• Home
  • Come
  • Come scaricare WhatsApp su Samsung
Come scaricare WhatsApp su Samsung

Come scaricare WhatsApp su Samsung

Come scaricare WhatsApp su Samsung?

WhatsApp è ad oggi la piattaforma migliore per riuscire a messaggiare in tempo reale, ma soprattutto è gratuita e funziona su ogni tipo di dispositivo, proprio per questo oggi vogliamo parlarvi di come fare a scaricare WhatsApp su Samsung.

Quella che oggi ci può sembrare come una semplice applicazione, un tempo era a pagamento e solo per pochi. Ma da quando Facebook ha deciso di acquistarla è diventata importante come l’ossigeno.

Tutti i prodotti della Samsung utilizzano il tipico sistema operativo Android, ognuno dei quali ha delle versioni diverse disponibili.

Sia per tablet Samsung che per smartphone esistono applicazioni preinstallate, ma non solo.
Quindi, se volete sapere come scaricare WhatsApp, non vi resta che leggere questa guida!

Come fare per scaricare WhatsApp?

L’applicazione di WhatsApp risulta essere gratuita sempre, a differenza di anni fa che lo era solo per il primo anno. Un tempo costava 0.89 centesimi all’anno.
Quindi, adesso, se volete scaricare l’applicazione dovete necessariamente avere un account su PlayStore. In modo che possiate andare a scaricare le applicazioni. Inoltre, dovrete inserire un metodo di pagamento, che sia carta di credito (anche prepagata ) per poter scaricare le applicazioni anche se non sono a pagamento.

Whatsapp può essere utilizzato sia sui nuovi Samsung che per i prodotti più vecchi. Quindi, per scaricare Whatsapp per Samsung dovete:


Andare sul PlayStore del proprio telefono (lo trovate all’interno del vostro telefono, ha l’icona con questo nome e un triangolo);
• Andate su Cerca e scrivete WhatsApp;
• Premete il pulsante Scarica e successivamente installa.


Se invece volete provare ad installare l’applicazione tramite il vostro PC, non dovete fare altro che collegare il vostro telefono Samsung al PC e scaricare WhatsApp cliccando sul link.

Leggi anche come scaricare WhatsApp.

Come utilizzare Whatsapp Android


Fare uso di Whatsapp dopo che lo avete scaricato è molto semplice. Basta che entriate proprio su WhatsApp, inserite l vostro numero di telefono con l’ID riconoscitivo ed immettete il vostro nome e cognome.

Da questo momento in poi è possibile utilizzare anche lo stesso account Facebook per realizzare prima il collegamento tramite WhatsApp.


Whatsapp sfrutta la connessione WiFi o 4G per riuscire a ricevere e mandare messaggi o per le foto e video. Quindi non dovete dimenticare di associare al vostro piano mensile un abbonamento che faccia in modo di avere la possibilità di disporre del traffico dati che vi occorre per il vostro utilizzo di internet.


Come scaricare WhatsApp su Android?


In generale, per scaricare WhatsApp sui dispositivi Android basta andare come per Samsung sul Google Play Store. Quindi nel negozio di applicazioni ufficiale.

Solitamente lo trovate in tutti gli smartphone che hanno tale sistema. Poi scaricate e installate l’applicazione, è sempre molto semplice.


Come abbiamo detto in precedenza basta:

  • accedere al Google Play Store dello smartphone e cercare “WhatsApp” attraverso l’apposita barra di ricerca;
  • poi cliccate sul pulsante “installa” e attendete tutto il completamento del download. La durata dello scaricamento varia sempre in base alle prestazioni della connessione;
  • nel momento in cui termina l’installazione potete aprire WhatsApp, mettete il vostro numero di telefono e richiedete l’invio dell’SMS che avrà il codice di verifica.


