Come fare backup Samsung

Come fare backup Samsung

Come fare backup Samsung?

In questa guida cercheremo di capire come fare se si ha un dispositivo Samsung e si vogliono dei consigli su come poter fare un backup dei dati presenti al suo interno.

Benissimo, le modalità sono tante così come le applicazioni alla quale possiamo rivolgerci al fine di portare a buon fine l’operazione, vediamo subito!

Come fare backup Samsung su PC

Se avete bisogno di fare un backup al fine di poter ripristinare il telefono dopo che lo avete formattato, potete farlo con l’ausilio del programma Samsung Smart Switch. Si tratta della soluzione ufficiale che viene messa a disposizione da Samsung per poter gestire tutti i vari dispositivi.

Per avere il programma bisogna, prima di tutto, collegarsi alla sua home page, cliccare sul pulsante Download per Windows.
Fatto questo a scaricato il file, avviatelo. Qui dovrete cliccare sul pulsante Sì, apporre il segno di spunta che si trova accanto alla voce Accetto i termini del contratto di licenza e cliccare sui pulsanti Avanti e Fine.

Per poter ultimare l’installazione del programma e poi avviarlo dovrete aver fatto queste procedure.

Giunti al primo avvio, può esserci richiesta l’installazione degli aggiornamenti disponibili. Una volta effettuati dovremo solo aspettare che il programma si riavvii in modo automatico e che ci chieda di connettere il dispositivo tramite USB.

Dovete fare l’operazione servendovi del cavo che avete in dotazione, sbloccate lo smartphone e poi fare tap sul pulsante Consenti che vi compare sullo schermo.

Questo serve per autorizzare il programma ad accedere.

Adesso, dovete cliccare sul pulsante di Scarica Smart Switch che deve comparire sul display del computer e poi procedete premendo il pulsante Sì. In poco tempo comparirà sullo schermo del dispositivo mobile.

Una volta fatta la connessione, dovete cliccare sul pulsante Backup che si trova nella schermata di Smart Switch sul computer. Spuntate  tutti gli elementi da salvare e poi premete sul pulsante OK, in modo da archiviare i dati sul PC.
Dovete prestare molta attenzione a non chiudere il programma e neanche l’app Smart Switch fino al termine della procedura.

Leggi la recensione completa di
Samsung Galaxy Z Fold 3

Alternative per mettere in sicurezza i propri file

Se avete bisogno di mettere in sicurezza una copia dei file personali, evitando tutti i vari aspetti delle app e del sistema operativo, potete farlo semplicemente andando a copiare i dati con l’Esplora File di Windows.

Per fare questo, prima occorre connettere tra di loro i dispositivi con il cavo. Per cui, dovete prima sbloccare il vostro smartphone Samsung e andare nell’area di notifica di Android. Procedete facendo tap sul messaggio che indica la dicitura Sistema Android per due volte di seguito e spuntate la voce Trasferimento di file/Android Auto che si trova nel pannello che compare.

Fatto tutto questo, dovete avviare l’Esplora File di Windows e selezionare Questo PC dalla barra laterale della  finestra che si è aperta. Fate il doppio clic sul nome del dispositivo Samsung che, a tal punto, deve avviarsi come ogni altra cartella di Windows.

Qui, per poter navigare nella memoria interna, dovete andare nella cartella Memoria condivisa interna.
Però, se avete una microSD formattata come spazio d’archiviazione. Potete riuscire ad accedere ai suoi dati andando nella cartella Memoria Esterna/Scheda SD, così potrete copiare i file sul computer, utilizzando il classico copia e incolla.

Leggi la recensione di:
Samsung Galaxy Z Flip 3

Come fare backup Samsung su Mac

Se avete un dispositivo Samsung ma un computer Mac, è lo stesso possibile fare il backup anche se con delle differenze rispetto a Windows. Prima di tutto, dovete creare una copia di backup dei dati e lo farete tramite il software proprietario Samsung Smart Switch.

Altrimenti potete copiare direttamente i file del dispositivo sul computer, tramite il programma denominato Android File Transfer.

Invece, per riuscire ad installare Samsung Smart Switch sul Mac, dovete collegarvi al suo sito Internet ufficiale, cliccare sul pulsante Download iOS e, una volta che vi spunterà il pacchetto .dmg, dovete avviarlo.

Fate doppio clic sul file SmartSwitch.pkg che si trova nella schermata che compare, autorizzate l’installazione andando a premere sul pulsante Consenti e cliccate poi sui pulsanti Continua e Accetta.

Adesso, basta cliccare sul pulsante Installa, mettere la password del Mac nella casella apposita e premere sul tasto Invio della tastiera. In questo modo darete inizio all’installazione del programma.

Dopo che sarà passato qualche minuto, vi verrà chiesto di andare a sbloccare le estensioni di sistema che sono relative a Smart Switch.

Qui fate clic sul pulsante Apri le preferenze Sicurezza, dovete sbloccare le modifiche cliccando sull’icona del lucchetto che trovate nell’angolo inferiore sinistro e premete Ok.

Una volta fatto questo premete su Riavvia, così da confermare la volontà di attivare tutte le estensioni e renderle operative.

Al secondo accesso, dovete avviare Smart Switch tramite il Launchpad e procedete con la creazione del backup, seguendo sempre le stesse indicazioni in merito a quanto fatto per Windows: i passaggi da compiere sono praticamente identici.

Se, invece, volete fare copia “diretta” dei file, potete farlo solo tramite un programma gratuito che si chiama Android File Transfer. Esso consente a macOS di identificare i dispositivi Android e di copiarne i file.

Basta andare sulla home page del programma, cliccare sul pulsante Download Now e, una volta terminato di scaricare il file d’installazione, avviatelo e trascinate l’icona di Trasferimento File Android all’interno della cartella Applicazioni del Mac.

Connettete il vostro device Samsung al Mac tramite cavo USB e, dopo che lo avrete sbloccato, impostatelo in modalità Trasferimento di file/Android Auto andando nell’area di notifica di Android e fate tap sulla notifica relativa al Sistema Android sempre due volte di seguito.

Infine ci siamo, adesso dovete ritornare al vostro PC e andare sulla finestra del programma che avete precedentemente installato. Basta visualizzare il contenuto che sta nella memoria del Samsung.

Adesso potete copiare un file o una cartella, basta trovare l’elemento nella schermata di Android File Transfer e portarlo sulla scrivania di macOS e il gioco è fatto!

Potrebbe interessarti anche:


Valentina Bindi

Appassionata della scrittura di articoli, amante della tecnologia ed interessata a tutto quello che ruota attorno al mondo della comunicazione. Scrivo articoli per aiutarvi e consigliarvi nella scelta migliore.

Consigli, recensioni suggerimenti!

Se non hai trovato quello che cercavi chiedi consiglio nel forum!

La dicitura: “Link pubblicitario”, fa riferimento ad un link pubblicitario legato al programma di Amazon Affiliazione. Il sito che stai visitando partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

©tecnologiacasa.it | P.Iva: 03951420045 | Contatti – PrivacyCookie | Sitemap