Switch Ethernet

Miglior switch Ethernet 2023, guida all’acquisto.

Gli switch Ethernet sono dispositivi di rete che consentono di connettere più dispositivi tra loro in modo da creare una rete locale (LAN). Gli switch funzionano come centrali di commutazione, in grado di inoltrare il traffico di rete verso i dispositivi corretti in base all’indirizzo di destinazione. Gli switch Ethernet sono utilizzati in ambienti di piccole, medie e grandi dimensioni per connettere computer, server, router e altri dispositivi di rete.

Scopriamo assieme i migliori modelli disponibili sul mercato e le caratteristiche da valutare prima di comprarne uno!

I migliori switch Ethernet del 2023:

  1. TP-Link LS108G
  2. Tenda Gigabit
  3. NICGIGA FS1620GP
  4. NETGEAR PoE+ 16 porte
  5. TP-Link TL-SF1005D
  6. Tp-Link Tl-Sg105
  7. Zyxel GS-108B v3
  8. D-Link DGS-105
TP-Link LS108G

TP-Link LS108G è uno switch Gigabit Ethernet a 8 porte realizzato per uso aziendale. Lo switch può essere utilizzato in qualsiasi ufficio o ambiente domestico che richieda una connessione Ethernet 10/100/1000Mbps. Tutte le 8 porte supportano auto-mdi/mdix, quindi non devi preoccuparti del giusto tipo di cavi. Con la tecnologia green ethernet, puoi risparmiare sul consumo energetico e aiutare a preservare l’ambiente.

Tenda Gigabit

Tenda Gigabit

Lo switch Tenda Gigabit è uno switch Gigabit Ethernet di alta qualità con 24 porte di negoziazione automatica e auto MDI/MDIX RJ45. Lo switch Tenda Gigabit è una soluzione ideale per reti di piccole, medie e grandi dimensioni. Con un design plug & play e una facile installazione, lo switch Tenda Gigabit può essere utilizzato in ambienti di rete di ufficio, scuola o casa.

NICGIGA FS1620GP

NICGIGA FS1620GP

Lo switch FS1620GP a 16 porte NICGIGA è perfetto per il tuo ufficio di piccole o medie dimensioni. Con 16 porte Gigabit e 2 porte di uplink Gigabit, ti fornisce le funzionalità necessarie per connettere tutti i tuoi dispositivi. Le sue dimensioni compatte e l’alimentatore Maxd da 250 W lo rendono facile da installare e alimentare in qualsiasi luogo, e il suo switch VLAN assicura che tutti i tuoi dispositivi siano isolati in modo sicuro l’uno dall’altro.

NETGEAR PoE+ 16 porte

NETGEAR PoE+ 16 porte

Ideale per le aziende in crescita che devono trasferire dati e alimentazione tramite Ethernet, lo switch Gigabit PoE+ a 16 porte offre fino a 183 Watt di potenza per porta. Con un budget energetico totale di 76 Watt, è ideale per alimentare telecamere di sicurezza IP e altri dispositivi PoE. L’installazione è semplice e veloce: non è necessario alcun software e nessun cavo da collegare! Lo switch include quattro porte PoE+ e puoi collegare in cascata fino a quattro switch insieme. Con la flessibilità di questo switch PoE Gigabit a 16 porte, puoi trasferire alimentazione e dati su Ethernet aumentando al contempo la capacità dei dati aggiungendo ulteriori switch. per ulteriori porte.

TP-Link TL-SF1005D

Lo switch desktop TL-SF1005D a 5 porte 10/100Mbps di TP-Link è una soluzione cablata affidabile ed economica per le reti domestiche. Questo switch è ideale per gli utenti che hanno bisogno di condividere una connessione Internet, file e altri tipi di media tra più computer in un ambiente domestico o in ufficio. Il TL-SF1005D è dotato di MDI/MDIX automatico che si adatta automaticamente alla corretta configurazione dei pin e non è richiesta alcuna configurazione. Con la negoziazione automatica, supporta tutti gli standard di controllo del flusso Ethernet IEEE 802.3x per un trasferimento dati affidabile

Tp-Link Tl-Sg105

Lo switch gigabit a 5 porte Tp-Link è una soluzione eccezionale e conveniente per collegare PC desktop e laptop alla rete, trasferendo dati a velocità di 10/100/1000 Mbps. Include Auto MDI/MDIX, che semplifica il collegamento dei cavi. È inoltre conforme agli standard IEEE 802.3, IEEE 802.3u, IEEE 802.3ab, IEEE 802.3az con full duplex e controllo di flusso per ciascuna porta. Il Tl-Sg105 può essere installato su un desktop o su rack mensola.

