Tv o proiettore?

Tv o proiettore? Quale scegliere?

Tv o proiettore? È un quesito che oggi ci si pone spesso grazie alla qualità elevata di questi strumenti. Di seguito offriamo una serie di consigli al fine di scegliere il prodotto che si adatti alle proprie esigenze e di valutare le differenze di questi due dispositivi video.

Migliori smart tv 32 pollici

Le caratteristiche della TV: i pro e i contro.

Schermo piatto, qualità dell’immagine che si avvicina a quella del cinema, dimensioni e consumo energetico ridotto sono alcune delle caratteristiche principali dei televisori moderni.

Le sigle LCD, LED e OLED indicano i diversi modelli di TV in base a come viene generata l’immagine.

Infatti se la fonte luminosa viene creata attraverso un sistema di retroilluminazione con lampade fluorescenti a catodo freddo, si parlerà di tecnologia LCD, televisori che oggi prevedono un consumo energetico maggiore, una risoluzione meno elevata ma un costo più basso.

Una forma di LCD è invece la TV a LED, acronimo di Light Emitting Diode, che utilizzano i diodi ad emissione di luce, sistema che invece offre risoluzioni molto elevate, un consumo energetico ridotto, ma un costo leggermente superiore.

Infine le ultime versioni di TV OLED, prevedono che sia il pannello stesso a emettere luce grazie a un diodo a emissione organica che di attiva una volta sottoposto a una scarica di energia.

Rispetto ai modelli LCD e LED hanno una qualità d’immagine migliore, e un consumo energetico basso, ma prevedono un investimento economico sostanzioso soprattutto se si necessita di dimensione elevate.

Migliori tv Oled:

Migliori TV LED:

Miglior videoproiettore

Perché acquistare un proiettore: quali sono i vantaggi e gli svantaggi.

Il termine videoproiettore indica uno strumento elettronico di dimensione molto compatte, facile da trasportare e con la funzione principale di proiettare un’immagine su una superficie bianca o un apposito schermo.

Uno dei principali vantaggi del videoproiettore è quello di poter utilizzare diverse sorgenti video con risoluzioni elevate, ciò è possibile grazie alle nuove tecnologie come il sistema DPL e quello 3LCD.

Leggi anche: migliori videoproiettori.

Nel primo caso viene impiegato un chip e alcuni specchi che regolano l’emissione di un fascio di luce, invece nelle versioni LCD si prevede una regolazione dei tre colori principali, rosso, verde e blu generati da tre schermi a cristalli liquidi.

Unico difetto di questo strumento è la mancanza di una sorgente audio che dovrà quindi essere integrata con sistemi appositi al fine di riprodurre un effetto sonoro di alto livello.

Videoproiettore vs TV: le principali differenze tra i prodotti.

Per effettuare un acquisto adatto è importante valutare che anche se i videoproiettori e le tv sono strumenti per riprodurre immagini e video hanno moltissime differenze:

  • Installazione: il televisore non prevede una particolare attenzione nel suo posizionamento, dato che il cablaggio dei fili potrà essere effettuato in pochissimo tempo. Diversa è la situazione di un videoproiettore che dovrà essere posizionato lontano dallo schermo e quindi necessiterà di prolunghe per le varie sporgenti energetiche e luminose.
  • Spazio: il videoproiettore richiede uno spazio maggiore per poter esprimere il massimo delle sue potenzialità, infatti sarà richiesta una parete libera di almeno un metro quadro per posizionare il telo, e inoltre una distanza di 4-5 metri da esso per collocare l’apparecchio. La TV invece, date le differenti misure, può essere adattata in ogni ambiente.
  • Luminosità: se si comparano l’effetto luminoso, i videoproiettori richiedono degli ambienti più scuri, e quindi la visibilità diventa poco chiara in presenza di fonte luminose elevate, un problema che non si verifica con i nuovi televisori.
  • Qualità dell’immagine: sia i videoproiettori che le TV supportano diverse tipologie di risoluzioni, equiparandosi.
  • Assistenza: le tv non richiedono assistenza anche grazie alle nuove tecnologie, mentre nel caso dei videoproiettori le lampade dopo un certo numero di ore dovranno essere sostituite.
  • Investimento: infine per ciò che riguarda i prezzi, i proiettori offrono la possibilità di ottenere un’immagine da Home Theatre con un costo nettamente inferiore rispetto a uno schermo da 80 pollici di un televisore.

Videoproiettore o la TV? Quale scegliere?

Ma come scegliere tra una tv o un proiettore? La valutazione può essere effettuata in base all’utilizzo e alla finalità dell’acquisto.

Quindi, se si vuole uno strumento da tenere spesso accesso durante il giorno e la notte per vedere diversi programmi, allora potrebbe essere più adatto acquistare una TV.

Invece, nel caso in cui si vuole avere un effetto molto simile a quello del cinema, disponendo del giusto spazio, potrebbe essere utile optare per un videoproiettore.