• Ultima modifica dell'articolo:Novembre 29, 2023
  • Categoria dell'articolo:Casa / Elettrodomestici
Al momento stai visualizzando Miglior congelatore

Miglior congelatore del 2024, prezzi offerte e guida all’acquisto.

I congelatori sono una comoda soluzione per conservare cibi e alimenti a lungo termine, ma scegliere il miglior congelatore per le proprie esigenze può essere difficile. In questo articolo forniremo una guida all’acquisto per aiutarti a scegliere il modello perfetto per te, considerando fattori come la capacità, la posizione, il tipo di congelatore e le funzionalità extra.

Leggi la guida all’acquisto e leggi i consigli per acquistare la miglior congelatore. Tutto quello che c’è da sapere prima di comprarne una! Prezzi, offerte, caratteristiche e recensioni per comprare il miglior modello!

Il miglior congelatore del 2024

Ti presentiamo una tabella comparativa dei migliori congelatori, confronta i prezzi e le caratteristiche per scegliere il migliore:

Il più venduto
Hisense FV85D4BW1 Congelatore Sottotavolo Monoporta con 3 cassetti, Colore Bianco, Altezza 83,9 cm e Capacità Netta 65...
Hisense FC499D4AW1 Congelatore Orizzontale, 384 L, Bianco
PremierTech Mini Congelatore Compatto, Mini Freezer Piccolo, 31 litri, -24 gradi, 4**** Stelle, Casa, Farmacia, Ufficio,...
Beko FS166020 congelatore Libera installazione Verticale Bianco 65 L
KLARSTEIN Garfield Eco - Congelatore 4 Stelle, Freezer, capacità 34 Litri, 117 kWh/Anno, 2 Livelli, 41 Db, Ripiano...
Indesit OS 1A 100 Congelatore a Pozzetto, F, 97 L, Bianco
Marca
Hisense FV85D4BW1
Hisense FC499D4AW1
PremierTech
Beko FS166020
KLARSTEIN Garfield Eco
Indesit OS 1A 100
Descrizione
Hisense FV85D4BW1 Congelatore Sottotavolo Monoporta con 3 cassetti, Colore Bianco, Altezza 83,9 cm e Capacità Netta 65...
Hisense FC499D4AW1 Congelatore Orizzontale, 384 L, Bianco
PremierTech Mini Congelatore Compatto, Mini Freezer Piccolo, 31 litri, -24 gradi, 4**** Stelle, Casa, Farmacia, Ufficio,...
Beko FS166020 congelatore Libera installazione Verticale Bianco 65 L
KLARSTEIN Garfield Eco - Congelatore 4 Stelle, Freezer, capacità 34 Litri, 117 kWh/Anno, 2 Livelli, 41 Db, Ripiano...
Indesit OS 1A 100 Congelatore a Pozzetto, F, 97 L, Bianco
Classe
F
-
A++
A+
A++
F
Tipologia
A colonna
Orizzontale
A colonna
A colonna
A colonna
A pozzetto
Dimensioni
49.4P x 49.4l x 84.7H cm
74 x 130 x 85 cm
47 x 45 x 51 cm
53x47,5x81,8 cm
47 x 44 x 52 cm
86x52,7x56,9 cm
Rumore
39 dB
41db
40 dB
-
41 dB
41 dB
Capienza
65 litri
384 L
32 litri
65 litri
34 litri
97 litri
Prezzo
-
-
150,00 €
198,95 €
167,99 €
-
Il più venduto
Hisense FV85D4BW1 Congelatore Sottotavolo Monoporta con 3 cassetti, Colore Bianco, Altezza 83,9 cm e Capacità Netta 65...
Marca
Hisense FV85D4BW1
Descrizione
Hisense FV85D4BW1 Congelatore Sottotavolo Monoporta con 3 cassetti, Colore Bianco, Altezza 83,9 cm e Capacità Netta 65...
Classe
F
Tipologia
A colonna
Dimensioni
49.4P x 49.4l x 84.7H cm
Rumore
39 dB
Capienza
65 litri
Prezzo
-
Hisense FC499D4AW1 Congelatore Orizzontale, 384 L, Bianco
Marca
Hisense FC499D4AW1
Descrizione
Hisense FC499D4AW1 Congelatore Orizzontale, 384 L, Bianco
Classe
-
Tipologia
Orizzontale
Dimensioni
74 x 130 x 85 cm
Rumore
41db
Capienza
384 L
Prezzo
-
PremierTech Mini Congelatore Compatto, Mini Freezer Piccolo, 31 litri, -24 gradi, 4**** Stelle, Casa, Farmacia, Ufficio,...
Marca
PremierTech
Descrizione
PremierTech Mini Congelatore Compatto, Mini Freezer Piccolo, 31 litri, -24 gradi, 4**** Stelle, Casa, Farmacia, Ufficio,...
Classe
A++
Tipologia
A colonna
Dimensioni
47 x 45 x 51 cm
Rumore
40 dB
Capienza
32 litri
Prezzo
150,00 €
Beko FS166020 congelatore Libera installazione Verticale Bianco 65 L
Marca
Beko FS166020
Descrizione
Beko FS166020 congelatore Libera installazione Verticale Bianco 65 L
Classe
A+
Tipologia
A colonna
Dimensioni
53x47,5x81,8 cm
Rumore
-
Capienza
65 litri
Prezzo
198,95 €
KLARSTEIN Garfield Eco - Congelatore 4 Stelle, Freezer, capacità 34 Litri, 117 kWh/Anno, 2 Livelli, 41 Db, Ripiano...
Marca
KLARSTEIN Garfield Eco
Descrizione
KLARSTEIN Garfield Eco - Congelatore 4 Stelle, Freezer, capacità 34 Litri, 117 kWh/Anno, 2 Livelli, 41 Db, Ripiano...
Classe
A++
Tipologia
A colonna
Dimensioni
47 x 44 x 52 cm
Rumore
41 dB
Capienza
34 litri
Prezzo
167,99 €
Indesit OS 1A 100 Congelatore a Pozzetto, F, 97 L, Bianco
Marca
Indesit OS 1A 100
Descrizione
Indesit OS 1A 100 Congelatore a Pozzetto, F, 97 L, Bianco
Classe
F
Tipologia
A pozzetto
Dimensioni
86x52,7x56,9 cm
Rumore
41 dB
Capienza
97 litri
Prezzo
-

