Migliori attrezzi per allenamento in casa

Migliori attrezzi per allenamento in casa.

Quali sono i migliori attrezzi per allenarsi a casa?

Nella fattispecie in cui, per motivi professionali o pratici, non si può disporre di tempo materiale a sufficienza per andare in palestra, allestirne una in casa propria potrebbe essere un’altrettanto valevole soluzione.

Se è vero che una simile alternativa viene selezionata da un numero sempre più nutrito di persone, è altrettanto vero che cosa buona e giusta sarebbe rivolgere la lente di ingrandimento verso attrezzi il più possibile corrispondenti sia alle proprie esigenze particolari sia alla tipologia di allenamento da sostenere.

La scelta dei macchinari dei quali disporre successivamente rappresenta pertanto molto più di un particolare secondario, dato che sono molteplici gli aspetti che è bene vagliare.

Detto questo, quali sono i migliori attrezzi per un allenamento in casa? A cosa non bisogna quindi rinunciare al fine di non perdere la propria forma fisica? In seguito una guida utile a riguardo.

Lo step.

Ad aprire questa breve carrellata non può che esserci lo step. Si tratta di un macchinario le cui caratteristiche permettono di riprodurre alla perfezione un gesto tanto quotidiano quanto salutare: salire le scale.

Per tutti coloro che, almeno inizialmente, non possono disporre di un budget particolarmente elevato, lo step costituisce senza ombra di dubbio alcuna una delle soluzioni più economiche.

Viste le sue dimensioni tutt’altro che ingombranti, questo potrà perciò essere usato e riposto anche negli ambienti domestici più angusti.

Prima di procedere alla scelta di un modello specifico, appropriato sarebbe accertarsi che i pedali di cui esso si compone siano antiscivolo, così da evitare spiacevoli infortuni.

Altro fattore non marginale è la sua portata massima. Le alternative verso le quali poter virare sono sostanzialmente due: quelli con manubrio e quelli che invece ne sono privi.

Se i primi assicurano un miglior appoggio, riducendo ai minimi termini sollecitazioni eccessive della schiena, optando per quelli senza manubrio si potrebbe correre il rischio di perdere l’equilibrio.

Lo step appare particolarmente indicato per chi ha intenzione di circoscrivere la sua attività sui glutei. Per riscontrare risultati che possano essere definiti ottimali, la regolazione dell’altezza è fondamentale.

Altre zone anatomiche che vengono sollecitate sono i muscoli addominali e la schiena.

Miglior cyclette da casa

La cyclette.

Nella lista dei migliori attrezzi per allenamento in casa, non può che essere inserita anche la classica ed intramontabile cyclette.

Malgrado essa sia ormai da qualche decennio entrata a far parte delle case di molti, l’evoluzione di cui è stata costantemente oggetto ha permesso ai costruttori di mettere a punto varianti man mano sempre più leggere e funzionali.

Ormai ogni cyclette si caratterizza per la presenza di funzioni che permettono sia di controllare i progressi fatti sia di regolare il carico della pedalata. Analogamente allo step, anch’essa si articola due varianti.

La prima è identificabile nella cyclette orizzontale, munita di uno schienale volto a garantire una posizione più confortevole durante lo svolgimento dell’esercizio. La seconda, invece, si contraddistingue per una conformazione verticale che ricorda fedelmente quella della normale bicicletta.

In base a ciò che numerose ricerche condotte a proposito affermano, pare che un uso regolare della cyclette è in grado di preservare il benessere dell’apparato respiratorio.

Scopri come scegliere la migliore per la tua casa, leggi: miglior Cyclette.

Miglior tapis roulant

Il tapis roulant.

Il numero di sportivi che acquista un tapis roulant per allenarsi tra le mura domestiche cresce anno per anno.

Le motivazioni risiedono nel fatto che, oltre che costituire un macchinario in grado di stimolare le funzioni aerobiche dell’organismo, grazie ad esso le sollecitazioni che avvengono con la normale corsa per strada verranno pressoché azzerate.

I tapis roulant possono essere sostanzialmente raggruppati in due grandi categorie:

  • quelli magnetici. Il movimento del tappeto che sta alla base verrà stimolato dalla forza che sarà impressa dalle gambe. La presenza di una valvola farà in modo che il carico di lavoro possa essere adeguatamente calibrato;
  • quelli elettrici. Diversamente dai tapis roulant magnetici, la variante elettrica consente di portare a termine sia delle camminate sia corsette di intensità mutevole. I computer di cui essi sono muniti renderanno infatti possibile il perfezionamento di sessioni personalizzate.

Scopri come scegliere la migliore per la tua casa, leggi: miglior tapis roulant.

Il vogatore.

In conclusione, tra i migliori attrezzi per allenarsi in casa non può essere trascurato il vogatore.

Quest’ultimo diviene mezzo ideale per tutti quegli allenamenti che tra i propri obiettivi prevedono la tonificazione sia della cintura addominale sia della muscolatura della schiena.

Contrariamente a quello che si potrebbe credere, scegliere un buon vogatore è il risultato del vaglio attento di ogni sua caratteristica. Un buon punto di partenza è rintracciabile nella sua suddivisione in:

  • vogatori a bracci separati. La riproduzione della remata è fedele, ma le capacità coordinative richieste sono maggiori;
  • vogatori con trazione posta centralmente. La preferenza della maggior parte degli sportivi ricade proprio su questa tipologia di vogatore. La ragione del loro successo si trova in una vogata più agevole e sicura. Unica raccomandazione è quella di non inclinare il busto troppo indietro, così da non andare incontro a fastidiosi dolori alla schiena.
Altri attrezzi utili per l'allenamento in casa

Altri attrezzi utili per l’allenamento in casa:

  • Post author:
  • Post published:Febbraio 13, 2020
  • Post category:Sport