• Ultima modifica dell'articolo:Dicembre 9, 2023
  • Categoria dell'articolo:Confronti
Al momento stai visualizzando Nintendo Switch o Asus ROG Ally?

Nintendo Switch o Asus ROG Ally, quale scegliere?

Le console portatili sono dispositivi che permettono di giocare ai videogiochi ovunque, senza bisogno di una TV o di un PC. Tra le console portatili più popolari e recenti ci sono la Nintendo Switch e l’Asus ROG Ally, due prodotti molto diversi tra loro, ma entrambi in grado di offrire un’esperienza di gioco di qualità. Vediamo quali sono le caratteristiche, i pregi e i difetti di queste due console, e quale conviene scegliere in base alle proprie esigenze e preferenze.

Caratteristiche Nintendo Switch

La Nintendo Switch è una console ibrida, che può essere usata sia come portatile che come console da tavolo, grazie alla sua base dock che permette di collegarla alla TV. Questa caratteristica la rende unica nel panorama delle console, in quanto offre una maggiore flessibilità e adattabilità alle diverse situazioni e preferenze dei giocatori.

La console ha uno schermo touch da 6,2 pollici (o da 5,5 pollici nella versione Lite, che è solo portatile), che offre una buona qualità visiva e una comoda interazione con alcuni giochi o funzioni. La console ha anche due controller rimovibili chiamati Joy-Con, che possono essere usati in vari modi: attaccati allo schermo, separati, o inseriti in una impugnatura.

I Joy-Con sono dei controller innovativi e versatili, che offrono diverse modalità di controllo e di feedback, come il sensore di movimento, la vibrazione HD, la fotocamera IR, e il supporto per la realtà aumentata. La console ha una memoria interna da 32 GB, espandibile con schede microSD, che le permette di memorizzare i giochi scaricati dallo store online o i dati salvati. La console ha anche una batteria che dura da 3 a 9 ore a seconda del gioco e della luminosità dello schermo, che le garantisce una discreta autonomia nell’uso portatile.

La Nintendo Switch ha un catalogo di giochi molto ampio e vario, che include titoli esclusivi di grande successo come The Legend of Zelda: Breath of the Wild, Super Mario Odyssey, Animal Crossing: New Horizons, e molti altri. Questi giochi sono spesso caratterizzati da una grande qualità artistica e tecnica, da una forte personalità e creatività, e da un appeal universale.

La console supporta anche il multiplayer online e locale, che le permette di giocare con altri utenti tramite il servizio Nintendo Switch Online (a pagamento), che offre anche alcuni giochi classici per NES e SNES. Inoltre, la console supporta il multiplayer offline con altri utenti tramite il wireless locale o tramite lo schermo condiviso. In questo modo si possono creare delle sessioni di gioco divertenti e coinvolgenti con amici o familiari.

Nintendo Switch

Nintendo Switch

console portatile

248,90 €

ACQUISTA ORA

Asus ROG Ally

Caratteristiche Asus ROG Ally

L’Asus ROG Ally è una console portatile dedicata ai giocatori più esigenti e appassionati di giochi per PC. Si tratta di un dispositivo che ha le caratteristiche di un vero e proprio computer portatile da gaming, ma con un design compatto e ergonomico.

Questa caratteristica la rende unica nel panorama delle console, in quanto offre una potenza e una personalizzazione paragonabili a quelle dei PC, ma con una maggiore portabilità e praticità. La console ha uno schermo OLED da 7 pollici con risoluzione Full HD e frequenza di aggiornamento di 120 Hz, che offre una qualità visiva eccezionale e una fluidità impressionante.

Lo schermo ha anche una tecnologia OLED che garantisce una resa cromatica accurata e un contrasto elevato, con un nero profondo e dei colori vividi. La console ha anche un processore Intel Core i7-11370H, una scheda grafica Nvidia GeForce RTX 3080, 16 GB di RAM, e un SSD da 1 TB, che le conferiscono una potenza incredibile e una velocità elevata. Questi componenti le permettono di eseguire tutti i giochi per PC con una grande fedeltà e fluidità, supportando effetti avanzati come il ray tracing e il DLSS, che migliorano ulteriormente l’aspetto visivo dei giochi.

La console ha anche una batteria che dura circa 4 ore in modalità gaming, e può essere ricaricata tramite USB-C. Questa caratteristica la rende più adatta a sessioni di gioco brevi o vicine a una presa di corrente, in quanto la batteria può esaurirsi rapidamente con i giochi più pesanti. L’Asus ROG Ally ha un catalogo di giochi molto vasto e diversificato, che comprende tutti i titoli disponibili per PC tramite le varie piattaforme digitali come Steam, Epic Games Store, GOG, ecc.

