• Home
  • Casa
  • Miglior sensore di movimento
Miglior sensore di movimento

Miglior sensore di movimento 2022, guida all’acquisto.

Qual è il miglior sensore di movimento del 2022? Scoprilo in questa classifica completa e sempre aggiornata dei migliori modelli disponibili online.

Leggi la guida all’acquisto e leggi i consigli per acquistare il miglior rilevatore di movimento per la tua casa.

Prezzi, offerte, caratteristiche e recensioni per comprare il miglior modello!

INDICE:

Tabella comparativa.

Ti presentiamo una tabella comparativa dei migliori sensori di movimento per la tua casa, confronta i prezzi e le caratteristiche per scegliere il migliore:

Il migliore
Sensore di Presenza WIFI. PIR, aviso con notifica sullo Smartphone - DOMOS
Philips Hue Sensore di Movimento per Accensione e Spegnimento Lampadine, Batterie Incluse, Bianco, 5.5 x 5.5 x 5.5 cm
Goobay 95175 Rilevatore di Movimento a Infrarossi, Bianco
SEBSON Sensore Movimento con allarme e campanello, Rivelatore di passaggio, Batteriea, Wireless, Sistema di allarme
Maclean Energy MCE201W Rilevatore di movimento a infrarossi PIR raggio 12 m Colore bianco IP65
SEBSON Rilevatore di Movimento Esterno IP44, Montaggio a Parete, LED adatto, programmabile, Sensore Infrarossi, orientabile, Portata 12m / 180°
Marca e modello
PIR
Philips Lighting Hue
Goobay 95175
SEBSON
Maclean Energy MCE201W
SEBSON
Descrizione
Sensore di Presenza WIFI. PIR, aviso con notifica sullo Smartphone - DOMOS
Philips Hue Sensore di Movimento per Accensione e Spegnimento Lampadine, Batterie Incluse, Bianco, 5.5 x 5.5 x 5.5 cm
Goobay 95175 Rilevatore di Movimento a Infrarossi, Bianco
SEBSON Sensore Movimento con allarme e campanello, Rivelatore di passaggio, Batteriea, Wireless, Sistema di allarme
Maclean Energy MCE201W Rilevatore di movimento a infrarossi PIR raggio 12 m Colore bianco IP65
SEBSON Rilevatore di Movimento Esterno IP44, Montaggio a Parete, LED adatto, programmabile, Sensore Infrarossi, orientabile, Portata 12m / 180°
Spedizione veloce
-
-
-
-
-
-
Prezzo
Prezzo non disponibile
35,90 €
17,04 €
13,99 €
7,66 €
15,99 €
Il migliore
Sensore di Presenza WIFI. PIR, aviso con notifica sullo Smartphone - DOMOS
Marca e modello
PIR
Descrizione
Sensore di Presenza WIFI. PIR, aviso con notifica sullo Smartphone - DOMOS
Spedizione veloce
-
Prezzo
Prezzo non disponibile
Philips Hue Sensore di Movimento per Accensione e Spegnimento Lampadine, Batterie Incluse, Bianco, 5.5 x 5.5 x 5.5 cm
Marca e modello
Philips Lighting Hue
Descrizione
Philips Hue Sensore di Movimento per Accensione e Spegnimento Lampadine, Batterie Incluse, Bianco, 5.5 x 5.5 x 5.5 cm
Spedizione veloce
-
Prezzo
35,90 €
Goobay 95175 Rilevatore di Movimento a Infrarossi, Bianco
Marca e modello
Goobay 95175
Descrizione
Goobay 95175 Rilevatore di Movimento a Infrarossi, Bianco
Spedizione veloce
-
Prezzo
17,04 €
SEBSON Sensore Movimento con allarme e campanello, Rivelatore di passaggio, Batteriea, Wireless, Sistema di allarme
Marca e modello
SEBSON
Descrizione
SEBSON Sensore Movimento con allarme e campanello, Rivelatore di passaggio, Batteriea, Wireless, Sistema di allarme
Spedizione veloce
-
Prezzo
13,99 €
Maclean Energy MCE201W Rilevatore di movimento a infrarossi PIR raggio 12 m Colore bianco IP65
Marca e modello
Maclean Energy MCE201W
Descrizione
Maclean Energy MCE201W Rilevatore di movimento a infrarossi PIR raggio 12 m Colore bianco IP65
Spedizione veloce
-
Prezzo
7,66 €
SEBSON Rilevatore di Movimento Esterno IP44, Montaggio a Parete, LED adatto, programmabile, Sensore Infrarossi, orientabile, Portata 12m / 180°
Marca e modello
SEBSON
Descrizione
SEBSON Rilevatore di Movimento Esterno IP44, Montaggio a Parete, LED adatto, programmabile, Sensore Infrarossi, orientabile, Portata 12m / 180°
Spedizione veloce
-
Prezzo
15,99 €

Scopri la miglior luce a sensore di movimento.

