Huawei P50 Pro

Huawei P50 Pro, scheda tecnica, recensione e prezzo.

Leggi la recensione completa del Huawei P50 Pro, lo smartphone di ultima generazione di casa Huawei. Scopri tutte le caratteristiche e il miglior prezzo online!

Dopo qualche anno di assestamento per l’azienda Huawei, a causa dell’impossibilità di utilizzare Google sugli smartphone commercializzati, il colosso cinese sta cercando di riconquistarsi il mercato europeo con prodotti di altissima qualità e un sistema operativo che promette di rivoluzionare il modo di utilizzare i dispositivi mobili.

Nella nuova linea di smartphone ha puntato molto sui modelli Huawei P50, un passo in avanti significativo soprattutto se si pensa al grande flop della lineup precedente. Sebbene anche in questa nuova serie di smartphone non siano presenti ancora i servizi Google, l’azienda cinese sembra non temere tale ostacolo, proponendo dei prodotti interessanti.

Nello specifico tratteremo il modello Huawei P50 Pro, dispositivo che si propone di essere un camera phone di qualità, ma che presenta anche un prezzo non alla portata di tutti. Analizzeremo tutti gli aspetti di questo smartphone e le opinioni degli utenti che hanno avuto la fortuna di poterlo provare come noi.

Caratteristiche tecniche

Cominciamo la nostra recensione da quelli che sono gli aspetti puramente tecnici, per quanto si debba valutare nell’utilizzo quotidiano uno smartphone, è opportuno cercare di capire cosa ci sia sotto la scocca di tale dispositivo.

Lo Huawei P50 Pro presenta dimensioni di 158.8×72.8×8.5 millimetri e un peso di 195 grammi, caratteristiche che lo rendono equilibrato e adatto a chi non ama smartphone né troppo grandi né pesanti.

Ciò che dà vita a questo P50 Pro è il processore Qualcomm SM8350 Snapdragon 888 4G con processo produttivo a 5 nanometri. Sicuramente un top di gamma di scorsa generazione che saprà accontentare anche coloro che hanno bisogno di prestazioni elevate.

Si aggiungono 8GB di RAM, uno storage da 256GB, un display da 6.6 pollici e una batteria da 4360 mAh. Completano la scheda tecnica le fotocamere da 50 Megapixel e 13 Megapixel, oltre un sistema operativo EMUI 12 ottimizzato per i prodotti Huawei.

Tutto sommato una scheda tecnica di assoluto livello, che si pone in una fascia alta di mercato, ma che non raggiunge sicuramente le vette di altri brand più noti.

Scheda tecnica

Anno2021
Dimensioni158.8 x 72.8 x 8.5 mm
Peso195 grammi
Resistenza all’acquaSi
Processore1x 3.13 GHz Cortex-A77 + 3x 2.54 GHz Cortex-A77 + 4x 2.05 GHz Cortex-A55
ChipsetHuawei HiSilicon Kirin 9000
Memoria Espandibilehíbrido SIM/MicroSD Nano SD Fino a 256 GB
Memoria512 GB
RAM8 GB
GPUMali-G78 MP24
Megapixel fotocamera50 Mp + 40 Mp + 13 Mp + 64 Mp
Risoluzione8165 x 6124 pixel
Dimensione Sensore1/1.28 “
ApertureF 1.8 + F 1.6 + F 2.2 + F 3.5
StabilizzazioneOttico / Digitale
Angolo120 °
FlashDual LED
Fotocamera Frontale13 Mp F 2.4
Display6.6
Densità Pixel449 ppi
Tipologia DisplayOLED
FPS120 Hz
Colori16 milioni
Batteria4360 mAh
Video4K (2160p)
Slow MotionSi
Video StabilizerSi
Videocamera Frontale4K (2160p), 60fps

Prestazioni

Per capire quali siano le prestazioni di questo Huawei P50 Pro bisogna indagare sulle potenzialità del processore e del sistema operativo.