Cos’è e a cosa serve?

Il congelatore, comunemente chiamato freezer, è un elettrodomestico che, come si capisce dal nome, serve per il congelamento del cibo a basse temperature, o per mantenerlo in tale stato. Permette di conservare a lungo gli alimenti, poiché grazie alla solidificazione dell’ acqua, contenuta nei cibi, per mezzo delle temperature basse blocca la formazione di batteri che provocano il deterioramento del cibo.

Tale temperatura viene divisa in classi, indicata con delle stellette che indicano la temperatura massima che può raggiungere il congelatore; tali stellette si trovano sullo sportello del congelatore. Il congelatore serve quindi a conservare e preservare gli alimenti che non vengono consumati, riuscendo a mantenere i valori nutritivi del cibo per il tempo della conservazione.

Per preservare il cibo surgelato le stelle vanno da una a tre, che equivalgono da -6° a -18°, invece per la conservazione di alimenti surgelati, sia per congelare alimenti freschi la temperatura è indicata con quattro stelle, che indicano da -18° a salire, fino ad arrivare anche a -30°.

Il migliore congelatore

I più venduti nel 2024

Ti presentiamo una selezione dei 10 modelli di congelatore più venduti online nel 2024:

Tipologie

Esistono diversi tipi di congelatori, tra cui:

  • Congelatore verticale: è un congelatore indipendente che si presenta come una grande unità verticale con diverse mensole e scomparti per organizzare i cibi e gli alimenti.
  • Congelatore a pozzetto: è un congelatore a incasso che viene installato sotto il piano di lavoro della cucina.
  • Congelatore a incasso: è un congelatore che può essere installato in una nicchia o in un armadio della cucina, in modo che sia integrato con il resto dei mobili e degli elettrodomestici
  • Congelatore portatile: è un congelatore che può essere facilmente spostato da un luogo all’altro e non richiede un’installazione permanente.
  • Congelatore a doppia porta: è un congelatore con due porte, una per il congelatore e l’altra per il frigorifero, in modo che si possa accedere direttamente al congelatore senza dover aprire la porta del frigorifero.
  • Congelatore a cassetti: è un congelatore che ha diverse mensole e cassetti per organizzare i cibi e gli alimenti in modo ordinato.
  • Congelatore a pozzo: è un congelatore che è installato sotto il livello del pavimento, solitamente in cantina o garage, e consente di conservare alimenti a lungo termine.