Si tratta di un codice che viene rilevato automaticamente alla ricezione dell’SMS, dopo questo si potranno andare ad inserire i propri dati (nome utente e foto profilo) e in ultimo fare l’accesso a WhatsApp.

Quando capita di vedere nella schermata principale che non ci sono i nomi dei propri contatti, ma solo i loro numeri, allora è possibile che dobbiate accertarvi di aver concesso l’autorizzazione. Questo si fa dal menu Impostazioni -> App -> WhatsApp -> Autorizzazioni.

Metodo alternativo per scaricare WhatsApp

Nel caso il vostro smartphone Samsung non dovesse disporre di Google Play Store, allora andrà scaricato in modo diverso. Questo può accadere se si hanno dei device più economici, quindi dovete scaricare WhatsApp “manualmente” collegandovi al sito Web dell’applicazione.

Prima di fare questo, però, dovete ricordarvi di andare ad abilitare la possibilità di installare le applicazioni che hanno tutte origini sconosciute, quindi tutte le applicazioni che sono diverse dal Play Store e che andranno sul proprio device Samsung.

Per poter fare questo passo occorre andare nelle impostazioni di Android e cliccare sull’icona dell’ingranaggio. Trovate l’icona nella schermata dove ci saranno tutte le app installate sul telefono.

Fatto questo dovete premere sulla voce Sicurezza dal menu che vi compare, andando ad attivare l’opzione Origini sconosciute e premete su OK all’avviso che vi compare sullo schermo.


Una volta che avete finito quest’operazione, dovete aprire Chrome o il browser che è installato sullo smartphone Samsung e collegatevi all’indirizzo whatsapp.com/android.

Una volta arrivati su questo, basta cliccare su Download Now e OK, aspettate che il pacchetto d’installazione di WhatsApp venga scaricato sul proprio smartphone.

Terminato il download, basta che trasciniate andando verso il basso la barra nera che si risulta in alto sullo schermo, dove andrete ad aprire il menu delle notifiche di Android e premerete sulla voce WhatsApp.apk.

Fatto anche questo finalmente potete selezionare Installa e Apri al fine di avere WhatsApp “manualmente”.
Se dentro al menu delle notifiche non avrete l’icona di WhatsApp.apk, dovete aprire l’applicazione Download e scegliere il pacchetto per l’installazione di WhatsApp


Come usare WhatsApp?

Finalmente avete compiuto la missione! Ora avete ufficialmente il vostro WhatsApp su Samsung e potete iniziare a chattare fin da subito con i vostri amici semplicemente andando a selezionare i loro nomi dalla sezione Contatti della app.

I nominativi dei vostri amici che utilizzano WhatsApp li troverete già pronti nell’app in quanto sono importati automaticamente dalla rubrica del telefono se avete concesso l’autorizzazione, proprio come detto poc’anzi.
Il funzionamento dell’applicazione è molto semplice ed intuitivo e non occorrono tante spiegazioni.
Se premete sul nome di un contatto potrete avviare una conversazione testuale lui.

I simboli della cornetta e della graffetta che risultano in alto a destra servono, rispettivamente, per fare delle chiamate vocali e videochiamate e per condividere eventuali contenuti multimediali con il proprio interlocutore: quindi foto, video, contatti e via dicendo.

Bene, adesso buon divertimento e buona chat!

Potrebbe interessarti anche:


Valentina Bindi

Appassionata della scrittura di articoli, amante della tecnologia ed interessata a tutto quello che ruota attorno al mondo della comunicazione. Scrivo articoli per aiutarvi e consigliarvi nella scelta migliore.

Consigli, recensioni suggerimenti!

Se non hai trovato quello che cercavi chiedi consiglio nel forum!

La dicitura: “Link pubblicitario”, fa riferimento ad un link pubblicitario legato al programma di Amazon Affiliazione. Il sito che stai visitando partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

©tecnologiacasa.it | P.Iva: 03951420045 | Contatti – PrivacyCookie | Sitemap