Per quanto concerne il processore, che ricordiamo essere uno Snapdragon 888, è sicuramente un top di gamma, anche se della generazione passata. Per molti potrebbe essere un passo indietro rispetto alla concorrenza, ma in realtà il processore Snapdragon 8 Gen 1 non è ancora ottimizzato quanto l’888, quest’ultimo risulta di fatto ancora di assoluto livello.

La rapidità nell’utilizzare le applicazioni e i videogame è eccellente, anche se è singolare la scelta di Huawei di presentare una versione 4G e non 5G; con molta probabilità la risposta è da ricercare nelle sanzioni applicate negli scorsi anni.

Tutto il sistema è gestito dalla EMUI 12 che integra il Petal Search di Huawei, un motore universale molto simile a quello di Google che non destabilizzerà chi è abituato agli Android tradizionali. Tutte le App possono essere scaricate dal Huawei App Gallery, lo store ufficiale che si arricchisce ogni giorno di software nuovi e aggiornati.

P50 Pro

Display

Anche nei modelli delle passate generazioni, Huawei difficilmente ha sbagliato la scelta del display. La versione P50 Pro presenta uno schermo OLED da 6.6 pollici che mette in mostra dei neri molto profondi e una qualità generale dell’immagine di ottimo livello.

La qualità è data soprattutto dalla densità dei pixel, che in questo modello si attestano sui 450 ppi, valore eccezionale considerando le dimensioni del pannello frontale. Ulteriore punto di forza dello schermo è da ricercare nella frequenza di aggiornamento, infatti, lo Huawei P50 Pro può raggiungere fino a 120 Hz senza alcuna incertezza.

Ogni utente potrà scegliere se impostare i 120 Hz oppure i canonici 60 Hz, in modo da incidere o meno sulla batteria, ma l’esperienza di utilizzo è sicuramente diversa. Huawei ha deciso di aggiornare il suo sblocco dello schermo impostando un sistema a impronte digitali sotto il display, non abbiamo riscontrato problemi nell’utilizzo quotidiano, è sempre reattivo e preciso.

Fotocamere

Entriamo nel vivo della recensione e cerchiamo di capire se questo Huawei P50 Pro è veramente un camera phone come viene pubblicizzato. Partiamo, quindi, dalle tipologie di camere e da come si comportano nel concreto.

Cominciamo dalle fotocamere principali posteriori: una 50 Megapixel f/1.8 con stabilizzazione ottica, una 40 Megapixel in bianco e nero con apertura f/1.6 e una fotocamera grandangolare da 13 Megapixel f/2.2. La fotocamera frontale è una 13 Megapixel con f/2.4 e non presenta alcuna stabilizzazione.

Leggendo la scheda tecnica delle camere si potrebbe restare leggermente delusi, ma in realtà il dispositivo consente di integrare anche una lente periscopio eccezionale se si vogliono ottenere scatti in lontananza. A ciò si aggiunge anche una tecnologia innovativa denominata XD Optics che si occupa di correggere gli errori ottici. Difficilmente uno smartphone non top di gamma presenta tale caratteristica. Si possono registrare video in 4K 60 fps con la camera principale e in 4K 30fps con la camera ultrangolare.

Per quanto al limite, quindi, si può considerare un camera phone, non sicuramente allo stesso livello dei top della concorrenza, ma comunque una soluzione valida.

Scopri il
Huawei P50 Pocket

Durata batteria

Per quanto concerne il comparto batteria, Huawei non ha mai cercato di distinguersi dalla concorrenza, ha sempre proposto smartphone equilibrati con un’ottima autonomia, ma che non facessero gridare al miracolo. Huawei P50 Pro ricalca proprio questa filosofia, infatti, la batteria non è particolarmente capiente, ma consente una ricarica rapida efficiente e un’autonomia generale che può soddisfare la gran parte degli utenti.

Nello specifico monta una batteria da 4360 mAh, proprio come il predecessore Mate 40 Pro, e una ricarica veloce a 66W utilizzando il cavo diretto e di 50W per la ricarica wireless. Non ci si può, quindi, lamentare della velocità di ricarica, in circa 15 minuti si ottiene il 100% di batteria partendo da 10%.

Interessante la scelta di inserire anche una ricarica wireless inversa a 5W, non tutti la utilizzeranno, ma può essere molto utile quando si è spesso fuori casa.