Il miglior congelatore a pozzetto

Il congelatore a pozzetto è un tipo di congelatore a incasso che viene installato sotto il piano di lavoro della cucina o posizionato singolarmente in cantina o in garage. La sua caratteristica principale è la sua capacità di conservazione, solitamente maggiore rispetto ai congelatori tradizionali, poiché è progettato per essere utilizzato per lungo periodo. A causa della sua posizione, questo tipo di congelatore è ideale per chi ha poco spazio in cucina, poiché non occupa spazio in altezza. Inoltre, essendo a incasso, si adatta perfettamente all’arredamento della cucina e si integra perfettamente con gli altri elettrodomestici.

Il miglior congelatore a colonna o verticale

I congelatori a colonna, detti anche verticali, sono un tipo di congelatore verticale che si presenta come una grande unità indipendente. È una scelta ideale per coloro che hanno una grande famiglia o che devono conservare grandi quantità di cibo a lungo termine. La sua capacità di conservazione è solitamente molto elevata, con diverse mensole e scomparti per organizzare i cibi e gli alimenti. Inoltre, essendo un congelatore verticale, è facile da aprire e chiudere e offre una facile accessibilità ai cibi conservati. Tuttavia, essendo un congelatore indipendente, esso occupa molto spazio e può essere più costoso rispetto ad altri tipi di congelatori.

Il miglior congelatore statico

Il congelatore statico è un tipo di congelatore tradizionale in cui l’aria fredda viene mantenuta all’interno del congelatore mediante la circolazione di un ventilatore. Non ci sono elementi di raffreddamento attivo all’interno del congelatore. La caratteristica principale di questo tipo di congelatore è la sua semplicità e affidabilità. Questi modelli sono solitamente meno costosi rispetto ai congelatori No Frost o a ventilazione forzata e hanno meno parti in movimento che possono rompersi. Tuttavia, essi richiedono una maggiore manutenzione, poiché l’accumulo di ghiaccio deve essere rimosso manualmente. Inoltre, l’aria fredda non si distribuisce in modo uniforme all’interno del congelatore, quindi gli alimenti possono congelarsi in modo non uniforme.

Il miglior congelatore No-Frost

Un congelatore No-Frost è un tipo di congelatore in cui l’umidità all’interno del congelatore viene rimossa mediante un sistema di ventilazione, evitando la formazione di ghiaccio all’interno del congelatore. Il sistema di ventilazione mantiene l’aria secca all’interno del congelatore, impedendo la formazione di ghiaccio e quindi eliminando la necessità di sbrinare manualmente il congelatore. Inoltre, questo sistema di ventilazione assicura una distribuzione uniforme dell’aria fredda all’interno del congelatore, garantendo che gli alimenti vengano conservati in modo uniforme. I No-Frost sono più costosi rispetto ai congelatori tradizionali ma richiedono meno manutenzione e garantiscono una maggiore efficienza energetica.

Come usarlo?

È possibile usare il freezer per congelare quasi tutti i cibi, come pane, pasta, pesce, carne, verdure, mentre è sconsigliabile usarlo per uova, bevande, cibi in scatola. Per un uso corretto è importante considerare alcuni punti essenziali, per garantire che tempi e modalità siano perfetti.

Tutti gli alimenti che vengono conservati nel congelatore devono avere delle confezioni ben chiuse, magari divise in porzioni, cosi da scongelare solo quello di cui si necessità.

Bisogna considerare inoltre che i cibi congelati devono essere consumati entro un massimo di tre mesi, a tal proposito è bene applicare nelle vaschette o nei contenitori vari usati per la conservazione, la data di scadenza in modo da utilizzare quelli che devono essere consumati per prima. Un altra tecnica per usarlo bene è quella di dividere i prodotti per categoria, distribuendo nel cassetto del freezer solo alimenti simili.