Zyxel GS-108B v3
Zyxel GS-108B v3

Zyxel GS-108B v3

Le connessioni lente fanno schifo! Aggiorna oggi la tua rete con lo switch desktop Gigabit Ethernet a 8 porte Zyxel GS-108B v3. Connetti tutti i tuoi dispositivi cablati alla massima velocità Gigabit e goditi caricamenti e download più fluidi. Inoltre, le porte QoS danno priorità alla larghezza di banda per le applicazioni che ne hanno bisogno. È ora di passare alla rete domestica Zyxel!

Zyxel GS-108B v3
D-Link DGS-105

Le connessioni lente fanno schifo! Aggiorna oggi la tua rete con lo switch desktop Gigabit Ethernet a 8 porte Zyxel GS-108B v3. Connetti tutti i tuoi dispositivi cablati alla massima velocità Gigabit e goditi caricamenti e download più fluidi. Inoltre, le porte QoS danno priorità alla larghezza di banda per le applicazioni che ne hanno bisogno. È ora di passare alla rete domestica Zyxel!

Che cos’è uno Switch Ethernet?

Gli switch Ethernet sono dispositivi di rete utilizzati per connettere più dispositivi tra loro all’interno di una rete locale (LAN). Funzionano trasmettendo i pacchetti di dati tra i dispositivi connessi in modo da consentire loro di comunicare tra loro e condividere risorse, come ad esempio la connessione Internet.

Differiscono dai router in quanto non hanno la capacità di inoltrare il traffico verso reti esterne, ma sono in grado di gestire il traffico all’interno della LAN in modo più efficiente rispetto ai router. Esistono diversi tipi di prodotti, che differiscono per le loro dimensioni, le loro prestazioni e le loro funzionalità.

Ad esempio, gli switch di livello 3 sono in grado di effettuare il routing basato sull’indirizzo IP, mentre gli switch di livello 2 si limitano a trasmettere il traffico basandosi sull’indirizzo MAC. Inoltre, alcuni modelli sono dotati di funzionalità avanzate come la gestione della qualità del servizio (QoS), la protezione contro gli attacchi di negazione di servizio (DoS) e il supporto per tecnologie di virtualizzazione come VLAN e VLAN tagging.

Quali tipologie di Switch Ethernet esistono?

Esistono diversi tipi di switch Ethernet, che differiscono per le loro dimensioni, le loro prestazioni e le loro funzionalità. Ecco alcune delle tipologie più comuni:

Switch di livello 2

Questi switch si basano sull’indirizzo MAC (Media Access Control) dei dispositivi connessi per trasmettere il traffico. Sono adatti per reti di piccole e medie dimensioni e sono ideali per la connessione di computer, stampanti e altri dispositivi di rete.

Non sono in grado di effettuare il routing basato sull’indirizzo IP come gli switch di livello 3, quindi non possono inoltrare il traffico verso reti esterne. Tuttavia, sono molto efficaci nella gestione del traffico all’interno della LAN e sono in grado di gestire il traffico in modo più intelligente rispetto ai hub, che trasmettono semplicemente tutto il traffico a tutti i dispositivi connessi.

Sono ideali per le reti di piccole e medie dimensioni, come ad esempio quelle presenti in un ufficio o in una piccola azienda. In questi casi, gli switch di livello 2 vengono spesso utilizzati per connettere i computer dei dipendenti tra loro, così come per connettere altri dispositivi di rete come stampanti, server e router.

Possono essere utilizzati anche per creare reti di computer domestiche per condividere la connessione Internet e altre risorse come file e stampanti. In questi casi, gli switch di livello 2 vengono spesso utilizzati per connettere computer, console di gioco, smart TV e altri dispositivi di intrattenimento.

Switch di livello 3

Sono in grado di effettuare il routing basato sull’indirizzo IP (Internet Protocol) dei dispositivi connessi. Sono adatti per reti di grandi dimensioni e sono ideali per la connessione di server, router e altri dispositivi di rete di livello superiore.