Cos’è e a cosa serve?

Il sensore di movimento è uno speciale apparecchio tecnologico che rileva i movimenti o i cambiamenti fisici come la temperatura all’interno di una determinata area.

Questa tecnologia è basata sull’utilizzo dei raggi infrarossi: la radiazione infrarossa della luce attraversa i corpi (animati e non) rilasciando energia che si trasforma in calore. I sensori di movimento rilevano queste radiazioni e segnalano alla centralina le eventuali anomalie riscontrate.

I dispositivi di questo genere vengono chiamati PIR (“Passive InfraRed” cioè infrarossi passivi) in quanto i sensori captano passivamente la radiazione di calore emessa da altri corpi e il loro raggio di azione è solitamente di 10 metri, per arrivare a 30 nei modelli più prestanti vantando un raggio d’azione di 180 o 360 gradi.

Questi sensori sono molto utili nei sistemi d’allarme di abitazioni private e spazi commerciali, solitamente sono di facile installazione e non richiedono grosse manutenzioni permettendo così di godere di un sistema di sicurezza in piena tranquillità.

Con l’aumentare dei furti nelle abitazioni, i sistemi di sicurezza sono diventati un “must have” per proteggere la propria casa al meglio. Tra i tanti sistemi che esistono sul mercato, i rilevatori di movimento sono una delle tecnologie più innovative ed efficaci che si possano installare.

I rilevatori di movimento, chiamati anche sensori di movimento o rilevatori volumetrici, sono dei dispositivi in grado di captare un qualsiasi movimento che rientri nel perimetro di analisi determinato.

I sensori di movimento si devono integrare ad un antifurto per proteggere l’abitazione da possibili effrazioni di malintenzionati: in questo modo i rilevatori di movimento attivano un allarme, sia sonoro che visivo, non appena il sensore rileva un piccolo movimento volumetrico, tramite dei segnali ultrasuoni o microonde.

Esistono anche i modelli che rilevano la variazione di temperatura con l’utilizzo degli infrarossi, ma si potrebbero attivare anche per motivi non derivanti da un tentato furto.

I sensori di movimento si possono installare sia all’interno che all’esterno dell’abitazione, soprattutto nelle zone obbligate di passaggio: provvisti di software specifici, alcuni modelli di rilevatori sono estremamente sofisticati e Smart, e si attivano solo quando è necessario, riuscendo a comprendere la differenza tra un potenziale malintenzionato o un animale domestico.

I migliori sensori di movimento

I migliori sensori di movimento del 2022!

Ti presentiamo una classifica dei 10 migliori modelli di sensore di movimento disponibili online:

Sensore di movimento da esterno:

Sensore di movimento per luci:

Sensore di movimento per allarme:

Sensore di movimento smart WiFi:

Scopri i migliori kit di videosorveglianza.

Come usarli?

I sensori di movimento vanno utilizzati a seconda della loro tipologia, quindi in base al funzionamento e alla tecnologia utilizzata: questa differenziazione porta a classificare i rilevatori di movimento in, sensori classici, ovvero quelli volumetrici che si utilizzano per la protezione di ambienti interni, e i sensori a tenda che sono dei modelli che vengono utilizzati per proteggere soprattutto i punti di accesso dell’abitazione, come finestre e porte.

I sensori a infrarossi, detti PIR, rilevano tramite il cambio di temperatura, la presenza di variazioni che potrebbero essere determinate da una persona all’interno dell’ambiente. I PIR vengono utilizzati soprattutto negli interni delle case, ma possono generare falsi allarmi.

Se si vuole evitare il problema dei falsi allarmi, si può optare per il rilevatori a doppia tecnologia, con infrarossi e rilevamento DMT.

La presenza dei fasci DMT, rende questi sensori di movimento perfetti per essere utilizzati così da garantire maggiore sicurezza e precisione.

Il miglior sensore di movimento, in quanto a caratteristiche, è il modello a tripla tecnologia, con infrarosso, DMT e microonda: tramite l’utilizzo delle microonde questo modello rileva la presenza di un corpo con determinate dimensioni.

Non sarà solo il movimento a farlo scattare quindi, ma dovrà captare una precisa volumetria. In questo modi si evita che si attivi attraverso il semplice passaggio di un animale domestico.

Questa tecnologia è una soluzione studiata appositamente per garantire una maggior sicurezza alle abitazioni private ma anche per tutelare oggetti di valore e attrezzature da lavoro quando si è fuori sede.

È possibile installare i sensori all’interno o all’esterno di un qualsiasi tipo di locale o superficie.

