• Ultima modifica dell'articolo:Agosto 23, 2023
  • Categoria dell'articolo:Recensioni
Al momento stai visualizzando realme 11 Pro

realme 11 Pro, prezzo e recensione

Realme 11 Pro, versione avanzata del modello Realme 11 base, si contraddistingue per essere sinonimo di una serie di miglioramenti apportati con estrema attenzione e che permettono a tutti gli effetti di avere la sensazione di utilizzare un telefono incredibilmente potente e largamente superiore rispetto alla prima versione prodotta.
Scopriamo quali sono le peculiarità che vanno a contraddistinguere questo dispositivo affinché si possa avere quella panoramica generale utile che consente di capire quali sono le reali differenze tra i due modelli.

Caratteristiche tecniche

Le caratteristiche tecniche che vanno a contraddistinguere questo modello di telefono sono piuttosto ottimali, a cominciare dal sistema operativo che si presenta con una versione aggiornata in grado di far fronte a tutti gli attacchi e le minacce che spesso provengono dal web.

Altro aspetto fondamentale che bisogna considerare sulle caratteristiche tecniche è la migliorata connettività tramite Wifi e Bluetooth: inoltre questo modello permette di sfruttare anche la nuova connessione in 5G, che offre l’occasione di navigare online sfruttando un livello di velocità incredibilmente elevato.

Il comparto audio e video sono piuttosto interessanti, specialmente quest’ultimo data la risoluzione grafica proposta dal modello in questione, che garantisce l’opportunità di gustarsi diversi contenuti con un livello qualitativo elevato.

Molto buona anche la batteria, che offre una longevità molto importante che permette un utilizzo prolungato dello stesso telefono.

Le caratteristiche tecniche del Realme Pro 11 rendono questa versione superiore rispetto quella base, compresa la capacità di archiviazione della memoria interna, che mette a disposizione uno storage assai elevato grazie al quale non si avranno preoccupazioni sul fronte dello spazio libero sullo smartphone.

Prestazioni

Le prestazioni offerte da questo modello di smartphone tendono a essere particolarmente piacevoli da constatare, specialmente se si considera la presenza del sistema operativo Android 13 con versione di patch del mese di aprile 2023 che permette di effettuare le varie operazioni in totale sicurezza e soprattutto che incrementa la qualità delle procedure che possono essere svolte con il telefono.

L’interfaccia è invece Realme UI in versione 4.0, che permette di attivare le varie funzioni e soprattutto di accedere alle tante impostazioni in maniera semplice e immediata, senza rallentamenti.

Lo smartphone riesce in tale impresa grazie alla presenza di una RAM da 8 Giga e dal processore MediaTek Dimensity 7050 con GPU GPU Mali-G68 che offrono un tris di elementi che permettono di garantire ottime prestazioni al telefono: questo, infatti, non è mai vittima di rallentamenti oppure di arresti improvvisi, permettendo quindi un utilizzo costante dello stesso e facendo in modo che il risultato possa essere definito come incredibilmente ottimale, prevenendo quindi crash e interruzioni durante l’uso del telefono.

La memoria interna è invece da 256 Giga, che rappresenta una quantità incredibilmente elevata di spazio grazie al quale è possibile archiviare file e dati di ogni genere senza che ci si ritrovi costretti, poi, a dover procedere con la cancellazione di qualche dato per fare spazio a dei nuovi elementi che verranno scaricati sul telefono stesso.

Display

Il display di questo modello di smartphone è caratterizzato da una dimensione di 6,7 pollici e il suo punto di forza è dato dalla risoluzione in Full HD+, quindi con 1080 x 2412 pixel che permettono di avere una qualitù piuttosto notevole dei dettagli e della colorazione dei contenuti che vengono palesati sullo schermo.

Un aspetto importante è dato dalla funzione Amoled, la quale permette di avere un vantaggio non indifferente, ovvero la possibilità di regolare la tonalità dei colori e la luminosità dello schermo in base alle condizioni di luce che si trovano in un ambiente esterno o interno, quindi in casa propria.
Le impostazioni verranno regolate automaticamente permettendo a tutti gli effetti di poter ottenere un buon risultato anche quando la luce con la quale entra in contatto lo schermo tende a essere abbastanza forte.

In questo caso i colori diventano quasi fosforescenti, offrendo il giusto contrasto con la luce solare, permettendo quindi agli occhi di non essere sottoposti a uno stress visivo eccessivo.

Stesso discorso per quanto riguarda le condizioni di luminosità che tendono a essere piuttosto basse.
In questo caso lo schermo abbassa la luminosità in modo piuttosto netto, per evitare un fastidio visivo dovuto dalla presenza della luce blu generata dal telefono, che potrebbe irritare la vista.

I contenuti godranno di una tonalità eccellente che garantisce un risultato altamente soddisfacente nel momento in cui viene riprodotto un contenuto particolare sul telefono, permettendo quindi di gustarsi video e foto senza dover apportare delle notevoli modifiche ai vari contenuti.

Fotocamere

Le fotocamere, rispetto alla versione base del dispositivo mobile, sono state sottoposte a un accurato lavoro di miglioramento atto a rimuovere quei piccoli difetti che hanno contraddistinto la precedente versione, offrendo quindi la possibilità di realizzare degli scatti e delle riprese sensazionali.

La camera principale è caratterizzata da 100 Mega pixel, offrendo quindi l’opportunità di sfruttare l’apertura focale f/1.8 che garantisce l’occasione di immortalare il maggior numero di dettagli possibili e dare vita a scatti panoramici e riprese video che sapranno soddisfare le esigenze di chi ama immortalare diversi paesaggi e non solo.

