Miglior ventilatore

Miglior ventilatore 2022, prezzi, offerte e guida all’acquisto.

Quando il caldo non si sopporta cerchiamo ogni soluzione possibile affinché le nostre giornate siano più tollerabili. Da sempre l’uso del ventilatore in ambito domestico, ma anche lavorativo, porta ad un migliore comfort che consiste in un immediato senso di refrigerio, soprattutto per chi non ama l’aria condizionata. È utile però conoscere le caratteristiche dei vari modelli che si trovano online per scegliere la tipologia più adatta alle proprie esigenze.

Continua con la lettura e scopri i consigli per acquistare il miglior ventilatore del 2022.

Che cos’è e a cosa serve?

In generale i ventilatori sono apparecchi che muovono l’aria grazie ai moti convettivi delle ventole, azionate da un motore.

In questo modo si velocizza il processo di evaporazione del sudore corporeo e quindi anche la traspirazione della pelle, che permette un abbassamento della temperatura corporea, ma non quella dell’ambiente.

In commercio ci sono vari tipi di ventilatori, sia per funzionamento, che per design. Esistono infatti apparecchi da terra o da soffitto, con pale o senza. Proviamo a sintetizzare per ogni tipologia le caratteristiche possedute.

Tipologie di ventilatori

Tipologie di ventilatori:

Ventilatore a torre

La tipologia di ventilatore a torre una tipologia dal design minimal e moderno. Grazie alla sua forma, occupa uno spazio ridotto ed è adatto per qualsiasi locale. Ha una base circolare su cui vi è adagiata la struttura principale, al cui interno è presente un cilindro che ruotando aspira aria per poi rigettarla fuori in maniera uniforme. Tra le varie soluzioni disponibili ci sono quelli con bocchette orientabili, con filtri di purificazione e con un telecomando incluso. Sintetizzando, le caratteristiche principali di questo ventilatore sono le seguenti: è adatto a spazi piccoli, è semplice da usare, ma soprattutto è una soluzione rinfrescante abbastanza economica.

Ventilatore a piantana

Il modello a piantana è quello più comune. Caratterizzato da una base da cui parte un’asta che sorregge le pale, opportunamente protette. Nonostante la protezione, questa tipologia di ventilatore, può essere un rischio per i più piccoli che possono divertirsi ad inserire nella griglia oggetti lunghi. Il funzionamento è molto elementare, infatti il motore si limita a mettere in movimento le eliche che muovono l’aria, ma anche la polvere, senza quindi purificare l’aria. Il grande vantaggio di questi ventilatori è il costo molto contenuto.

Ventilatore da tavolo

I ventilatori da tavolo o da scrivania sono del tutto analoga a quella precedente, a piantana. Infatti si tratta di un ventilatore più piccolo, la cui asta solitamente è ridotta se non costituita direttamente del corpo centrale. Anche in questo caso abbiamo delle pale, che una volta messe in funzione, muovono l’aria presente nell’ambiente. La dimensione contenuta di questo apparecchio lo rende di semplice spostamento e utile per ambienti piccoli o le zone lavoro.

Ventilatore senza pale

La tecnologia negli ultimi anni si è evoluta e ha dato vita a questi ventilatori senza pale dal design moderno e in grado di ottenere ottime prestazioni con il minimo consumo. Ma le pale in realtà ci sono; queste infatti sono semplicemente nascoste all’interno della base. Il funzionamento è analogo a quello dell’aspirapolvere, infatti l’aria viene aspirata e gettata fuori dalle bocchette situate nella cornice che caratterizza la parte principale del ventilatore. L’assenza delle eliche in continuo movimento rende questo strumento più sicuro per i bambini e anche più silenzioso.

Ventilatore a pale

Il funzionamento specifico dei ventilatori a pale è caratterizzato da eliche che hanno lo scopo di spostare l’aria. L’azione delle pale è resa possibile da un motore presente nel corpo principale e che, in base alla velocità impostata, può creare un movimento lieve, moderato oppure forte. A seconda della precisa tipologia di ventilatore, questo può essere messo funzione da una pulsantiera presente sull’apparecchio, da un telecomando oppure direttamente da un interruttore a parete.