Sono in grado di inoltrare il traffico verso reti esterne e possono essere utilizzati per creare reti di computer di grandi dimensioni, come ad esempio quelle presenti in grandi aziende o in istituti di ricerca. In questi casi, gli switch di livello 3 vengono spesso utilizzati per connettere i server, i router e altri dispositivi di rete di livello superiore.

Dotati di funzionalità avanzate come il routing basato sull’indirizzo IP, la gestione della qualità del servizio (QoS) e la protezione contro gli attacchi di negazione di servizio (DoS). Inoltre, alcuni modelli sono dotati di funzionalità di virtualizzazione come VLAN (Virtual Local Area Network) e VLAN tagging, che consentono di creare reti virtuali all’interno di una rete fisica.

Switch PoE (Power over Ethernet)

Sono in grado di fornire alimentazione ai dispositivi connessi attraverso il cavo Ethernet. Sono ideali per la connessione di telecamere di sicurezza, telefoni VoIP e altri dispositivi che richiedono un’alimentazione esterna.

Utilizzano il cavo Ethernet per trasmettere sia i dati che l’alimentazione ai dispositivi connessi. Ciò consente di ridurre il numero di cavi necessari per alimentare i dispositivi e rende più facile il loro posizionamento e il loro utilizzo in ambienti dove non è possibile utilizzare facilmente cavi di alimentazione esterni.

Gli switch PoE sono disponibili in diverse varianti, a seconda della quantità di potenza che sono in grado di fornire. Ad esempio, ci sono switch PoE di classe 0, che forniscono fino a 15,4 watt di potenza, e switch PoE di classe 3, che forniscono fino a 25,5 watt di potenza. È importante scegliere lo switch PoE più adatto alle proprie esigenze in base al tipo di dispositivi che si intende alimentare e alla quantità di potenza richiesta.

Sono dotati di funzionalità avanzate come la gestione della qualità del servizio (QoS), la protezione contro gli attacchi di negazione di servizio (DoS) e il supporto per tecnologie di virtualizzazione come VLAN e VLAN tagging.

Switch di sicurezza

Dotati di funzionalità avanzate di sicurezza come il firewall, la protezione contro gli attacchi di negazione di servizio (DoS) e la crittografia dei dati. Sono ideali per reti aziendali e altri ambienti che richiedono una maggiore sicurezza dei dati.

Gli switch di sicurezza sono in grado di proteggere la rete da vari tipi di minacce, come ad esempio malware, virus e attacchi di negazione di servizio. Inoltre, sono in grado di crittografare i dati trasmessi attraverso la rete per proteggere la privacy dei dati e impedire che vengano intercettati da terzi.

Sono dotati di funzionalità avanzate come il routing basato sull’indirizzo IP, la gestione della qualità del servizio (QoS) e il supporto per tecnologie di virtualizzazione come VLAN e VLAN tagging. Inoltre, alcuni modelli sono dotati di funzionalità di gestione avanzate come la gestione centralizzata, la configurazione basata su modelli e la gestione dei flussi di traffico.

Switch di virtualizzazione

Supportano tecnologie come VLAN (Virtual Local Area Network) e VLAN tagging, che consentono di creare reti virtuali all’interno di una rete fisica. Sono ideali per reti aziendali e altri ambienti che richiedono una maggiore flessibilità e scalabilità.

I più venduti nel 2023

Per cosa si usa uno Switch Ethernet?

Uno switch Ethernet viene utilizzato principalmente per connettere più dispositivi all’interno di una rete locale (LAN) in modo da consentire loro di comunicare tra loro e condividere risorse, come ad esempio la connessione Internet. Gli switch Ethernet vengono utilizzati in una varietà di ambienti come case, uffici, scuole, ospedali e altri luoghi in cui è necessario connettere più dispositivi tra loro per scopi lavorativi o di intrattenimento.

Sono utilizzati anche per creare reti di computer di piccole e medie dimensioni, come ad esempio quelle presenti in un ufficio o in una piccola azienda. In questi casi, gli vengono spesso utilizzati per connettere i computer dei dipendenti tra loro, così come per connettere altri dispositivi di rete come stampanti, server e router.

