• Ultima modifica dell'articolo:Dicembre 2, 2023
  • Categoria dell'articolo:Recensioni
Al momento stai visualizzando Amazfit GTR 4 Limited Edition

Amazfit GTR 4 Limited Edition

Per bissare il successo del modello precedente, l’Amazfit propone sul mercato il GTR 4 Limited Edition, ultimo nato della famiglia di smartwatch ad alte prestazioni con spiccate velleità sportive, che si distingue per un differente design e qualche interessante scelta tecnica.
La casa di Hefei per questo modello ha puntato soprattutto sull’eleganza, facendogli ereditare la maggior parte delle specifiche di funzionamento dal fratello minore. Anche le dimensioni sono state ritoccate, ma senza penalizzarne la comodità.
Qualche piccolo ritocco anche al già ampio elenco di funzioni del predecessore, tra cui spicca un’autonomia più elevata, oltre all’aggiunta della ricarica wireless.

Caratteristiche tecniche

Di seguito, le specifiche tecniche dell’Amazfit GTR 4 Limited Edition:

  • dimensioni: 4.6 x 1.12 x 4.6 cm; 49 grammi;
  • waterproof: 50 metri (5 atmosfere IP68);
  • display: Amoled da 1.43 pollici e risoluzione da 466 x 466 pixel con trattamento anti-impronte e 236 ppi;
  • sensori: PPG BioTracker 4.0, che permette di verificare parametri come la saturazione, la frequenza cardiaca e altri segni vitali;
  • monitoring: sonno, distanza percorsa, contapassi e relativa cadenza, rilevazione automatica di inizio attività fisica;
  • connettività: Bluetooth versione 5.0 – Wi-Fi 4 (802.11n – 2.4 GHz);
  • batteria: autonomia pari a 14 giorni e tempo massimo di ricarica pari a 2 ore;
  • funzionalità: avviso chiamate con possibilità di risposta, alert messaggistica in arrivo, localizzazione del cellulare, avviso rilevazione frequenza cardiaca non regolare, comandi vocali, controllo remoto della fotocamera dello smartphone, GPS, accelerometro, bussola, barometro.

Scheda tecnica

Marca‎Amazfit
Produttore‎Amazfit
Dimensioni prodotto‎4.6 x 1.07 x 4.6 cm; 230 grammi
Pile‎1 Polimero di litio pile necessarie. (incluse)
Riferimento produttore‎SB 12
Numero articolo‎SB 12
Componenti inclusi‎Smartwatch, Charging Base, User Manual
Numero di articoli‎3
Le pile/batterie sono incluse?‎Sì
Pile/batterie richieste‎Sì
Composizione cella della pila/batteria‎Ioni di litio
Tipo di connettori‎Bluetooth
Pila/batteria ricaricabile inclusa‎Sì
Peso articolo‎230 g

Funzioni

Allineata con la classe del dispositivo la lista delle funzioni in possesso dell’Amazfit GTR 4 Limited Edition. L’ultimo nato del produttore di proprietà del marchio Zepp Health permette di ricevere telefonate, oltre ad avvisare del loro arrivo; consente anche di localizzare lo smartphone e di controllarne da remoto la fotocamera. La connettività è possibile grazie alla tecnologia Bluetooth versione 5 e al Wi-Fi con protocollo 802.11n con banda a 2.4 GHz. Completa anche la dotazione di tecnologie a supporto dell’attività fisica, implementate per mezzo della piattaforma software di ultima generazione PPG BioTracker 4.0, che con un sensore ottico ad alta tecnologia, consente al più accattivante dei modelli Amazfit della serie GTR di operare come un pulsossimetro, un cardiofrequenzimetro e un rilevatore del livello di stress, fornendo anche avvisi su eventuali irregolarità rilevate. Più che soddisfacente l’equipaggiamento relativo all’attività fisica outdoor, in quanto sono presenti barometro, bussola e GPS; utile anche il giroscopio, che consente l’utilizzo di funzioni avanzate quali la rilevazione automatica dell’inizio attività fisica, in associazione con l’accelerometro, anch’esso presente.
Interessante la compatibilità con l’assistente multimediale Alexa, che può essere controllata con una tutta una serie di comandi vocali preimpostati, il che permette anche di fruire in modo comodo e pratico di proprietà come il report audio dei dati fisici rilevati e l’accesso a mappe e itinerari da seguire a scopo sportivo o turistico, memorizzate in precedenza o rese in tempo reale. I comandi vengono impartiti attraverso un singolo microfono integrato, più che sufficiente per svolgere in modo egregio lo scopo per il quale è stato inserito.
Per il resto, l’Amazfit GTR 4 Limited Edition possiede tutte le funzionalità tipiche di tutti gli smartwatch, a cui però aggiunge un sensore per la temperatura corporea ed esterna di grande precisione.