Questi giochi sono spesso caratterizzati da una grande qualità grafica e tecnica, da una forte personalità e originalità, e da una difficoltà elevata. La console supporta anche il multiplayer online e locale, che le permette di giocare con altri utenti tramite internet o tramite il wireless locale. Senza contare che , la console supporta anche il multiplayer con altre console tramite il cloud gaming o lo streaming da altre console come la Xbox o la PlayStation. In questo modo si possono sfruttare i vantaggi di entrambe le piattaforme.

La console ha anche diverse funzioni aggiuntive come il Wi-Fi 6, il Bluetooth 5.2, il jack audio da 3,5 mm, ecc., che le consentono di connettersi a internet, a dispositivi wireless, e a dispositivi audio. Inoltre, la console ha la possibilità di collegare accessori esterni come mouse, tastiera, cuffie, monitor, ecc., che le permettono di personalizzare ulteriormente l’esperienza di gioco.

Asus ROG Ally

console portatile

549,90 €

ACQUISTA ORA

Confronto prestazioni

Le prestazioni delle due console sono molto diverse tra loro, in quanto la Nintendo Switch offre una qualità grafica inferiore ma una maggiore stabilità, mentre l’Asus ROG Ally offre una qualità grafica superiore ma una minore stabilità. La Nintendo Switch ha una risoluzione massima di 1080p quando è collegata alla TV, e di 720p quando è usata come portatile.

La console riesce a mantenere un framerate costante nella maggior parte dei giochi, ma può subire dei cali in alcuni titoli più impegnativi. L’Asus ROG Ally ha una risoluzione massima di 1920×1200 quando è usata come portatile, e di 4K quando è collegata a un monitor esterno. La console riesce a offrire un livello di dettaglio grafico molto elevato, con effetti come il ray tracing e il DLSS, ma può subire dei surriscaldamenti e dei crash in alcuni giochi più pesanti o non compatibili.

Vincitore: Asus ROG Ally

L’Asus ROG Ally vince il confronto sulle prestazioni, in quanto offre una qualità grafica molto superiore a quella della Nintendo Switch, con una risoluzione più alta e una frequenza di aggiornamento più elevata. La console è in grado di eseguire tutti i giochi per PC con una grande fedeltà e fluidità, grazie alla sua potenza e alla sua compatibilità. La console ha però anche dei problemi di stabilità, che possono compromettere l’esperienza di gioco in alcuni casi.

Confronto display

Il display delle due console è uno degli elementi più importanti per valutare la qualità dell’esperienza di gioco. La Nintendo Switch ha uno schermo LCD da 6,2 pollici (o da 5,5 pollici nella versione Lite), con una risoluzione di 1280×720 pixel e una luminosità di 400 nits.

Lo schermo ha dei colori vivaci e un buon contrasto, ma può risultare poco definito e poco visibile in ambienti molto luminosi. L’Asus ROG Ally ha uno schermo OLED da 7 pollici, con una risoluzione di 1920×1200 pixel e una luminosità di 500 nits. Lo schermo ha dei colori accurati e un ottimo contrasto, ma può risultare troppo riflettente e soggetto al burn-in.

Vincitore: Asus ROG Ally

L’Asus ROG Ally vince il confronto sul display, in quanto offre uno schermo più grande e più definito di quello della Nintendo Switch, con una tecnologia OLED che garantisce una migliore resa cromatica e un nero profondo. Lo schermo è anche più luminoso e ha una frequenza di aggiornamento più alta, che migliora la fluidità delle immagini. Lo schermo ha però anche dei difetti, come la riflessione e il burn-in, che possono rovinare la visione in alcuni casi.

Confronto durata batteria

La durata della batteria delle due console è un altro elemento fondamentale per valutare la praticità e la comodità dell’uso portatile. La Nintendo Switch ha una batteria da 4310 mAh (o da 3570 mAh nella versione Lite), che le permette di durare da 3 a 9 ore a seconda del gioco e della luminosità dello schermo. La console può essere ricaricata tramite USB-C o tramite la base dock, e impiega circa 3 ore per una ricarica completa. L’Asus ROG Ally ha una batteria da 6000 mAh, che le permette di durare circa 4 ore in modalità gaming. La console può essere ricaricata tramite USB-C, e impiega circa 2 ore per una ricarica completa.