Inoltre, possono essere utilizzati per creare reti di computer domestiche per condividere la connessione Internet e altre risorse come file e stampanti. In questi casi, gli switch Ethernet vengono spesso utilizzati per connettere computer, console di gioco, smart TV e altri dispositivi di intrattenimento.

In sintesi, viene utilizzato per connettere più dispositivi tra loro all’interno di una rete locale, consentendo loro di comunicare tra loro e condividere risorse come la connessione Internet.

Guida all’acquisto

Quando si acquista uno switch Ethernet, ci sono diverse caratteristiche da prendere in considerazione per assicurarsi di ottenere un prodotto di alta qualità e adatto alle proprie esigenze. Ecco alcune delle caratteristiche più importanti da valutare:

Dimensione della rete

Se si ha bisogno di connettere molti dispositivi, ad esempio in un’azienda di grandi dimensioni, sarà necessario un modello di grandi dimensioni con una capacità di commutazione elevata. Se, invece, si ha bisogno di connettere solo pochi dispositivi, come in una piccola rete domestica, sarà sufficiente uno di piccole dimensioni.

Tipo di switch

Esistono diversi tipi di switch Ethernet, come gli switch di livello 2, gli switch di livello 3, gli switch PoE e gli switch di sicurezza. È importante scegliere il tipo più adatto alle proprie esigenze in base alla dimensione della rete e alle funzionalità richieste. Ad esempio, se si ha bisogno di uno switch per una grande azienda, sarà probabilmente necessario uno switch di livello 3 che sia in grado di effettuare il routing basato sull’indirizzo IP e di gestire il traffico verso reti esterne. Se, invece, si ha bisogno di uno switch per una piccola rete domestica, sarà sufficiente uno switch di livello 2 che sia in grado di gestire il traffico all’interno della LAN.

Numero di porte

Il numero di porte disponibili sullo switch è un altro fattore importante da considerare. Se si ha bisogno di connettere molti dispositivi, sarà necessario uno switch con un numero elevato di porte. Inoltre, è importante verificare se le porte sono compatibili con il tipo di dispositivi che si intende connettere, ad esempio se sono porte Ethernet Fast Ethernet o Gigabit Ethernet.

Prestazioni

Importante verificare la velocità di commutazione dello switch, ovvero la velocità con cui è in grado di trasmettere i pacchetti di dati tra i dispositivi connessi. Inoltre, è importante verificare se supporta la gestione della qualità del servizio (QoS), che consente di garantire una maggiore qualità del servizio a determinati tipi di traffico, come ad esempio la voce o il video.

Gestione dello switch

Importante verificare se supporta la gestione centralizzata, ovvero se è possibile configurarlo e gestirlo da un’unica console di amministrazione. Inoltre, è importante verificare se supporta la configurazione basata su modelli, che consente di impostare la configurazione dello switch in modo rapido e semplice utilizzando modelli predefiniti.

Sicurezza

Per reti aziendali o altri ambienti che richiedono una maggiore sicurezza dei dati, è importante verificare se lo switch supporta funzionalità di sicurezza avanzate come il firewall, la protezione contro gli attacchi di negazione di servizio (DoS) e la crittografia dei dati.

Prezzo

I prezzi degli switch Ethernet possono variare ampiamente a seconda delle funzionalità e delle prestazioni offerte. In generale, gli switch di livello 2 e di livello 3 di piccole e medie dimensioni sono disponibili a prezzi accessibili, mentre gli switch di grandi dimensioni con funzionalità avanzate possono essere più costosi.

Marca

Ci sono molti marchi disponibili sul mercato, ciascuno con i propri prodotti e le proprie caratteristiche. Alcuni dei marchi più conosciuti e affidabili sono Cisco, Netgear, TP-Link e D-Link. È importante verificare le recensioni dei prodotti e confrontare i prezzi dei diversi marchi per assicurarsi di ottenere un prodotto di alta qualità al miglior prezzo possibile.

I migliori modelli per numero di porte:

Switch Ethernet 2 porte

Switch Ethernet 3 porte

Switch Ethernet 5 porte

Switch Ethernet 8 porte

Switch Ethernet 16 porte

Switch Ethernet 24 porte

Switch Ethernet 32 porte

I migliori marchi

Switch Ethernet Tenda

Switch Ethernet Netgear

Domande degli utenti:

Quanto costa uno Switch Ethernet ?

