Nuovo Echo (4ª generazione) o Amazon Echo?

Nuovo Echo (4ª generazione) o Amazon Echo (3ª generazione)?

Nuovo Echo (4ª generazione) o Amazon Echo (3ª generazione)? Quale acquistare? E quali sono le differenze tra questi due modelli di assistente vocale? Scopriamole assieme comparando i due prodotti.

Amazon ha da poco presentato il progetto del Nuovo Echo (4ª generazione) e gli amanti della tecnologia si sono subito concentrati a ricercare quali siano le caratteristiche che lo differenziano dal suo predecessore, Amazon Echo (3ª generazione).

Prima di tutto è bene specificare che sono entrambi dei dispositivi che permettono di controllare con grande facilità la propria casa intelligente.

Configurandoli nel modo corretto e disponendo dei giusti elettrodomestici, si potranno accendere le luci, abbassare la luminosità per una cena romantica, riprodurre i propri brani preferiti, accedere la TV e molto altro.

L’innovazione che però hanno portato questi piccoli ma utilissimi smart speaker, è che tutto ciò lo si può fare semplicemente con dei comandi vocali. Intraprendendo delle brevi conversazioni con l’assistente vocale Alexa, si potrà infatti usufruire delle numerose funzionalità.

Brevemente descritto il funzionamento di un comune Amazon Echo è bene ora delineare quali sono le differenze tra i due ultimi modelli.

Nuovo Echo (4ª generazione) - Audio di alta qualità, hub per Casa Intelligente e Alexa - Antracite
Amazon Echo (3ª generazione) - Altoparlante intelligente con Alexa - Tessuto antracite
Modello
Amazon Echo (4ª generazione)
Amazon Echo (3ª generazione)
Dimensioni
144 x 144 x 133 mm
148 x 99 x 99 mm
Connettività Wi-Fi
Il Wi-Fi dual-band è compatibile con reti 802.11 a/b/g/n/ac da 2,4 e 5 GHz. Non compatibile con reti Wi-Fi ad-hoc (o peer-to-peer).
Il Wi-Fi dual-band è compatibile con reti 802.11 a/b/g/n/ac da 2,4 e 5 GHz. Non compatibile con reti Wi-Fi ad-hoc (o peer-to-peer). Al momento, lo standard Wi-Fi 6 (802.11ax) non è supportato.
Connettività dispositivi per Casa Intelligente
L’hub per Casa Intelligente Zigbee integrato supporta lampadine, serrature, sensori, prese di corrente e interruttori a parete Zigbee.
-
Audio
Woofer al neodimio da 3” (76,2 mm) e due tweeter da 0,8” (20 mm)
Woofer al neodimio da 3” (76,2 mm) e tweeter da 0,8” (20 mm)
Altoparlanti
Woofer da 3” (76 mm) e due tweeter da 0,8” (20 mm)
-
Tecnologia Dolby
Ingresso/uscita audio
Ingresso/uscita audio AUX da 3,5 mm
ingresso AUX da 3,5 mm o TV/video
Spedizione veloce
-
Prezzo
99,99 €
Prezzo non disponibile
Nuovo Echo (4ª generazione) - Audio di alta qualità, hub per Casa Intelligente e Alexa - Antracite
Modello
Amazon Echo (4ª generazione)
Recensione completa
Dimensioni
144 x 144 x 133 mm
Connettività Wi-Fi
Il Wi-Fi dual-band è compatibile con reti 802.11 a/b/g/n/ac da 2,4 e 5 GHz. Non compatibile con reti Wi-Fi ad-hoc (o peer-to-peer).
Connettività dispositivi per Casa Intelligente
L’hub per Casa Intelligente Zigbee integrato supporta lampadine, serrature, sensori, prese di corrente e interruttori a parete Zigbee.
Audio
Woofer al neodimio da 3” (76,2 mm) e due tweeter da 0,8” (20 mm)
Altoparlanti
Woofer da 3” (76 mm) e due tweeter da 0,8” (20 mm)
Tecnologia Dolby
Ingresso/uscita audio
Ingresso/uscita audio AUX da 3,5 mm
Spedizione veloce
Prezzo
99,99 €
Amazon Echo (3ª generazione) - Altoparlante intelligente con Alexa - Tessuto antracite
Modello
Amazon Echo (3ª generazione)
Recensione completa
Dimensioni
148 x 99 x 99 mm
Connettività Wi-Fi
Il Wi-Fi dual-band è compatibile con reti 802.11 a/b/g/n/ac da 2,4 e 5 GHz. Non compatibile con reti Wi-Fi ad-hoc (o peer-to-peer). Al momento, lo standard Wi-Fi 6 (802.11ax) non è supportato.
Connettività dispositivi per Casa Intelligente
-
Audio
Woofer al neodimio da 3” (76,2 mm) e tweeter da 0,8” (20 mm)
Altoparlanti
-
Tecnologia Dolby
Ingresso/uscita audio
ingresso AUX da 3,5 mm o TV/video
Spedizione veloce
-
Prezzo
Prezzo non disponibile

Principali differenze tra Nuovo Echo (4ª generazione) e Amazon Echo (3ª generazione).