L’apparecchio infatti viene di norma posto in un punto strategico dove il passaggio è obbligatorio all’interno o all’esterno degli edifici, solitamente su porte d’ingresso, finestre, corridoi, scale oppure stanze dove sono nascosti i beni preziosi, permettendo così di captare in modo infallibile ogni minima variazione fisica nell’area coperta e trasmetterla alla centralina, installata in un luogo sicuro e lontano da occhi indiscreti, che farà attivare l’allarme acustico dell’apposita sirena in caso di anomalie.

Le moderne centraline inoltre sono in grado di contattare, tramite chiamata o SMS, i numeri di emergenza salvati nella rubrica ed il servizio di vigilanza della zona.

Leggi anche: miglior antifurto smart per la casa.

Guida all’acquisto e caratteristiche.

I sensori di movimento, oltre ad essere utilizzati come parte essenziale di un sistema di sicurezza, possono essere utilizzati anche in altri ambiti all’interno di abitazioni e spazi commerciali, infatti, spesso vengono integrati nei sistemi di smart-home e domotica: utili per far in modo, ad esempio, che le luci di un determinato ambiente si accendano o si spengano, l’apertura o la chiusura di un cancello automatico, di una porta o di una finestra fino all’accensione e spegnimento del riscaldamento oppure del sistema di irrigazione del giardino.

Qualunque sia l’utilizzo scelto per i sensori di movimento, le principali caratteristiche da prendere in considerazione quando si decide di acquistare questa tipologia di device sono: la tecnologia adoperata: ad esempio un sensore basato sulla doppia tecnologia, in ambito di sicurezza, è in grado di evitare dei falsi allarmi quando in casa ci sono degli animali domestici, mentre la tecnologia singola è maggiormente indicata per utilizzi diversi dalla sicurezza, come i sensori per l’accensione e lo spegnimento delle luci.

Un’altra peculiarità da considerare è la presenza o meno di una centralina integrata nel sistema di sensori: utile a gestire i vari device e le loro funzioni, anche quando quest’ultima è adoperata in ambito di sicurezza: viene collegata infatti con il servizio operativo di Guardie Giurate che controllano video, foto e registrazioni audio per capire se si tratta di una vera intrusione o di un falso allarme e, in caso di necessità dispongono delle autorizzazioni per contattare immediatamente le forze dell’ordine come stabilito dalla normativa sulla vigilanza privata.

Infine, come caratteristica da prendere in considerazione è la modalità di installazione: con o senza fili: esempio la tecnologia wireless indubbiamente è la più sicura in caso di sabotaggio delle reti elettriche e telefoniche, inoltre richiede molte meno opere murarie per la sua installazione, ma non preclude l’utilizzo della tecnologia cablata a fili, invece, molto utile in ambienti smart e in caso di installazioni di tipo domotico.

Per scegliere il miglior rilevatore di movimento, bisogna considerare aspetti come la tipologia, quindi se è un classico PIR (Passive InfraRed), o se possiede anche una tecnologia DMT o microonde, o magari entrambe.

Altro criterio indispensabile per la scelta del miglior sensore di movimento, è il suo posizionamento, ovvero se il dispositivo sarà installato all’interno dell’abitazione o all’esterno.

Nel caso in cui dovrà essere installato all’eterno bisognerà scegliere obbligatoriamente un modello con tecnologia e certificazione IP5x, così da poterlo inserire in giardini, vialetti o zone umide come bagni.

Se i modelli possiedono una lampada integrata è un punto a favore, poiché possono fungere anche da sistema d’illuminazione per ambienti interni o esterni, migliorando il design in casa; alcuni tra i migliori rilevatori di movimento sono anche dotati di un’alimentazione da fonti rinnovabili, tramite piccoli fotovoltaici, se installati all’esterno.

Per riuscire a trovare il modello di sensore di movimento che più si sposa alle proprie esigenze, bisogna anche considerare il fattore distanza e angolo di rilevamento.

I rilevatori di movimento che si trovano sul mercato variano molto rispetto alla distanza che riescono a catturare e all’angolo di rilevazione dei movimenti.

Se lo spazio è ampio, bisognerà scegliere un sensore con portata di rilevamento superiore e angolo maggiore: alcuni tra i migliori modelli permettono un’angolazione massima di 360°.

Durante la scelta del miglior rilevatore di movimento, si dovrà fare attenzione anche al tempo di reazione tra i differenti prodotti, che descrive i secondi necessari al rilevamento effettivo: più un sensore è sensibile meglio sarà per controllare in modo sicuro ed efficiente uno spazio.

Leggi anche: miglior videocamera di sorveglianza.

I migliori marchi:

Sensore di movimento Philips:

Sensore di movimento Goobay:

# Anteprima Prodotto Prezzo
1 Goobay 96007 Rilevatore di Movimento a Infrarossi, Bianco Goobay 96007 Rilevatore di Movimento a Infrarossi, Bianco 25,00 € 19,66 €

Sensore di movimento SEBSON:

Sensore di movimento Maclean:

Domande degli utenti:

Che cos’è un sensore di movimento?