Ventilatore da soffitto

È la tipologia che prevede un’installazione, appunto, a soffitto. Il funzionamento è quello di un ventilatore a pale il cui movimento è dato direttamente dalla rete elettrica della struttura in cui si trova. È un apparecchio dai consumi molto ridotti e continua a trovare applicazione anche nelle case moderne. Una sua caratteristica è quella di avere una doppia funzione: infatti, impostando la rotazione al contrario, il ventilatore farà circolare l’aria calda presente nell’ambiente. Il tutto è azionato da un’interruttore apposito collocato all’ingresso del locale, oppure da un telecomando.

Ventilatore nebulizzatore

Apparentemente un semplice ventilatore a pale, in realtà è caratterizzato dalla presenza di un serbatoio contenente acqua che poi viene nebulizzata e dispersa da dei fori di uscita situati tra le pale. Il risultato che si ottiene è di un raffreddamento piacevole. Da tenere presente però di non stare troppo vicini al ventilatore per non ritrovarsi bagnati in poco tempo e andare incontro al rischio di ammalarsi. Questa variante con nebulizzatore è utile anche per l’esterno in quanto, oltre a rinfrescare l’aria, tiene lontane le zanzare.

Ventilatore portatile

Migliori ventilatori

I migliori del 2022

Ecco una selezione dei migliori modelli del 2022 di ventilatore disponibili online:

  1. Ohyama Woozoo
  2. Brandson A302583x51
  3. Tristar VE-5952
  4. Tristar VE-5905
  5. Rowenta VU6670 Eole Infinite
  6. Ardes AR5AM40P
  7. Dyson Pure Cool Me

1 Ohyama Woozoo

Ventilatore da tavolo facile da trasportare, esteticamente ben fatto, compatto, con i comandi alla base e un telecomando in dotazione. Ha 5 livelli di potenza che comportano un graduale aumento della rumorosità, anche se fino alla velocità 3 è da ritenersi silenzioso. Anche se consigliato per ambienti fino a 30m², è pur sempre un piccolo ventilatore da appoggio, quindi più adatto a zone ridotte. La funzione di oscillazione multidirezionale permette una migliore dispersione dell’aria.

2 Brandson A302583x51

Esteticamente gradevole, ben fatto e molto potente, infatti è indicato per ampi spazi, altrimenti diventa ingombrante e fastidioso già al primo livello di potenza. Essendo, appunto, molto potente la rumorosità è abbastanza alta. Se cercate un ventilatore per rinfrescare normali stanze di un’abitazione, optate per un modello analogo, ma con una potenza inferiore che comunque è sempre molto superiore rispetto ai classici ventilatori.

3 Tristar VE-5952

Modello a piantana con un buon motore per le tre velocità disponibili. Il montaggio necessita di un po’ di dimestichezza con il cacciavite, ma nel complesso risulta abbastanza semplice. E’ un piccolo ventilatore, con una dimensione ridotta sia delle eliche che dell’apparecchio in generale, infatti ha un’altezza massima di circa 85cm. Nonostante questo, è un prodotto valido anche esteticamente vista la sua struttura in metallo anziché in plastica come la maggior parte dei modelli simili. E’ abbastanza silenzioso e il movimento è fluido da non creare nessun rumore.

4 Tristar VE-5905

Esteticamente piacevole alla vista e decisamente poco ingombrante, ma nonostante questo è un ventilatore a torre è abbastanza rumoroso, con un flusso d’aria ridotto. Adatto per ambienti piccoli e da tenere vicino alla presa di corrente, data la poca lunghezza del filo. Non è dotato di telecomando, ma attraverso la pulsantiera sulla struttura è possibile regolare le varie velocità e impostare il timer all’occorrenza. La leggerezza del prodotto è un vantaggio, ma anche uno svantaggio dal momento che il ventilatore inizia a vibrare una volta impostato alla massima velocità.

5 Rowenta VU6670 Eole Infinite

Ventilatore a torre dotato di telecomando da cui è possibile impostare il timer. Per quanto riguarda la rumorosità, è consigliato per ambienti da vivere di giorno se la notte si preferisce il silenzio assoluto. La potenza lo rende adatto ad ambienti grandi e il display mostra sempre la temperatura raggiunta nel locale. I vari livelli di velocità possono essere impostati a proprio piacimento, oppure inserire la funzione automatica che cambia la potenza a seconda dei gradi percepiti. Rotazione fino a 180° che può essere bloccata se lo si preferisce.