Prestazioni

Il punto di forza del nuovo wearable della casa cinese risiede nel riconoscimento e nella gestione dei dati relativi all’attività fisica. Il GTR 4 LE è in grado di catturare e riconoscere tutti i vari movimenti collegati a una qualsiasi attività motoria, contando e registrando sia le serie sia le ripetizioni di ogni singola classe di esercizi. Inoltre, è molto interessante la possibilità del monitoring a tempo pieno (24/7) dei parametri vitali, tra i quali anche la frequenza respiratoria.
Il GPS sfrutta la tecnologia di ultima generazione che usa due frequenze differenti; ciò consente all’Amazfit GTR 4 Limited Edition di rilevare la posizione con maggiore precisione e velocità.
Degna di nota l’applicazione per smartphone Zepp, disponibile sia per iOS sia per Android e scaricabile dai relativi market, che rende perfetta l’interazione tra i due dispositivi, poiché il sistema operativo dell’orologio è proprio lo Zepp OS 2.0 e che consente di installare applicazioni di varia natura. Questa consente la registrazione dei dati acquisiti e la loro valutazione, grazie agli algoritmi predittivi legati alla piattaforma di intelligenza artificiale che ne costituisce la base del funzionamento.

Display

Dello schermo del nuovo nato di casa Amazfit si possono dire solo cose positive: di dimensioni in linea con lo stile scelto dal produttore cinese, 1.45 pollici, è dotato di tecnologia Amoled e può vantare una risoluzione di ben 466 x 466 pixel. La densità pari a 236 ppi, il che rende encomiabile la visualizzazione degli oggetti. Grande idea, da parte della Amazfit, di sottoporlo al trattamento anti-impronte, che rappresenta un valore aggiunto non indifferente per la sua fruibilità.
Il cristallo è temperato, curvo e sfrutta la tecnologia della visualizzazione sempre attiva, implementata in modo talmente efficiente da non influire in maniera eccessiva sulla carica della batteria. Eccellente anche la sua resa antiriflesso, caratteristica non secondaria dal momento che il suo contenuto dovrà essere visibile da qualsiasi angolazione e in ogni situazione.
Interessante la scelta di mettere a disposizione dell’utente, per una maggiore personalizzazione, più di 200 grafiche, sempre a display attivo.

Durata batteria

La si può definire solo incredibile, in qualsiasi condizione di utilizzo. Con una capacità di carica pari a 475 mAh, grazie alla cura che l’Amazfit ha riposto nella progettazione dei circuiti, il livello di consumo è eccezionale. A fronte di una ricarica da due ore, che è possibile effettuare anche in modalità wireless usando una base compatibile e che costituisce una bella novità adottata dal produttore del GTR 4 Limited Edition, l’autonomia arriva a ben 14 giorni. Considerando i vari carichi di lavoro a cui può essere sottoposto l’apparecchio, e le relative combinazioni che possono essere implementate (modalità di allenamento, risparmio, GPS attivo o meno, ecc.), è da considerare notevole la quantità di ore a disposizione per il suo utilizzo, che arrivano a 50 giorni se usato esclusivamente in modalità orologio. Non si registrano casi di surriscaldamento eccessivo durante la fase di carica, complice anche il materiale di cui è composto lo smartwatch.

