Come collegare iPhone al PC

Come collegare iPhone al PC

Come collegare iPhone al PC?

Se da poco avete acquistato il vostro iPhone e non sapete proprio come poter fare per riuscire a collegarlo al vostro PC, allora siete nel posto giusto!

Vi vogliamo mostrare e spiegare proprio come si fa collegare il vostro iPhone al PC. Tenete presente che, rispetto ad Android, con l’iPhone dovrete eseguire una procedura che differisce ampiamente dalla tipica modalità di collegamento.

Infatti, per riuscire a collegarlo con successo al vostro computer da ufficio o al PC desktop della vostra casa si utilizza iTunes. In modo da poter caricare o scaricare i file necessari ed effettuare anche i backup che occorrono per poter mantenere la velocità e le funzioni del telefono e sfruttarlo totalmente.

In questa guida vi faremo vedere come si fa a collegare in ogni modo possibile l’iPhone al PC con Windows. In questo modo potrete anche caricare una playlist di brani musicali, potrete scaricare le foto e i video che avete girato fino a questo momento dalla memoria interna del vostro dispositivo al PC. Così da usarlo anche quale modem per connettere un PC a Internet.

Come collegare iPhone al PC tramite cavo

Di sicuro, questo è il primo metodo nonché quello anche più facile da usare per poter collegare il vostro iPhone al PC. Ma attenzione, prima di poter connettere tranquillamente il telefono dovrete scaricare sul computer il programma accennato prima, cioè iTunes, obbligatorio per poter gestire correttamente il telefono.

Una volta che avrete installato tale programma e al termine dovete avviarlo, quindi collegherete l’iPhone con il cavo in dotazione.
Usate una delle porte libere che trovate sul vostro PC, sbloccate l’iPhone e dopo pochi minuti il telefono Apple sarà riconosciuto dal programma e potrete così gestire la memoria interna e tutte quelle che sono le sue funzioni avanzate.

Basta premere in alto a sinistra sulla piccola icona che ha la mini forma di iPhone (la trovate subito sotto al menu Controlli). In questo modo potrete accedere a tutti i vari settori della memoria del telefono e potrete anche controllare quelle che sono le impostazioni di backup e tutti gli eventuali aggiornamenti da installare.

Come collegare iPhone al PC senza il cavo

Quando usate iTunes per l’iPhone potete anche decidere di attivare la modalità Wi-Fi, in modo da evitare l’uso del cavo USB e così da connettere l’iPhone al PC senza fili, otterrete la stessa praticità del cavo eccetto che la funzione di ricarica.

Per riuscire a sfruttare questa possibilità, dovete collegare almeno una volta il vostro iPhone via cavo USB al PC. Poi, aprite iTunes, premete in alto a sinistra sull’icona dell’iPhone e scorrete nella nuova schermata fino a che trovate la voce Sincronizza con iPhone via Wi-Fi, dovrete spuntarla per l’occasione.

Quando avrete applicato il segno di spunta, dovete premere in basso su Applica e su Fine in modo da rendere effettive tutte le modifiche. Quando rimuoverete il cavo USB potrete comunque continuare a impostare l’iPhone senza ulteriori problemi. Questo anche dopo vari riavvii successivi del computer, basta aprire iTunes all’occorrenza.

Come collegare iPhone al PC senza usare iTunes

Se volete evitare l’uso del programma iTunes o vi trovate su di un PC aziendale che presenta dei limiti all’account utilizzato, allora in tal caso potete collegare iPhone al PC senza iTunes e installando l’app AirMore sul vostro telefonino della Apple.

Una volta che avete installato l’app dovete andare sul PC da sfruttare per la connessione, dovete aprire un qualsiasi browser Web, che sia Safari, Chrome o Edge, andate sul sito Web di AirMore e, dall’app sul telefono, dovete fare tap sul pulsante Scan to connect, in modo da poter riprendere con la fotocamera posteriore il conseguente codice QR che viene mostrato sul computer.

Collegare iPhone al PC e usarlo come modem

Se, invece, capita che siete fuori casa e volete collegare il vostro notebook a Internet senza che utilizziate le reti hotspot pubbliche, potete anche affidarvi all’offerta mobile della vostra SIM (inserita nel telefono) attivando l’hotspot dell’iPhone.

Per attivare questa funzionalità e per utilizzare l’iPhone come modem dovete aprire l’app Impostazioni, assicurandovi di aver attiva la rete dati mobile. Dopodiché aprite il menu Hotspot personale e attivate l’interruttore che si trova accanto alla voce Consenti agli altri di accedere.

Si creerà subito una rete Wi-Fi con il nome del vostro iPhone e potrete connettervi ad essa tramite ogni tipo di computer compatibile con Wi-Fi, usando la password di rete che sarà indicata nella schermata.
Invece, se volete cambiare totalmente la password basterà poter premere su Password Wi-Fi e sceglierne un’altra.

Come fare per collegare iPhone al Mac

Per quanto riguarda Mac e MacBook è molto più semplice riuscire a collegare un iPhone. Questo perché si tratta sempre della tecnologia Apple.

Basta assicurarsi solamente di avere quella che è l’ultima versione del sistema operativo macOS, in modo da poter gestire tutti quelli che saranno i nuovi iPhone.

Accendete il Mac e assicuratevi che il sistema operativo e l’iPhone siano aggiornati, se così non fosse, aggiornate e dopo aver fatto tutto quanto dovete collegare l’iPhone con il cavetto USB ad una delle porte libere.

Dovete aspettare qualche minuto, perciò aprite l’app Finder nella barra inferiore, in modo da riuscire a poter gestire l’iPhone, premete sull’icona del telefono nella sezione Posizioni (la trova al lato a sinistra).

Le opzioni sono le medesime di iTunes su Windows, la sola ed unica differenza è che in questo caso abbiamo già il gestore file integrato nel Mac al fine di riuscire a poter gestire correttamente l’iPhone.

Se non volete fare uso del cavetto USB per la connessione, dovete assicurarvi di aprire la schermata di gestione come detto in precedenza, spuntate la voce Mostra iPhone se è attiva la connessione al Wi-Fi e premete in basso a destra su Sincronizza.

In conclusione

Sicuramente è evidente che rispetto a qualsiasi dispositivo Android ci vuole giusto qualche minuto in più per riuscire a collegare un iPhone al PC, ma il risultato è sempre dato.
Basta che seguiate in modo corretto le procedure descritte e riuscirete a gestire la memoria interna del telefono, cosi per riuscire anche a trasferire i file da salvare, fare backup e aggiornare il sistema.

Potrebbe interessarti anche:

Consigli, recensioni suggerimenti!

Se non hai trovato quello che cercavi chiedi consiglio nel forum!

La dicitura: “Link pubblicitario”, fa riferimento ad un link pubblicitario legato al programma di Amazon Affiliazione. Il sito che stai visitando partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

©tecnologiacasa.it | P.Iva: 03951420045 | Contatti – PrivacyCookie | Sitemap