Materasso 160x200

Miglior materasso 160×200 cm del 2022, prezzi offerte e guida all’acquisto.

Quali sono i migliori materassi e come orientarsi nella scelta di uno di questi? I materassi migliori sono, senza alcun dubbio, quelli che ci consentono di dormire e svegliarci bene senza alcun dolore.

Tra le dimensioni standard più ricercate, troviamo il materasso matrimoniale da 160×200 cm.

È importante dormire bene la notte per salvaguardare la propria salute, è importante per evitare situazioni indesiderate come dolori muscolari, che la colonna vertebrale sia nella posizione giusta durante la notte.

Un buon topper a volte può rendere il materasso migliore ma se comunque la qualità del materasso non è buona non si arriverà mai ad un risultato veramente ottimale.

Scegliere il materasso su cui dormire non è roba di poco conto, una bella dormita ci fa iniziare bene la giornata. In questo articolo vi spiegheremo come scegliere un buon materasso, aiutandovi ad orientarvi nelle diverse tipologie.

INDICE:

Migliori materassi 160×200 cm del 2022

I più venduti nel 2022

Scopri tutte le misure dei materassi

Memory, lattice o molle?

I tre principali tipi di materasso tra cui scegliere sono i materassi in memory, in lattice e a molle, quali sono le differenze?

Materasso in memory 160×200 cm

I materassi in memory sono interamente costituiti da un materiale altamente tecnologico noto come schiuma di poliuretano. Questa schiuma è una sostanza viscoelastica a memoria di forma, il che vuol ire che si adatta esattamente alla forma e al peso del dormiente, sostenendolo e assicurandoli il massimo sostegno. Ne deriva anche che una volta non sottoposto al peso del dormiente il materasso riacquisterà la sua forma originale.

Migliori materassi in memory foam

Materasso a molle 160×200 cm

Il materasso a molle, invece, è un modello ever green che nel corso del tempo è andato incontro a notevoli cambiamenti e miglioramenti. Il materasso a molle è formato da uno strato di molle centrale, a numero variabile, e da più strati esterni che compongono l’imbottitura. Questo materasso è tra i modelli più venduti che non passerà mai di moda.

Scopri il miglior materasso a molle

Materasso in lattice 160×200 cm

I materassi in lattice sono tra tutti questi i più sostenibili ed ecologici poiché il materiale principale deriva dalle piante. La comodità di questo materasso dipende principalmente dal tipo di produzione e da come la “schiuma di lattice” viene lavorata, quindi vi consigliamo di rivolgervi ad aziende serie ed affidabili.

Scopri il miglior materasso in lattice

Come scegliere un buon materasso e quali sono le caratteristiche da valutare?

Ci sono numerose caratteristiche da considerare nella scelta di un materasso.
È importante, come già anticipato, considerare la composizione interna (memory, lattice o molle), perché da questa dipendono in pratica tutte le caratteristiche del prodotto: qualità, dimensioni, prezzo, ergonomia e comodità.


Le dimensioni sono importanti in quanto sono condizionate dal numero di persone che lo utilizzeranno ed inoltre, l’altezza è strettamente collegata alla comodità. La scelte tra cui orientarsi sono in ordine di larghezza: letto singolo, materasso ad una piazza e mezza, materasso matrimoniale, materasso alla francese e materasso matrimoniale king size.

Quindi nella scelta delle dimensioni sono da valutare il numero di persone che devono dormire sul materasso ma anche lo spazio disponibile nella casa.

L’altezza del materasso è un parametro molto importante e cambia in relazione al tipo di materasso, per esempio un buon materasso in memory foam deve essere alto almeno 18cm mentre un buon materasso a molle 20 cm. In generale, i materassi con un’altezza fra i 23 e i 30cm risultano essere i migliori.

Sono da considerare anche il peso e la statura della persona (o delle persone) che utilizzeranno il materasso, l’importante è che rispetti la naturale curvatura della colonna vertebrale.

L’ergonomia e la durezza, quindi, sono fattori estremamente importanti da considerare: un materasso molto duro può non accompagnare molto bene la curvatura della colonna mentre un materasso troppo morbido non è adatto a sostenere il corpo in modo corretto e provocherà problemi posturali e muscolari.

Inerenti alla scelta del diverso grado di durezza ci sono anche le abitudini posturali, un materasso rigido va meglio per chi è abituato a dormire di schiena per dare un sostegno migliore alla colonna vertebrale, mentre per chi per chi è abituato a dormire sul fianco va meglio un materasso che sprofonda leggermente per garantire una posizione più confortevole. Inoltre, le persone più pesanti necessitano di materassi più rigidi, mentre persone più esili avranno bisogno di materassi più flessibili.

Domande degli utenti:

Qual è il miglior materasso 160×200 cm?

Per scoprire il migliore per le tue esigenze leggi la nostra guida all’acquisto.


Federica

Da sempre appassionata di tecnologia applicata alla casa, ho deciso di creare questo sito per formare, informare e consigliare altre persone su questo mondo. Spero che i miei consigli vi siano utili e se aveste suggerimenti da lasciarmi sono sempre ben accetti!

Consigli, recensioni suggerimenti!

Se non hai trovato quello che cercavi chiedi consiglio nel forum!

La dicitura: “Link pubblicitario”, fa riferimento ad un link pubblicitario legato al programma di Amazon Affiliazione. Il sito che stai visitando partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

©tecnologiacasa.it | P.Iva: 03951420045 | Contatti – PrivacyCookie | Sitemap