• Ultima modifica dell'articolo:Settembre 21, 2021
  • Categoria dell'articolo:news
Al momento stai visualizzando iPhone 13 vs iPhone 12: ecco il confronto

iPhone 13 vs iPhone 12: ecco il confronto

Finalmente è stato presentato l’iPhone 13. Proprio per questo motivo adesso potremo vedere quali sono le differenze tra iPhone 13 e iPhone 12. Certo, è vero che sembrano uguali ad una prima occhiata, ma ci sono delle piccole variazioni nel design e dei miglioramenti anche a livello di hardware. Ma vediamo quello che cambia per quanto riguarda i modelli standard e quelli Pro.

La prima grande differenza a livello di design la si trova nel notch che, come da anticipazioni, è stato ridotto del 20%. Ma anche la disposizione delle due fotocamere posteriori, non più verticali ma in diagonale. Altra differenza si trova nel peso, perché i nuovi modelli sono di poco più pesanti, spiegazione data dal fatto che la batteria è stata ampliata. Disponibili in cinque colorazioni: rosso, argento, nero, blu e rosa.

Scopri tutto sull’iPhone 13.

iphone 13

Per quanto riguarda il comparto tecnico la prima novità si ha nel chip A15 Bionic, che viene associato da dei tagli di memoria che vengono raddoppiati da minimo 64 GB a 128 GB e massimo da 256 GB a 512 GB. Nessuna variazione in fatto di risoluzione e dimensioni del display, anche se del 28% più luminoso. Il sensore grandangolare che è da 12 megapixel risulta un 47% più luminoso ed è stata introdotta la stabilizzazione ottica, l’anno scorso era presente solo nei Pro.

Maggiore durata delle batterie, circa 1,5 ore in più per il Mini e 2,5 ore in più per il modello classico. Sistema operativo di base iOS 15. I costi sono sempre alti, ma non cambiano, si parte da 839 euro per il Mini e 939 euro per lo standard.

Leggi la recensione completa di iPhone 12.

iphone 13

Modelli 13 Pro e Pro Max


Parlando dei modelli Pro, ci ritroviamo di fronte ad un display più luminoso e un notch che è stato ridotto del 20%. Presente la novità della tecnologia ProMotion, serve per adattare in modo dinamico la frequenza di aggiornamento rispetto a quello che è il contenuto da 10 Hz a 120 Hz, di conseguenza raddoppia anche il precedente limite di 60 Hz.

Il chip A15 Bionic viene accompagnato da una gpu a 5-core. La memoria parte da 128 GB, lo spazio di archiviazione massimale arriva fino a 1 TB.

Il comparto fotografico ha un sensore principale molto più funzionale, soprattutto nel caso di una condizione di luce ambientale scarsa. Il sensore ultragrandangolare ha maggiore apertura pari a f/1,8 (da f/2,4) e il tele da 77 mm, con zoom ottico 3x dai precedenti 2,5x. Adesso la modalità notturna si estende a tutte e tre le ottiche con stabilizzazione del sensore. La batteria dura 1,5 ore in più rispetto al 2020.

I prezzi partono da 1189 euro per iPhone 13 Pro e 1289 euro per iPhone Pro Max.

Leggi il confronto completo: iPhone 13 vs 12.

Potrebbe interessarti

Bard diventa Gemini: nuova era della AI di casa Google

Gemini: la nuova era dell’intelligenza artificiale conversazionale Dialoghi più fluidi e realistici sono ora possibili grazie a una maggiore comprensione del linguaggio naturale, posizionando Gemini al vertice delle prestazioni nell’ambito dell’intelligenza artificiale conversazionale. Le nuove applicazioni di Gemini spaziano in diversi settori, dalla medicina alla ricerca scientifica, grazie alla sua capacità di superare i risultati…

Continua a leggere Bard diventa Gemini: nuova era della AI di casa Google

MetaAI, l’intelligenza artificiale arriva su WhatsApp

MetaAI arriva su WhatsApp: guida completa all’attivazione MetaAI rappresenta una svolta significativa nell’ambito delle comunicazioni digitali, portando l’intelligenza artificiale direttamente all’interno di WhatsApp, una delle piattaforme di messaggistica più diffuse al mondo. Questa innovazione non è solo un passo avanti tecnologico ma segna anche un punto di svolta nel modo in cui interagiamo quotidianamente con…

Continua a leggere MetaAI, l’intelligenza artificiale arriva su WhatsApp

Ballie Samsung aggiornato e presentato al CES 2024

Ballie di Samsung: Rivoluzione Domestica al CES 2024! Ballie di Samsung, presentato originariamente al CES 2020, ha rappresentato una svolta nell’ambito dei robot assistenti domestici. Questo dispositivo sferico, dalle dimensioni contenute, è stato concepito per offrire assistenza e interazione in un ambiente domestico intelligente. Nel corso degli anni, Ballie ha subito una serie di evoluzioni…

Continua a leggere Ballie Samsung aggiornato e presentato al CES 2024

AirLight Pro presentato al CES: nuovo asciugacapelli Oréal

AirLight Pro: il nuovissimo asciugacapelli Oréal presentato al CES 2024 Nel gennaio 2024, al CES (Consumer Electronics Show), L’Oréal ha svelato una novità rivoluzionaria nel mondo della bellezza: l’AirLight Pro. Questo asciugacapelli non è solo un altro prodotto nel vasto mercato della cura dei capelli, ma rappresenta un vero e proprio cambiamento paradigmatico. Con il…

Continua a leggere AirLight Pro presentato al CES: nuovo asciugacapelli Oréal

CES 2024: i migliori prodotti tech e innovazioni presentate

Il futuro è Ora: Le migliori innovazioni prodotti tecnologici presentati al CES 2024 Il Consumer Electronics Show (CES) 2024 ha rappresentato un crocevia fondamentale nell’evoluzione della tecnologia moderna. Quest’anno, l’evento si è concentrato fortemente sull’intelligenza artificiale (AI) e sulla mobilità sostenibile, riflettendo le tendenze emergenti e le innovazioni rivoluzionarie nel settore tecnologico. Il CES è…

Continua a leggere CES 2024: i migliori prodotti tech e innovazioni presentate

Leggi anche la recensione completa dell’iPhone 13 Pro.

Valentina Bindi

Appassionata della scrittura di articoli, amante della tecnologia ed interessata a tutto quello che ruota attorno al mondo della comunicazione. Scrivo articoli per aiutarvi e consigliarvi nella scelta migliore.