La prima differenza è nel prezzo. Se si è alla ricerca disperata di uno smart speaker capace di rendere la propria casa “intelligente” da utilizzare il prima possibile, allora è chiaro che la terza generazione può essere più comoda da acquistare, anche se ad oggi Amazon l’ha tolta dallo store.

In seconda battuta, a parte il prezzo e la data di uscita, non ci sono poi sostanziali cambiamenti, ma per gli esperti ciò che fanno la differenza sono i particolari.

Per la struttura, il Nuovo Echo (4ª generazione) presenta uno sviluppo sferico, più tondeggiante della terza generazione e più pesante, 970 grammi a 300. Ma essendo entrambi i modelli molto leggeri, non risulterà così evidente.

Amazon Echo (3ª generazione) ha infatti uno sviluppo più orizzontale e dunque meno slanciato verso l’alto. I pulsanti e le entrate rimangono disposti rispettivamente nella parte superiore e lateralmente.

  • Dimensioni Terza generazione: 43 x 99 x 99 mm;
  • Dimensioni Quarta generazione: 100 x 100 x 89 mm.

Oltre che per struttura e per dimensioni, i modelli differiscono anche per colori disponibili, diversi ma allo stesso tempo sempre eleganti e adatti ad ogni ambiente.

  • Colori disponibili Terza generazione: Antracite, grigio chiaro, grigio scuro e malva;
  • Colori disponibili QUarta generazione: Antracite, grigio-blu e bianco.

Per quanto riguarda invece la connettività è praticamente identica se non per un piccolo vantaggio per chi acquista il Nuovo Echo di quarta generazione.

Sono dotati entrambi i modelli di Wi-Fi dual band, connessione bluetooth A2DP e collegamento rapido all’app Alexa Fire OS, dispositivi Android e iOS, ma i dati tecnici sono leggermente diversi:

  • Wi-Fi Terza generazione: Wi-Fi dual band 802.11a / b / g / n / (2.4 e 5 GHz);
  • Wi-Fi Quarta generazione: Wi-Fi dual band 802.11a / b / g / n / ac (2.4 e 5 GHz);

Per chi non è un professionista è una variazione che non fa la differenza e per questo, se non per il caso specifico prima elencato, sotto il punto di vista della connettività sono praticamente uguali.

Anche per il suono vale lo stesso ragionamento. La terza generazione include un altoparlante più piccolo della quarta di 1 mm.

Ma la differenza principale è che nella vecchia versione, l’audio non era a diffusione anteriore, mentre nella successiva oltre ad avere questa caratteristica, lo speaker è dotato di un Woofer al neodimio da 3″ (76,2 mm) e due tweeter da 0,8″ (20 mm).

  • Altoparlante Terza gnerazione: 40 mm;
  • Altoparlante Quarta generazione: 41 mm.

L’audio disponibile è praticamente lo stesso e le lingue parlate da Alexa sono quindi inglese, tedesco, francese, italiano e spagnolo.

Oltre a questa grande disponibilità linguistica, che rende i dispositivi Amazon famosi in tutto il mondo, ci sono diverse funzioni che permettono di agevolarne l’utilizzo per chiunque abbia problemi visivi, uditivi o anche nel parlare.

Inoltre, il prodotto viene scelto anche in base al meccanismo di costruzione. Tutti gli elementi disponibili nella confezione, compreso l’imballaggio, sono riciclati e ciò evidenzia una certa sensibilizzazione per quanto riguarda il tema del rispetto per l’ambiente.

Ti potrebbe interessare anche: Differenze tra Amazon Echo e Echo dot.

Pro e contro dei modelli.

Come si evince dal testo, non ci sono sostanziali cambiamenti che determinano un prodotto più vantaggioso dell’altro.

Certo, se piace particolarmente la struttura sferica della quarta generazione, a scapito di quella a “pancake” della terza, allora il dubbio non sorge. Se invece si è indecisi dal punto di vista delle funzionalità o per quanto riguarda le tecnologie presenti allora non ci sarà molto da scegliere, se non il prodotto più economico.

Il rapporto qualità prezzo è decisamente migliore quello dell’Amazon Echo (3ª generazione), perché ad un prezzo quasi della metà garantisce quasi le stesse prestazioni.

Il Nuovo Echo (4ª generazione) offre però, anche se leggermente, delle prestazioni più veloci e una maggiore reattività ai comandi.

Se si è già in possesso della terza generazione, allora non è fondamentale scegliere la nuova versione, ma se ancora non si ha uno smart speaker del genere in casa, allora meglio affidarsi al dispositivo più all’avanguardia.

Infine, non è necessario farsi troppi problemi per quanto riguarda la resistenza dei materiali o l’efffettiva resa prestazionale, perché i prodotti Amazon, oltre ad essere ecosostenibli, non rinunciano alla qualità e sono dunque incredibilmente affidabili.

In caso contrario comunque sono disponibili diverse garanzie che tutelano il cliente che riceverà un prodotto non funzionate o con qualche difetto di fabbrica.

Questi sono poi dei dispositivi che stanno andando a ruba in quanto hanno rivoluzionato completamente l’idea dello stare a casa, rendendo anche una piccola pausa dal lavoro molto più divertente.

Attivare tutti gli elettrodomestici collegati alla propria rete Wireless, ascoltare le notizie principali del giorno o i propri brani preferiti sarà più semplice con l’assistente vocale e la smart speaker che si andrà ad acquistare.