Il costo di un igrometro digitale dipende dal modello, dalla marca e dalle caratteristiche e funzionalità del prodotto. I prezzi vanno dai 20€ per i modelli più economici ai 90€ per i top di gamma. Per scoprire i migliori prezzi online leggi: prezzi e offerte.

Qual è il miglior Switch Ethernet ?

Sono molti i modelli disponibili online, per scoprire il migliore per le tue esigenze leggi: prezzi e offerte.

Cos’è uno switch Ethernet e a cosa serve?

Uno switch Ethernet è un dispositivo di rete che consente di connettere più dispositivi tra loro in modo da creare una rete locale (LAN). Gli switch funzionano come centrali di commutazione, in grado di inoltrare il traffico di rete verso i dispositivi corretti in base all’indirizzo di destinazione. Gli switch Ethernet sono utilizzati in ambienti di piccole, medie e grandi dimensioni per connettere computer, server, router e altri dispositivi di rete.

Quali sono le differenze tra gli switch di livello 2 e gli switch di livello 3?

Gli switch di livello 2 sono switch Ethernet che effettuano il commutamento dei pacchetti di dati all’interno della LAN (Local Area Network) basandosi sull’indirizzo MAC (Media Access Control). Gli switch di livello 3, invece, sono in grado di effettuare il routing basato sull’indirizzo IP (Internet Protocol) dei dispositivi connessi e sono adatti per reti di grandi dimensioni. Gli switch di livello 3 sono in grado di inoltrare il traffico verso reti esterne e possono essere utilizzati per creare reti di computer di grandi dimensioni, come ad esempio quelle presenti in grandi aziende o in istituti di ricerca.

Quali sono i vantaggi degli switch PoE?

Gli switch PoE (Power over Ethernet) sono switch Ethernet che sono in grado di fornire alimentazione ai dispositivi connessi attraverso il cavo Ethernet. I principali vantaggi degli switch PoE sono:

  • Riduzione del numero di cavi: gli switch PoE consentono di ridurre il numero di cavi necessari per alimentare i dispositivi connessi, rendendo più facile il loro posizionamento e il loro utilizzo in ambienti dove non è possibile utilizzare facilmente cavi di alimentazione esterni.
  • Facilità di installazione: gli switch PoE semplificano l’installazione dei dispositivi connessi, poiché non è necessario preoccuparsi di trovare una presa di corrente vicina o di utilizzare adattatori di alimentazione esterni.
  • Alimentazione di dispositivi lontani: gli switch PoE consentono di alimentare i dispositivi anche se sono collocati a grande distanza dalla presa di corrente, poiché l’alimentazione viene trasmessa attraverso il cavo Ethernet.

Quali sono le funzionalità di sicurezza offerte dagli switch di sicurezza?

Gli switch di sicurezza sono switch Ethernet dotati di funzionalità avanzate di sicurezza come il firewall, la protezione contro gli attacchi di negazione di servizio (DoS) e la crittografia dei dati. Il firewall protegge la rete da vari tipi di minacce, come ad esempio malware, virus e attacchi di negazione di servizio. La crittografia dei dati protegge la privacy dei dati trasmessi attraverso la rete impedendo che vengano intercettati da terzi.

Quali sono le caratteristiche da considerare quando si acquista uno switch Ethernet?

Quando si acquista uno switch Ethernet, è importante considerare la dimensione della rete, il tipo di switch, il numero di porte, le prestazioni, la gestione dello switch e la sicurezza. Inoltre, è importante valutare il prezzo e il marchio dello switch per assicurarsi di ottenere un prodotto di alta qualità al miglior prezzo possibile. Approfondisci…

Ti potrebbe interessare anche:


Federica

Da sempre appassionata di tecnologia applicata alla casa, ho deciso di creare questo sito per formare, informare e consigliare altre persone su questo mondo. Spero che i miei consigli vi siano utili e se aveste suggerimenti da lasciarmi sono sempre ben accetti!

Compara i prodotti e usa l'alert sul prezzo!

Scegli due o più prodotti e comparali per caratteristiche e prezzo. Grazie all'alert sul prezzo potrai essere avvisato non appena il prodotto sarà in offerta!

Il sito che stai visitando partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

©tecnologiacasa.it | P.Iva: 03951420045 | Contatti – PrivacyCookie | Sitemap