Scopri la miglior macchina per ghiaccio.

Vantaggi

  • Conservazione a lungo termine: consentono di conservare cibi e alimenti per un periodo di tempo più lungo rispetto ai metodi di conservazione tradizionali come la refrigerazione.
  • Risparmio di denaro: congelare gli alimenti consente di acquistarli in grandi quantità quando sono in offerta e di conservarli per l’uso successivo, il che può portare ad un risparmio sui costi alimentari a lungo termine.
  • Comodità: con un congelatore, è possibile avere sempre cibo a portata di mano, senza dover fare spesso la spesa.
  • Risparmio di tempo: è possibile preparare in anticipo i pasti e conservarli per l’uso successivo, il che può risparmiare tempo nella preparazione dei pasti quotidiani.
  • Maggiore flessibilità: con un congelatore, è possibile congelare e conservare una vasta gamma di alimenti, dalle verdure fresche alle carni cotte, offrendo maggiore flessibilità nella scelta degli alimenti da consumare.
  • Maggiore efficienza energetica: alcuni tipi di congelatori come quelli No-Frost sono progettati per essere più efficienti dal punto di vista energetico rispetto ai congelatori tradizionali.

Guida all’acquisto e caratteristiche.

Prima di decidere quale sia il miglior congelatore da acquistare bisogna avere le idee chiare per ciò che concerne le caratteristiche principali, che riguardano questo elettrodomestico. Al fine di fare la scelta giusta bisogna saper considerare la classe energetica e climatica, termostato, sistema di raffreddamento.

Per quanto riguarda la classe energetica di un congelatore più questa è alta, meno è il consumo. La classe è indicata sull’etichetta energetica con delle lettere che vanno da A+++ alla G, la prima ha un consumo ridotto di energia a differenza della seconda.

Oltre alla classe energetica bisogna saper valutare anche la classe climatica, ovvero la temperatura esterna favorevole al corretto funzionamento del congelatore. La classe climatica viene indicata sull’etichetta che si trova all’interno del congelatore, con SN, N, ST e T, tali sigle comprendono una temperatura ambientale che va da un minimo di 18° C a un massimo di 43° C.

Per quanto riguarda il sistema di raffreddamento, ci sono due diverse tipologie: statico e No-frost.

Il raffreddamento statico è quello tradizionale, mentre quello No-frost è una tecnica di ventilazione forzata che trattiene l’ umidità sulle pareti evitando la formazione di brina. Infine il termostato, che permette per mezzo di un pulsante di regolare la temperatura. Dopo aver visto le sue caratteristiche generali vediamo come si dividono i congelatori.

In commercio si hanno:

  • il congelatore a pozzetto o orizzontale
  • il congelatore a colonna o verticale

Il congelatore a pozzetto o orizzontale si può considerare un buon congelatore, in quanto permette sia di conservare, sia di preservare una elevata quantità di alimenti. Oltre a potere aprirlo mediante un portellone che disperde il freddo dopo aver rimosso l’ aria calda che si trova negli strati superiori.

I congelatori a pozzetto sono disponibili in diverse grandezze, da 50 cm fino a 160 cm, con una capienza che può arrivare fino a 500 litri. Il congelatore a colonna o verticale facilita la conservazione dei cibi che si possono distribuire separatamente grazie a dei cassetti estraibili.

Inoltre è comodo da usare, la sua apertura verticale permette di aprirlo senza doversi chinare. Oltre che per la libera installazione il congelatore verticale viene usato anche per incasso.

Capacità

La capacità di un congelatore si misura in litri o in metri cubi. La scelta dipende dalle proprie esigenze e dalle dimensioni della propria famiglia. Se si ha una famiglia numerosa o si desidera conservare grandi quantità di cibo, allora si dovrebbe optare per un congelatore con una capacità maggiore. Al contrario, se si ha una piccola famiglia o si desidera solo conservare cibo a lungo termine, allora si può optare per un modello con una capacità minore.

