Aspirapolvere con sacco o senza sacco

Aspirapolvere con sacco o senza sacco?

Aspirapolvere con sacco o senza sacco? Quale scegliere?

Aspirapolvere con sacco o senza sacco? Quale scegliere? Scegliere tra aspirapolvere con o senza sacco è soggettivo, ma queste due tipologie di elettrodomestici, che si differenziano l’una dall’altra in base alla presenza o meno del sacco, offrono anche diverse prestazioni di aspirazione.

Entrambe le tipologie di apparecchi per la pulizia degli ambienti presentano alcuni vantaggi ed elementi meno positivi, che verranno analizzati nelle righe che seguono, per aiutare a scegliere il dispositivo più adatto alle proprie esigenze.

INDICE:

Aspirapolvere con sacco.

Che cos’è e come funziona?

L’aspirapolvere con sacco è un elettrodomestico alimentato con energia elettrica, se con cavo, oppure tramite batteria ricaricabile integrata.

Il dispositivo può essere progettato con la classica forma a traino, con il corpo di aspirazione dotato di ruote sul fondo, tubo telescopico e spazzola, oppure avere l’aspetto di una scopa elettrica, con il corpo allungato, l’impugnatura in alto e la spazzola aspirante.

Entrambi i modelli sono dotati di un sacco estraibile interno, che raccoglie la polvere aspirata dalla spazzola e convogliata nel contenitore per mezzo del tubo.

Lo sporco rimosso dalle superfici di calpestio rimane nel sacchetto al termine delle pulizie, perché questo sarà sostituito solamente quando sarà completamente pieno.

A questo punto, risulta indispensabile estrarre il sacco e sostituirlo con un ricambio, per evitare di azzerare l’efficacia di aspirazione dell’aspirapolvere.

Vantaggi e svantaggi.

I principali vantaggi dell’aspirapolvere con il sacco, sia che si tratti di un dispositivo a traino, sia di una scopa elettrica, rientrano in una maggiore potenza aspirante.

Durante l’intero ciclo di pulizia, e nel corso di quelli successivi, l’aspirapolvere con sacco assicura sempre il medesimo livello di potenza di aspirazione, mentre nei dispositivi senza sacco avviene una progressiva diminuzione, man mano che lo sporco entra nel bocchettone.

A parte questo vantaggio, però, gli aspirapolvere con sacco trattengono sporco, peli e allergeni all’interno finché il contenitore non è sostituito; ciò significa che possono trascorrere anche settimane prima che questo avvenga.

Inoltre, è indispensabile acquistare i sacchetti di tessuto o plastica appositamente realizzati per uno specifico modello di aspirapolvere, che rende spesso l’operazione onerosa e non sempre comoda.

Scopri i migliori aspirapolvere.

Miglior aspirapolvere

Aspirapolvere senza sacco.

Che cos’è e come funziona?

L’aspirapolvere senza sacco, nelle versioni a traino o scopa elettrica, è un elettrodomestico di concezione più moderna rispetto a quello con sacco.

La tecnologia ciclonica all’interno consente di trattenere le particelle di sporco nel filtro HEPA, costituito da fogli di tessuto alternati a sottilissime lamine metalliche, convogliando i detriti nell’apposito contenitore.

Quest’ultimo dovrà essere preferibilmente svuotato al termine di ogni sessione di pulizia, semplicemente sganciando il fondo (nei modelli con serbatoio superiore, vicino all’impugnatura) e facendo fuoriuscire i detriti nella pattumiera. In questo modo, non si avrà il contatto con la polvere e lo sporco.

Anche nelle versioni con forma a scopa elettrica o a traino, il corpo centrale, costituito dal contenitore per la polvere e il filtro HEPA, è facilmente estraibile e può essere vuotato con facilità, per essere di nuovo inserito nell’elettrodomestico dopo l’uso.

L’aspirapolvere senza sacco è alimentata con energia elettrica, nel caso in cui sia con cavo, oppure con batterie al litio integrate, che assicurano notevole autonomia nelle operazioni di pulizia.

Vantaggi e svantaggi.

I principali vantaggi dell’aspirapolvere senza sacco risiedono nell’eliminazione pressoché totale di polvere, detriti e sporco, trattenuti con efficacia dal filtro HEPA e gettati nei rifiuti svuotando il serbatoio.

Un altro vantaggio di questa tipologia di elettrodomestico è riscontrabile nella possibilità di smontare completamente gli elementi centrali, soprattutto il corpo che include il filtro e il serbatoio, lavarli semplicemente sotto acqua corrente e, dopo l’asciugatura completa, rimontarli per un utilizzo ottimale.

Tale aspetto rende il dispositivo senza sacco molto più igienico e pulito da mantenere, evitando così di trattenere negli ambienti polvere, capelli, peli di animali e tutto lo sporco che l’aspirapolvere ha aspirato dai pavimenti.

L’unico svantaggio di questo tipo di elettrodomestico è legato alla potenza di aspirazione, leggermente meno performante rispetto a quella con sacco.

Scopri le migliori scope elettriche.

Quale scegliere?

Nonostante siano ancora molte le persone che preferiscono svolgere le operazioni di pulizia con l’aspirapolvere dotata di sacco, la tecnologia ciclonica di quelle senza sacco rende più affidabile quest’ultima versione.

Particolarmente indicata per i soggetti allergici e perfetta per tutte le esigenze, l’aspirapolvere senza sacco è anche più leggera da trasportare e più semplice da mantenere pulita.

Scopri i migliori robot aspirapolvere.

Domande degli utenti:

Aspirapolvere con sacco o senza sacco?

Per scoprire quale modello scegliere leggi la nostra guida completa all’acquisto: aspirapolvere con sacco o senza sacco?

Quanto costa un aspirapolvere con sacco?

Il costo varia dal modello, dalla marca e dalle caratteristiche. I prezzi vanno dai 50€ per i modelli più economici ai 200€ per i top di gamma. Per scoprire il miglior prezzo online leggi: classifica e prezzi.

Quanto costa un aspirapolvere senza sacco?

Il costo varia dal modello, dalla marca e dalle caratteristiche. I prezzi vanno dai 50€ per i modelli più economici ai 700€ per i top di gamma. Per scoprire il miglior prezzo online leggi: classifica e prezzi.

Consigli, recensioni suggerimenti!

Se non hai trovato quello che cercavi chiedi consiglio nel forum!

La dicitura: “Link pubblicitario”, fa riferimento ad un link pubblicitario legato al programma di Amazon Affiliazione. Il sito che stai visitando partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

©tecnologiacasa.it | P.Iva: 03869390041 | Contatti – PrivacyCookie | Sitemap