Xiaomi 11T

Durata batteria.

Secondo la scheda tecnica riportata dal produttore, la batteria è in litio, da 5000 mAh. Si tratta senza dubbio di una batteria piuttosto ampia, che riesce a portare il telefono a fine giornata (se non oltre) anche in condizioni di stress.

Benchmark pubblicati online dimostrano che, con un utilizzo intermedio, un ciclo di carica viene esaurito in 14 ore e 30 minuti circa. Si tratta di un risultato impressionante, considerando la corrente che viene richiesta dal processore.

Nonostante i consumi elevati da parte del processore, infatti, pare che il sistema sia perfettamente ottimizzato, in modo da ridurre stress sulla batteria (la quale, tra l’altro, resta al 100% per circa 1 ora e 30 minuti dopo lo scollegamento del caricabatterie).

Se da un lato la pecca è la mancanza di un sistema di carica induttiva, dall’altro è vero che il telefono supporta la ricarica rapida. Grazie al caricatore veloce da 120 W, è possibile caricare il dispositivo dallo 0% fino al 100% in meno di 20 minuti.

Questa caratteristica rappresenta senza dubbio un vantaggio per chi non vuole restare senza batteria e ha bisogno di caricare il telefono in poco tempo.

Design.

Il design dello smartphone, come accennato, è piuttosto ricercato. Per quanto riguarda il display, si tratta di un (quasi) borderless, che non presenta il notch sulla parte superiore dello schermo ma che è interrotto solo in prossimità del sensore della fotocamera frontale.

I materiali sono di qualità, e in particolare i bordi, che all’aspetto risultano matte, danno una buona stabilità allo smartphone, che può essere tenuto tranquillamente in mano senza il timore che scivoli via.

La parte posteriore dello smartphone, invece, è in vetro lucido, e riporta non solo le informazioni sullo smartphone, ma anche il logo dell’azienda. In ogni caso, la presenza del vetro lucido dona un aspetto elegante e raffinato allo smartphone, che risulta molto luminoso all’aperto.

L’unico aspetto negativo della parte posteriore in vetro è la presenza delle impronte delle mani, che lo macchiano abbastanza frequentemente.

Leggi anche la recensione completa dello
Xiaomi 11 Lite

Pro e contro.

Lo Xiaomi T11 Pro è senza dubbio uno smartphone valido che offre numerosi vantaggi agli utenti che decidono di utilizzarlo.

Uno dei principali pro dello Xiaomi T11 Pro è senza dubbio la presenza di un modulo integrato CPU+GPU dalle capacità performanti, corredato con 8 GB di RAM, che rendono veloci anche le operazioni più complesse da svolgere su smartphone.

Inoltre, senza dubbio la possibilità di caricare completamente il proprio smartphone in meno di 20 minuti rappresenta un altro importantissimo vantaggio, considerando anche che, se si ha ancora più fretta, è possibile raggiungere il 50% di carica in meno della metà del tempo.

Tuttavia, vi sono dei punti che lasciano l’utente un po’ perplesso. In primis, l’assenza della possibilità di caricare lo smartphone con la carica a induzione, il che rende sempre indispensabile l’utilizzo di una presa.

In secondo luogo, la fotocamera – per quanto ben equipaggiata – non offre il meglio di sé al buio, e l’aggiunta di un solo altro flash avrebbe potuto migliorare la situazione.

Infine, un altro piccolo difetto è il mancato slot per microSD, considerando che lo storage massimo disponibile per questo prodotto si ferma a 256 GB, non per tutti sufficienti per i motivi più disparati.

Leggi anche la recensione delle
Mi True Wireless Earphones 2 Basic

Prezzo.

Il prezzo varia in base al colore:

Xiaomi 11T Pro 5G da 128 GB:

  • Xiaomi 11T Pro 5G Meteorite Gray da 128 GB: 649,90 €;
  • Xiaomi 11T Pro 5G Celestial Blue da 128 GB: 536,25 €;
  • Xiaomi 11T Pro 5G Moonlight White da 128 GB: 649,90 €

Xiaomi 11T Pro 5G da 256 GB:

  • Xiaomi 11T Pro 5G Meteorite Gray da 256 GB: 407,90 €;
  • Xiaomi 11T Pro 5G Moonlight White da 256 GB: 580,50 €.

Scopri altri modelli firmati Xiaomi.

Opinioni degli utenti.

In linea di massima, gli utenti che hanno avuto modo di provare o che hanno scelto questo smartphone si dicono soddisfatti dell’utilizzo. La presenza dello Snapdragon 888 si fa sentire, e la velocità di connessione grazie al 5G (dove disponibile) fa la differenza in mobilità.

Inoltre, la funzione di ricarica rapida è stata universalmente apprezzata.

Tuttavia, molti utenti hanno effettivamente sottolineato come 256 GB di storage possano essere pochi, soprattutto se si ha l’intenzione di girare molti video in 8K o di conservare un numero importante di file o contenuti multimediali.

Nonostante i pro e i contro, comunque, l’esperienza di utilizzo dello smartphone è senza dubbio giudicata gradevole, e la presenza di un design ricercato ed elegante va in parte a compensare quelle che sono solo delle piccole carenze da parte di questo smartphone, da molti utenti giudicato a entrare presto a far parte dei terminali più diffusi in assoluto.

Domande degli utenti:

Quanto costa lo Xiaomi 11T Pro?

Il costo varia in funzione di eventuali offerte attive e dal colore desiderato. Per scoprire il miglior prezzo online leggi: prezzi e offerte.


Federica

Da sempre appassionata di tecnologia applicata alla casa, ho deciso di creare questo sito per formare, informare e consigliare altre persone su questo mondo. Spero che i miei consigli vi siano utili e se aveste suggerimenti da lasciarmi sono sempre ben accetti!

Consigli, recensioni suggerimenti!

Se non hai trovato quello che cercavi chiedi consiglio nel forum!

La dicitura: “Link pubblicitario”, fa riferimento ad un link pubblicitario legato al programma di Amazon Affiliazione. Il sito che stai visitando partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

©tecnologiacasa.it | P.Iva: 03951420045 | Contatti – PrivacyCookie | Sitemap