Posizione

Possono essere di due tipi: a incasso o indipendenti. I congelatori a incasso sono progettati per essere installati sotto il piano di lavoro della cucina e si integrano perfettamente con gli altri elettrodomestici. I congelatori indipendenti, invece, sono liberi di essere posizionati ovunque nella casa. Se si ha poco spazio in cucina, allora si dovrebbe optare per un congelatore a incasso. Al contrario, se si ha più spazio a disposizione, allora si può optare per un modello indipendente.

Tipo di congelatore

Esistono tre tipi di congelatori: statico, No-Frost e a ventilazione forzata. I congelatori statici sono i più semplici e affidabili, ma richiedono una maggiore manutenzione poiché l’accumulo di ghiaccio deve essere rimosso manualmente. I congelatori No-Frost, invece, hanno un sistema di ventilazione che mantiene l’aria secca all’interno, evitando la formazione di ghiaccio e quindi eliminando la necessità di sbrinare manualmente il congelatore. I congelatori a ventilazione forzata, infine, sono progettati per garantire una distribuzione uniforme dell’aria fredda all’interno del congelatore, garantendo che gli alimenti vengano conservati in modo uniforme.

Funzionalità extra

Oltre alle caratteristiche sopra menzionate, ci sono anche alcune funzionalità extra che possono essere valutate prima dell’acquisto di un congelatore. Ad esempio, alcuni congelatori hanno un sistema di allarme che segnala quando la porta è stata lasciata aperta per troppo tempo o quando la temperatura all’interno del congelatore non è corretta.

Altri congelatori hanno un display digitale che mostra la temperatura all’interno del congelatore, consentendo di regolarla con precisione. Inoltre, alcuni congelatori hanno una funzione di congelamento rapido, che consente di congelare gli alimenti più rapidamente rispetto ai congelatori tradizionali. Alcuni congelatori hanno anche una funzione di sbrinamento automatico, che evita la formazione di ghiaccio all’interno del congelatore. Queste funzionalità extra possono offrire maggiore comodità e facilità d’uso, ma possono anche aumentare il costo del congelatore.

Temperatura

Il congelatore deve mantenere una temperatura di almeno -18 gradi Celsius (0 gradi Fahrenheit) per garantire che gli alimenti vengano conservati in modo sicuro e adeguato. Questa temperatura è sufficientemente bassa per uccidere eventuali batteri e conservare gli alimenti per un lungo periodo di tempo senza compromettere la qualità.

La temperatura interna del congelatore può essere regolata utilizzando il termostato, solitamente posizionato all’interno del congelatore o sulla parte esterna. È importante verificare regolarmente la temperatura interna del congelatore utilizzando un termometro alimentare per assicurarsi che sia impostata correttamente e che gli alimenti vengano conservati in modo sicuro.

In generale, è importante non aprire troppo spesso il congelatore perché ogni volta che si apre la porta, l’aria calda entra nell’interno del congelatore, causando un aumento della temperatura e un consumo energetico maggiore.

Quanto consuma un congelatore?

Il consumo energetico di un congelatore dipende dalla sua capacità, dalla sua efficienza energetica e dalle funzionalità extra. In generale, i congelatori consumano più energia rispetto ai frigoriferi poiché devono mantenere temperature più basse.

Il consumo energetico di un congelatore può essere misurato utilizzando l’etichetta energetica, la quale indica il consumo di energia in kWh per anno. In Europa, l’etichetta energetica deve essere presente su tutti gli elettrodomestici e fornisce informazioni sul consumo di energia, sulla classe energetica e sull’emissione di rumore.

In generale, si può dire che un congelatore medio di classe A+++ consuma meno di 200 kWh all’anno, mentre un congelatore di classe A++ consuma meno di 250 kWh all’anno. Un congelatore di classe A+ consuma meno di 300 kWh all’anno.

Inoltre, per avere un consumo energetico più basso, si può scegliere un congelatore No-Frost, perché essi sono progettati per essere più efficienti dal punto di vista energetico rispetto ai congelatori tradizionali.

In generale è importante valutare il costo dell’energia nella tua zona e quindi calcolare il costo effettivo dell’utilizzo del congelatore.

