• Home
  • Come
  • Come fare una copia di sicurezza delle email
Come fare una copia di sicurezza delle email

Come fare una copia di sicurezza delle email

Come fare una copia di sicurezza delle email?

Quando utilizzate i vari servizi email che a fini lavorativi o anche personali sicuramente farete uso di Hotmail, Gmail e Yahoo!. Visto che le proprie caselle di posta contengono dei messaggi che sono importanti, potreste utilizzare delle copie di sicurezza al fine di evitare di perderli, vediamo come fare!

Proprio in questa guida, infatti, cercheremo di illustrarvi nel dettaglio come si effettua il backup di Hotmail, Gmail e Yahoo!

Come impostare la posta elettronica su PC

Per effettuare il backup del vostro account Gmail, avrete a disposizione una funzione che viene proprio messa a disposizione da Google. Invece, per quel che concerne Hotmail e Yahoo!, dovrete affidarvi a delle soluzioni di terze parti perché, differentemente da Gmail, non hanno queste funzioni specifiche per fare il backup dei messaggi.

Per effettuare il backup di Hotmail, dovete prima di tutto fare riferimento a delle soluzioni di terze parti, come ad esempio dei software appositi, dato che Outlook.com al momento, come dicevamo, non ha la funzione per poter creare delle copie di sicurezza del contenuto che sta nella propria casella di posta.

Invece, se volete fare il backup di Gmail, potrete riuscirci utilizzando l’apposita funzione che è accessibile dalla pagina che è relativa alla gestione del vostro account Google. Per procedere, dovete andare sul vostro account Google e dovete deselezionare tutte le voci che hanno la spunta, lasciandola solo su quella relativa a Gmail, fatto questo dovete premere il pulsante Passaggio successivo che trovate in fondo alla pagina.

Per terminare l’operazione, cliccate sul pulsante Crea archivio che si trova in fondo alla pagina e aspettate che l’operazione sia portata a termine. Una volta che sarà creato l’archivio, dovete fare clic sul link che avete ricevuto via email, premete sul pulsante Scarica l’archivio, aspettate che sia portato a termine il download e poi estraete il contenuto al fine di trovare tutti i tuoi messaggi.

In ultimo, se desiderate eseguire il backup di Yahoo!, dovete fare lo stesso di Hotmail, visto che non integra la funzione ad hoc in modo da creare copie delle proprie email, vedremo adesso come fare.

Programmi per eseguire il backup email

Esistono molti programmi per poter eseguire il backup delle email ai quali potete affidarvi, vediamo adesso sia per Windows che per macOS quelli da prendere in considerazione:

Amic Email Backup (Windows), se avete un PC Windows, vi consigliamo di provare Amic Email Backup, si tratta di un software che permette di creare il backup delle email che si sono inviate e ricevute attraverso i client di posta. Potrete usarlo per un periodo di prova di 15 giorni, ma per continuare ad usarlo, si deve acquistare la licenza al costo di 39,95 euro.

Mail Backup X (Windows/macOS), se avete un PC Windows o Mac potrete fare il backup delle email, dato che si tratta di un altro programma che vi consigliamo di provare al fine di creare il  backup delle email. Inoltre, come accennato è disponibile per Windows (ma solo a partire da Windows 8) e anche per macOS.

Consente anche di fare il backup automatico e quello manuale delle email che sono state ricevute e inviate in diversi client e diversi servizi di posta ed è molto facile da usare, costa 79 euro, ma si può provarne le funzionalità anche per 15 giorni a costo zero.

Come funziona Mail Backup X?

Basta scaricare il programma sul vostro computer, collegandovi alla pagina di download e cliccate prima sul pulsante Download Now e poi, dopo nella pagina che si apre, sul pulsante Download Now si trova in corrispondenza del sistema operativo che è installato sul proprio PC.

Una volta completato il download, se usate Windows, aprite il file .exe che avete ottenuto, cliccate sul pulsante Next tre volte di seguito e poi su: Sì, Install e Close, in modo da concludere il setup.

Se, invece, usate un Mac, dovete aprire il pacchetto .dmg che avrete ottenuto e fate doppio clic sul file .pkg che troverete al suo interno, così da avviare la procedura per l’installazione dell’applicazione. Vi si aprirà una finestra, dovete fare clic sui pulsanti Continua e Installa, inserite la password del vostro account utente macOS e, per ultimo, cliccate su Installa software e Chiudi.

Ora, sempre su Mac, avviate l’applicazione andando a recarvi nella cartella Applicazioni del computer, fate clic destro sull’icona e selezionate la voce Apri dal menu che vi si apre, dopo che avrete installato e avviato email Backup X, dovete cliccare sul pulsante Agree che è presente nella finestra di benvenuto, così da poter accettare le condizioni d’uso del software.

Arrivati a questo punto, dovete fare clic sul pulsante OK e, nella finestra principale della vostra applicazione, dovete selezionare l’opzione Setup a new backup profile, indicate il client di posta elettronica o indicate il servizio email per la quale desiderate creare il backup e fate clic sul pulsante Next.

Dovete digitare i dati d’accesso e tutte le altre informazioni che sono necessarie per poter accedere alla vostra casella di posta, cliccate sul pulsante Next e accertatevi che tutte le cartelle di cui volete fare il backup siano selezionate, sennò dovrete farlo in modo manuale.

Infine, una volta che sarete a tal punto, dovrete fare clic sul pulsante Chose a backup schedule e dovete decidere se fare il backup delle email in modo automatico, manuale o ricorrente, attraverso la sezione Storage Locatons che si trova in alto, dovete specificare quale sarà la posizione di destinazione del backup e, in ultimo, finalmente potete cliccare sul tasto Done.

Ecco che adesso avrete portato a termine il backup, così potrete importare, leggere e gestire le vostre email in modo semplice, andando a selezionare l’opzione Import Data from an existing file o Restore exported profile da quella che è la finestra che vi verrà proposta quando ci sarà il primo avvio del software. Il gioco è fatto!

Potrebbe interessarti anche:


Valentina Bindi

Appassionata della scrittura di articoli, amante della tecnologia ed interessata a tutto quello che ruota attorno al mondo della comunicazione. Scrivo articoli per aiutarvi e consigliarvi nella scelta migliore.

Consigli, recensioni suggerimenti!

Se non hai trovato quello che cercavi chiedi consiglio nel forum!

La dicitura: “Link pubblicitario”, fa riferimento ad un link pubblicitario legato al programma di Amazon Affiliazione. Il sito che stai visitando partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

©tecnologiacasa.it | P.Iva: 03951420045 | Contatti – PrivacyCookie | Sitemap