6 Ardes AR5AM40P

Si tratta di un classico ventilatore a piantana di semplice montaggio, con un’altezza totale che può variare da 1 m a 1,20m e una base a croce di 60cm. Dispone di 3 velocità e la rumorosità dell’apparecchio già al primo step è percepibile, per poi salire impostando i livelli successivi. Nonostante le pale da 40 cm, la loro costituzione sembra essere un po’ esile e il movimento d’aria non è il massimo. Il rapporto qualità-prezzo è molto buono se si è alla ricerca di un ventilatore senza troppe pretese.

7 Dyson Pure Cool Me

La qualità Dyson Pure Cool Me è nota e giustifica quasi sempre una spesa importante. Nel dettaglio di questo preciso prodotto, l’estetica è elegante e si inserisce bene in ogni ambiente. Per spostarlo più facilmente sarebbe utile una maniglia, attualmente mancante su questo modello. Dotato di telecomando, dà la possibilità di impostare il timer e attivare tutte le varie funzioni disponibili, tra cui la rotazione completa a 360°. Come la maggior parte dei ventilatori senza pale, è un apparecchio molto silenzioso. Al suo interno ha un sistema di filtraggio che permette di getterà fuori aria purificata.

Ventilatori più venduti

I più venduti nel 2022

Guida all’acquisto e caratteristiche da valutare

Quando si decide di acquistare un ventilatore, ci sono alcuni fattori da tenere di conto per scegliere la soluzione più adatta alle proprie esigenze, vediamoli insieme:

  • dimensione dell’ambiente da rinfrescare;
  • rumorosità dell’apparecchio;
  • flusso d’aria.

Cerchiamo adesso di analizzare ogni singola specifica necessità. A seconda di dove si vuole posizionare il nostro ventilatore, possiamo valutarne la giusta dimensione delle pale e la potenza. Se abbiamo bisogno di rinfrescare una sala grande, probabilmente dovremo orientarci su un ventilatore a soffitto.

Se invece si tratta di ricevere un po’ di fresco a ridosso di una postazione di lavoro, possiamo optare su una tipologia da appoggio o a colonna. Come abbiamo già detto sopra, se all’occorrenza vogliamo rinfrescare un’ambiente all’aperto, la presenza di un nebulizzatore è ottimale.

Anche la rumorosità del ventilatore può essere un fattore importante. Infatti, se la nostra necessità prevede di posizionare un ventilatore in camera per la notte, è il caso di scegliere un modello di quelli di ultima generazione senza pale che si caratterizzano proprio per il loro lavoro silenzioso.

La rumorosità di uno strumento è espressa in dB e la soglia da non oltrepassare per il nostro bisogno è di circa 45 dB.

La potenza di un ventilatore è direttamente proporzionata al consumo e al flusso d’aria provocato. Quest’ultimo è un parametro importante per capire quale strumento acquistare ed è espresso in m³/min.

In linea di massima, per ventilatori che devono svolgere il loro compito in particolari zone (come un tavolo) può andar bene un flusso di 15m³/min, mentre per ambienti più grandi fino a 30 m², per ottenere un rinfrescamento adeguato, è necessario triplicare il valore.

I migliori marchi

Tra le migliori marche di ventilatori troviamo:

  • Dyson
  • Brandson
  • Freistehender
  • Beper
  • Tristar
  • Ariete
  • Ardes
  • Rowenta
  • Aigostar

Domande degli utenti

Qual è il ventilatore?

Per scoprire il miglior modello online leggi la nostra guida all’acquisto completa di classifica dei migliori prodotti disponibili online: i migliori.

Quanto costa un ventilatore?

Il costo dipende dal modello e dalla marca. I prezzi vanno dai 30€ per i modelli più economici ai 500€ per i top di gamma. Per scoprire il miglior prezzo online leggi: prezzi e offerte.


Federica

Da sempre appassionata di tecnologia applicata alla casa, ho deciso di creare questo sito per formare, informare e consigliare altre persone su questo mondo. Spero che i miei consigli vi siano utili e se aveste suggerimenti da lasciarmi sono sempre ben accetti!

Consigli, recensioni suggerimenti!

Se non hai trovato quello che cercavi chiedi consiglio nel forum!

La dicitura: “Link pubblicitario”, fa riferimento ad un link pubblicitario legato al programma di Amazon Affiliazione. Il sito che stai visitando partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

©tecnologiacasa.it | P.Iva: 03951420045 | Contatti – PrivacyCookie | Sitemap