Consigli d’utilizzo

Ecco alcuni consigli per l’utilizzo ottimale del congelatore:

  1. Conservare gli alimenti in contenitori sigillati o sacchetti per alimenti per evitare la contaminazione e la perdita di umidità.
  2. Congelare gli alimenti rapidamente per evitare la formazione di cristalli di ghiaccio all’interno degli alimenti.
  3. Etichettare gli alimenti con la data di congelamento per tenerne traccia e consumarli prima possibile.
  4. Non sovraccaricare il congelatore per consentire una circolazione dell’aria adeguata e una conservazione ottimale degli alimenti.
  5. Sbrinare regolarmente se si tratta di un modello statico. I congelatori No-Frost non necessitano di essere sbrinati manualmente.
  6. Verificare regolarmente la temperatura interna utilizzando un termometro alimentare per assicurarsi che sia impostata correttamente.
  7. Non aprire troppo spesso per evitare un aumento della temperatura e un consumo energetico maggiore.
  8. Organizzare gli alimenti all’interno in modo da consentire una facile identificazione e accessibilità.
  9. Mantenere il congelatore in una posizione fresca e asciutta, lontana da fonti di calore e dalla luce diretta del sole.
I migliori marchi di congelatori

I migliori marchi:

Ti presentiamo alcuni dei migliori marchi produttori di congelatori:

  • Congelatore Severin
  • Congelatore PremierTech
  • Congelatore Beko
  • Congelatore Klarstein
  • Congelatore Hisense
  • Congelatore Electrolux
  • Congelatore Whirlpool

Congelatore Severin

Congelatore PremierTech

Congelatore Beko

Congelatore Klarstein

Congelatore Hisense

Congelatore Electrolux

Congelatore Whirlpool

Domande degli utenti:

Quali sono le migliori marche di congelatore?

Tra i migliori marchi produttori di congelatori troviamo: Severin, PremierTech, Beko, Klarstein.

Quanto costa un congelatore?

Il costo di un congelatore dipende dalla marca, dalle dimensioni e dalla potenza. I prezzi variano dai 100 € per i modelli più economici ai 500 € per i modelli più capienti. Per scoprire i migliori prezzi leggi: prezzi e offerte.

Come si sceglie la giusta posizione per un congelatore?

La posizione ideale per un congelatore dipende dal tipo di congelatore e dalle esigenze dell’utente. Per i congelatori indipendenti, si dovrebbe scegliere una posizione in una stanza fresca e asciutta, lontana da fonti di calore e dalla luce diretta del sole. Per i congelatori a incasso, si dovrebbe scegliere una posizione in cucina, preferibilmente sotto il piano di lavoro.

Come si mantengono gli alimenti freschi nel congelatore?

Per mantenere gli alimenti freschi nel congelatore, è importante assicurarsi che la temperatura all’interno del congelatore sia costantemente al di sotto di -18 gradi Celsius. Inoltre, è importante assicurarsi che gli alimenti vengano conservati in contenitori sigillati o in sacchetti per alimenti per evitare la contaminazione e la perdita di umidità. È anche importante assicurarsi di non sovraccaricare il congelatore,in modo da consentire una circolazione dell’aria adeguata e una conservazione ottimale degli alimenti. Importante anche che gli alimenti siano congelati rapidamente per evitare la formazione di cristalli di ghiaccio all’interno degli alimenti, che possono causare perdite di qualità. È anche utile etichettare gli alimenti con la data di congelamento per tenerne traccia e consumarli prima possibile.

Come si sbrina un congelatore?

Il processo di sbrinamento dipende dal tipo di congelatore che si possiede. I congelatori statico devono essere sbrinati manualmente, svuotando il congelatore e rimuovendo il ghiaccio con un raschietto per ghiaccio o con un panno bagnato. I congelatori No-Frost hanno un sistema di ventilazione che mantiene l’aria secca all’interno del congelatore e quindi non necessitano di essere sbrinati manualmente.

Qual è il miglior congelatore?

Per scoprire il miglior congelatore disponibile sul mercato leggi la nostra classifica completa e sempre aggiornata con i migliori modelli: i migliori.

Ti potrebbe interessare anche

Federica

Da sempre appassionata di tecnologia applicata alla casa, ho deciso di creare questo sito per formare, informare e consigliare altre persone su questo mondo. Spero che i miei consigli vi siano utili!