Design

Rappresenta la maggiore novità dell’Amazfit GTR 4 Limited Edition. Il suo disegno lo rende accattivante e al tempo stesso elegante, con soluzioni di stile classicheggiante ma gradevoli anche se implementate in un ambito così tecnologico. Interessante la scelta di posizionare sulla cassa, in acciaio inossidabile con la parte posteriore in vetroceramica, di una corona e di un pulsante nel medesimo materiale.
Il cinturino, largo 2,2 cm, è in fluoroelastomero di colore nero, con fibbia e ardiglione in acciaio e doppio passante. Interessante la scelta di immetterlo sul mercato in una sola gradazione di colore: Infinite Black.
I materiali di alta qualità scelti per assemblarlo sottolineano in modo notevole la ricercatezza del design voluto dal costruttore cinese, per dare un volto nuovo e meno aggressivo al suo prodotto di punta.

Pro e contro

Non è difficile stabilire le qualità e le aree di miglioramento dell’Amazfit GTR 4 Limited Edition, soprattutto questi parametri vengo contestualizzati alla luce del fatto che questo dispositivo non appartiene alla famiglia dei classici smartwatch, bensì degli orologi tecnologicamente innovativi con funzioni multimediali avanzate.

Pro

  • design carico di raffinatezza e iconico, con cornice in acciaio e parte posteriore in vetroceramica;
  • display AMOLED ad alta definizione con trattamento anti-impronte;
  • GPS di ultima generazione per una maggiore precisione nella localizzazione;
  • funzione di importazione del percorso predeterminato e sua visualizzazione sul display;
  • riconoscimento automatizzato dell’esercizio fisico in essere e circa 150 configurazioni sportive memorizzate tra cui effettuare una scelta, con schede di allenamento di differente grado di difficoltà;
  • autonomia dalla durata eccezionale (14 giorni), a prescindere dalla modalità di utilizzo e ricarica wireless;
  • funzionalità avanzate come Bluetooth, chiamate dirette, archiviazione, integrazione con Alexa e con dispositivi compatibili, sanitari e non, grazie all’applicazione;
  • monitoraggio continuo dei parametri vitali, con la misurazione della frequenza cardiaca, stress, saturazione d’ossigeno, gestibili con un semplice tocco.

Contro

  • prezzo che si potrebbe considerare elevato;
  • cinturino dal comfort migliorabile;
  • cassa forse un po’ troppo sensibile ai graffi in caso di attriti durante l’attività sportiva.

Prezzo

Puoi acquistare l’Amazfit GTR 4 ad un prezzo di 236,10 € comodamente online.

Opinioni degli utenti

Nonostante il breve periodo passato dal momento in cui l’Amazfit GTR 4 Limited Edition è stato immesso sul mercato, sono già molti gli utenti che hanno optato per il suo acquisto, esprimendo opinioni per lo più positive.
La maggioranza degli acquirenti si dice entusiasta della sua dotazione tecnica, ritenuta molto ricca grazie alla vasta interazione permessa dall’app. Solo pareri positivi relativi al monitoraggio delle funzioni vitali base e alla scelta dei programmi di allenamento, ma sempre ponendo molta enfasi sulle funzionalità permesse dal software.
Qualche perplessità invece è scaturita relativamente al comfort del cinturino: un certo numero di utilizzatori ne lamentano la scomodità e la tendenza a far sudare troppo il polso, così come alcuni giudizi negativi sono venuti da un piccolo numero di acquirenti, che si aspettavano, in un modello “stiloso” e dal design classico, un display con bordo meno accentuato e visibile; totale apprezzamento invece per la sua capacità di personalizzazione e per la propensione a evitare l’accumulo delle impronte digitali.
Note negative sono state rivolte all’assenza di altre colorazioni, oltre a quella con cui ha debuttato sul mercato.

Domande degli utenti:

Quanto costa l’Amazfit GTR 4 Limited Edition?

Il prezzo può variare in base ad eventuali offerte attive. Per scoprire il miglior prezzo online leggi: prezzo e offerte.

Ti potrebbe interessare anche

Federica

Da sempre appassionata di tecnologia applicata alla casa, ho deciso di creare questo sito per formare, informare e consigliare altre persone su questo mondo. Spero che i miei consigli vi siano utili!