I sensori di movimento, chiamati anche rilevatori di movimento o rilevatori volumetrici, sono dei dispositivi in grado di captare un qualsiasi movimento che rientri nel perimetro di analisi determinato. Approfondisci…

Quanto costa un sensore di movimento?

Il costo di un sensore di movimento dipende dal modello, dalla marca ma soprattutto dalle caratteristiche dalle prodotto. I prezzi possono andare dai 10€ per i modelli più economici ai 40€ per i modelli top di gamma. Scopri i migliori prezzi online: prezzi e offerte.

Quali sono le migliori marche di sensore di movimento?

tra i migliori marchi troviamo: Philips, Goobay, SEBSON, Maclean.

Offerte e prezzi:

Ti presentiamo le migliori offerte online per acquistare un sensore di movimento per la tua casa:

Offerta -7%Migliore n° 1
Electraline 58412 Sensore di Presenza di Movimento, Interruttore Crepuscolare e Timer IP44, Bianco
  • Sensore di Presenza con interruttore crepuscolare e timer IP44
  • Rileva con precisione anche i più piccoli movimenti
  • Raggio di indirizzazione di 180 gradi
Migliore n° 2
Sgokeen Sensore di Movimento Infrarossi con Suono Allarme, Allarme Sicurezza Campanello Wireless Kit, Portata 150M, 58 Melodie, Indicatori LED, Ingressi/Sensore di Movimento per Casa, Negozio, Uffici
  • 【Sensore di Movimento a Distanza】: Il sensore di sicurezza del movimenti del campanello Sgokeen wireless rileva movimenti tra 16,5 piedi/5 m e 110 gradi. Trasmette il segnale ai destinatari all'interno dell'intervallo di 600 piedi/150 m.
  • 【58 Toni ad Anello e 5 Livelli di Volume】: Il volume dell'allarme è fino a 110 dB con 58 diverse giocate a campana e 5 volumi regolabili per un'area di volume (suono / suono LED / suono e flash LED).
  • 【Avvertenze Visive】: Quando il sensore è attivato, la luce a LED lampeggia per attivare un avviso visivo. È un ottimo indicatore visivo quando ascolti la musica o per l'udito.
Migliore n° 3
PS-TECH Rilevatore di movimento da parete esterno IP44, interruttore Adatto per luce LED, sensore con copertura di potenza 180º fino a 12 m a 2,5 m di altezza, termporizzatore 10 sec-15 min
  • Sensore di movimento esterno e interno con protezione IP44, montaggio a parete, collegamento a 3 fili.
  • Area di copertura di presenza 180°, portata lineare di 12 metri, altezza di installazione del rilevatore da 1,8 a 2,5 m.
  • Timer: regolazione dell'orario regolabile tra 10 secondi e 15 minuti. Tecnologia relè Zero Cross Switching.
Migliore n° 4
PS-TECH Rilevatore di movimento per esterni IP65, sensore di presenza, adatto per luce LED, copertura di presenza 180° fino a 12 m. a 2,5 m di altezza, interruttore regolazione 10 sec-15 min
  • Sensore di movimento ad alta protezione IP65 per installazione esterna e interna, montaggio a parete, collegamento a 3 fili.
  • Area di copertura 180°, portata superficie esterna lineare di 12 metri, altezza di installazione da 1,8 a 2,5 m.
  • Impostazione del tempo di accensione della luce con timer regolabile da 10 secondi a 15 minuti. Tecnologia del relè Zero Cross Switching.
Migliore n° 5
WALLMALL Sensore Movimento Rilevatore Presenza Infrarossi Crepuscolare Luci Aeratore Automazione con Timer Raggio 180° 12 Metri 220V 1000W IP44
  • [Rilevamento] Rileva movimenti con un angolo di 180° fino alla massima distanza di 12 Metri.
  • [Crepuscolare] Il sensore consente di regolare con precisione la sensibilità luminosa dell'interruttore, nessuno spreco di energia!
  • [Timer] Con il pratico regolatore puoi impostare il tempo massimo di accensione da 10 Secondi fino a 7 Minuti!

Federica

Da sempre appassionata di tecnologia applicata alla casa, ho deciso di creare questo sito per formare, informare e consigliare altre persone su questo mondo. Spero che i miei consigli vi siano utili e se aveste suggerimenti da lasciarmi sono sempre ben accetti!

Consigli, recensioni suggerimenti!

Se non hai trovato quello che cercavi chiedi consiglio nel forum!

La dicitura: “Link pubblicitario”, fa riferimento ad un link pubblicitario legato al programma di Amazon Affiliazione. Il sito che stai visitando partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

©tecnologiacasa.it | P.Iva: 03951420045 | Contatti – PrivacyCookie | Sitemap