La camera di profondità è da 2 MP e permette di incrementare la qualità degli scatti effettuati con quella principale mentre si ha l’occasione di sfruttare la fotocamera frontale, ovvero quella dedicata principalmente ai selfie, la quale possiede 16 mega pixel e un’apertura focale di f/2.5 che offre l’occasione di rendere uno scatto piacevole da vedere.

A tutte queste caratteristiche tecniche va aggiunta la modalità che consente di rimuovere le imperfezioni dello scatto e anche quell’effetto vibrazione che, molto spesso, rende una foto poco piacevole da vedere, prevenendo quindi la realizzazione di un’immagine che potrebbe essere tutt’altro che piacevole da vedere, assicurando quindi un risultato esaltante una volta che la foto viene effettuata.

Durata batteria

Come per la versione base e per i dispositivi mobili di ultima generazione, anche per il Realme 11 Pro la batteria scelta è quella da 5000 mAh, che permette una buona longevità nel corso della giornata.
Bisogna considerare diversi fattori che incidono sulla durata della ricarica dello smartphone, come utilizzo, luminosità e applicazioni in background: tutti questi parametri hanno un aspetto che influisce sulla longevità della stessa, perciò questa potrebbe essere incrementata oppure ridotta a seconda del tipo di utilizzo che viene svolto della stessa.

Generalmente il modello in questione offre un’autonomia media di circa 24 ore con un utilizzo costante, quindi con un livello di stress medio alto, che porta lo smartphone a raggiungere circa il venti percento della carica complessiva della batteria a fine giornata.

Con un utilizzo modesto, ovvero con un carico di stress basso, la longevità della batteria raggiunge anche le 36 massimo 48 ore di autonomia, ma si tratta di casi eccezionali che prevedono un utilizzo minimale del telefono stesso.

Pertanto la media è di circa 30 ore: la ricarica avviene con un caricabatteria da 67 W, che in meno di due ore permette di completare un ciclo completo di ricarica sfruttando la funzione fast charge.

Design

Un design molto semplice per quanto riguarda il Realme 11 Pro, che si discosta poco dalla versione base se non per una maggiore robustezza dei materiali.

La scocca, infatti, pare essere più resistente al tatto e il peso complessivo del telefono è leggermente inferiore rispetto al modello base, seppur questo non sia sinonimo di prestazioni inferiori, che invece vengono migliorate in questo modello di telefono.

Altro aspetto chiave è dato dalla dimensione, che si adatta perfettamente alle tasche dei pantaloni e che non crea in alcun modo un ingombro, garantendo quindi un risultato perfetto e la possibilità di poter trasportare il telefono in ogni circostanza senza temere che questo possa rovinosamente cadere e subire dei grossi danni che ne impedirebbero l’utilizzo.

Pro e contro

Sui lati positivi occorre necessariamente focalizzarsi sull’incremento della memoria e su un processore che riesce a gestire con grande cura e professionalità ogni singola operazione svolta con questo modello di smartphone: le tempistiche di reazione sono infatti incredibilmente rapide e permettono di accedere alle varie impostazioni senza riscontrare rallentamenti di ogni tipologia, motivo per il quale questa versione è stata apprezzata dagli utenti.

Molto buone anche le fotocamere, che offrono tante opzioni di utilizzo e soprattutto apportano diverse modalità aggiuntive per quanto riguarda gli scatti, come la possibilità di correzione automatica degli errori e imprecisioni, rendendo ogni singolo scatto perfetto.
La qualità dei dettagli rappresenta un valore aggiuntivo che contraddistingue questo modello e che lo ha fatto apprezzare dalla critica, così come la quantità elevata di colori presenti nel display.

Meno piacevole, invece, il comparto audio, con qualche piccolo rumore di fondo che potrebbe incidere negativamente sulla riproduzione dei contenuti audio, i quali tendono a essere poco piacevoli specialmente se i toni bassi sono numerosi.
Questo è l’unico aspetto negativo, mentre sulla longevità della batteria sono presenti opinioni discordanti che dipendono principalmente dal tipo di utilizzo che viene effettuato del dispositivo in questione.

Prezzo e offerte

Il prezzo del realme C55 è di 224,20 €,può variare in base a eventuali offerte attive.

Opinioni degli utenti

Le opinione degli utenti sono concordi sul fatto che questo smartphone offre delle prestazioni ottimali che ne consentono un utilizzo costante anche per diverse ore e soprattutto sul fatto che il modello in questione riesce a garantire una costante operativa per diverso tempo.

Grazie ai vari aggiornamenti il fattore sicurezza viene mantenuto ai massimi livelli e a questo parametro occorre aggiungere un fatto molto importante, ovvero la qualità degli scatti fotografici, incrementata in modo esponenziale e soprattutto in grado di offrire un buon risultato in termini di tempistiche di realizzazione.

Sfruttando le varie modalità sarà possibile realizzare delle foto prive di difetti e questo, per gli amanti degli scatti improvvisati, rappresenta un elemento molto importante da non sottovalutare.
L’aspetto meno intrigante è rappresentato dall’interfaccia, che seppur reattiva e semplice, viene vista come basilare e richiede diverse procedure per poter essere personalizzata e soprattutto resa adatta a tutte le diverse mansioni che devono essere svolte con il telefono.

In sostanza, il modello Pro di Realme 11 ha saputo conquistare l’utenza grazie a svariati miglioramenti che hanno reso sto smartphone piacevole da usare.

Ti potrebbe interessare anche

Federica

Da sempre appassionata di tecnologia applicata alla casa, ho deciso di creare questo sito per formare, informare e consigliare altre persone su questo mondo. Spero che i miei consigli vi siano utili!