Vincitore: Nintendo Switch

La Nintendo Switch vince il confronto sulla durata della batteria, in quanto offre una maggiore autonomia rispetto all’Asus ROG Ally, con una durata media di 6 ore contro le 4 ore dell’altra console. La console ha anche una maggiore flessibilità nella ricarica, in quanto può essere ricaricata sia tramite USB-C che tramite la base dock, mentre l’altra console può essere ricaricata solo tramite USB-C. La console ha però anche una batteria meno potente e non sostituibile, che può perdere capacità nel tempo.

Confronto design

Il design delle due console è molto diverso tra loro, in quanto la Nintendo Switch ha un aspetto più colorato e giocoso, mentre l’Asus ROG Ally ha un aspetto più scuro e aggressivo. La Nintendo Switch ha delle dimensioni di 239 x 102 x 13,9 mm (o di 208 x 91 x 13,9 mm nella versione Lite), e un peso di 297 g (o di 275 g nella versione Lite). La console ha un corpo in plastica con dei bordi arrotondati, e dei Joy-Con disponibili in vari colori.

La console ha anche un cavalletto integrato che le permette di stare in piedi su una superficie piana. L’Asus ROG Ally ha delle dimensioni di 268 x 145 x 20 mm, e un peso di 800 g. La console ha un corpo in metallo con dei bordi angolari, e dei controller neri con dei dettagli rossi. La console ha anche delle ventole integrate che le permettono di raffreddarsi durante l’uso.

Vincitore: Pareggio

Il confronto sul design tra le due console è un pareggio, in quanto si tratta di una questione di gusti personali. La Nintendo Switch ha un design più allegro e divertente, che si adatta bene al suo target di pubblico e al suo catalogo di giochi. La console ha anche un design più versatile e modulare, che le permette di cambiare forma e colore a seconda della modalità di gioco. L’Asus ROG Ally ha un design più serio e aggressivo, che si adatta bene al suo target di pubblico e al suo catalogo di giochi. La console ha anche un design più compatto e ergonomico, che le permette di essere comoda da tenere in mano e da trasportare.

Quale scegliere

La scelta tra la Nintendo Switch e l’Asus ROG Ally dipende principalmente dal tipo di giocatore che si è, dal budget a disposizione, e dai giochi che si vogliono giocare. La Nintendo Switch è una console adatta a chi cerca una soluzione versatile e semplice da usare, che possa offrire sia un’esperienza portatile che da tavolo, con un catalogo di giochi ampio e vario, che include molti titoli esclusivi e adatti a tutti i pubblici.

La console ha anche un prezzo più accessibile rispetto all’Asus ROG Ally, che è una console adatta a chi cerca una soluzione potente e personalizzabile, che possa offrire una qualità grafica elevata e una compatibilità con i giochi per PC, con un catalogo di giochi molto vasto e diversificato, che include molti titoli recenti e adatti ai giocatori più esperti. La console ha però un prezzo molto alto rispetto alla Nintendo Switch, e richiede una maggiore attenzione e cura per il suo funzionamento.

Per aiutarti a scegliere tra le due console, puoi considerare i seguenti aspetti:

  • Il tipo di gioco: se preferisci giocare a giochi più leggeri e divertenti, con una grafica colorata e stilizzata, e con una difficoltà media o bassa, allora la Nintendo Switch potrebbe essere la console più adatta a te. Se invece preferisci giocare a giochi più impegnativi e realistici, con una grafica dettagliata e realistica, e con una difficoltà alta o variabile, allora l’Asus ROG Ally potrebbe essere la console che più si adatta alle tue esigenze.
  • Il tipo di budget: se hai un budget limitato o medio, e vuoi acquistare una console portatile che ti offra un buon rapporto qualità-prezzo, allora la Nintendo Switch potrebbe essere la scelta giusta. Se invece hai un budget elevato o illimitato, e vuoi acquistare una console portatile che ti offra il massimo delle prestazioni e della personalizzazione, allora l’Asus ROG Ally potrebbe essere la console che fa al caso tuo.

In conclusione, la Nintendo Switch e l’Asus ROG Ally sono due console portatili molto diverse tra loro, ma entrambe in grado di soddisfare le esigenze e le preferenze di diversi tipi di giocatori. La scelta finale dipende quindi da ciò che si vuole ottenere da una console portatile, e da quanto si è disposti a spendere per essa.

Ti potrebbe interessare anche

Asus ROG Ally
549,90 €
COMPRA

Federica

Da sempre appassionata di tecnologia applicata alla casa, ho deciso di creare questo sito per formare, informare e consigliare altre persone su questo mondo. Spero che i miei consigli vi siano utili!