Design

In questi anni si è sentita molto la mancanza di Huawei sul mercato europeo, sebbene non sia mai stato un brand che volesse stravolgere il mercato, ha sempre offerto design molto belli e carismatici.

Huawei P50 Pro è sicuramente una novità, considerando soprattutto il comparto camere. Chi ha già avuto la fortuna di possedere un P30 Pro noterà delle similitudini, infatti è presente uno schermo curvo su ambo i lati e un retro in vetro arrotondato molto piacevole al tatto, considerando anche le cornici in metallo.

Esteticamente è uno smartphone premium, la qualità dei materiali è di assoluto livello e la capacità di essere così sottile lo rendono un piccolo gioiello di ingegneria. I soli 8.8 millimetri di spessore rendono facile la presa anche ai bambini.

Il carrellino per l’inserimento delle SIM è stato posizionato in basso, vicino al connettore USB-C, mentre i tasti volume e accensione sono posti sul lato destro. Manca il jack delle cuffie, ma ne giova sicuramente l’estetica generale.

Pro e contro

Dopo un’attenta analisi delle caratteristiche di questo Huawei P50 Pro sono emersi dei pro e dei contro particolarmente evidenti. Lo smartphone di casa Huawei presenta dei punti di forza eccellenti e dei picchi di criticità quasi inspiegabili. Vediamo quali.

Pro

  • Camere: non c’è bisogno di ribadirlo, essendo un camera phone fa di questa caratteristica il suo punto di forza.
  • Display: lo schermo OLED a 120 Hz è una garanzia, la qualità dell’immagine è eccellente, tanto quanto la capacità di visualizzazione sotto la luce diretta del sole.
  • Software: Huawei ha lavorato molto bene sull’EMUI 12 e l’App Gallery.

Contro

  • 5G: in un’epoca in cui i brand puntano tanto sulla tecnologia 5G è quasi inspiegabile che manchi su questo dispositivo.
  • Jack audio: gli amanti delle cuffie cablate resteranno amareggiati nel non trovare l’ingresso da 3.5 millimetri.
  • Servizi Huawei: sebbene in grande crescita, i servizi Huawei non sono proprio per tutti gli utenti.

Prezzo

Puoi acquistare lo Huawei P50 Pro ad un prezzo di:
da 739,00 € a 819,00 €

Opinioni degli utenti

Esaminando il modello Huawei P50 Pro ci siamo accorti di come le specifiche tecniche e il sistema operativo potessero aprire un dibattito molto acceso tra gli utenti. Infatti, non è facile abituarsi a utilizzare i servizi Huawei, soprattutto quando la gran parte degli smartphone europei punta sui servizi di casa Google.

Abbiamo dato uno sguardo alle opinioni sul web di chi ha utilizzato il modello P50 Pro e abbiamo rilevato una dicotomia quasi unica. Tantissimi appassionati di smartphone hanno sottolineato come questo Huawei P50 Pro sia eccellente nell’utilizzo quotidiano, il processore è velocissimo e la qualità dello schermo è una garanzia.

Altri invece, non sono proprio riusciti a superare l’ostacolo sistema operativo privo di Google, per quanto Huawei si sia impegnata nel rendere il sistema d’interazione lineare, gli utenti non hanno riscontrato la stessa immediatezza nell’imparare applicazioni nuove. Si può considerare uno smartphone ottimo per tutti, soprattutto per chi ama la fotografia, previa un po’ di abitudine nel comprenderne le dinamiche software.

Domande degli utenti:

Quanto costa il Huawei P50 Pro?

Il costo varia in base ad eventuali offerte attive. Per scoprire i migliori prezzi online leggi: prezzo e offerte.

Ti potrebbe interessare anche:

Huawei P50 Pro - Smartphone 256GB, 8GB RAM, Dual Sim, BlackHuawei P50 Pro
739,00 €
Vedi l'Offerta

Federica

Da sempre appassionata di tecnologia applicata alla casa, ho deciso di creare questo sito per formare, informare e consigliare altre persone su questo mondo. Spero che i miei consigli vi siano utili e se aveste suggerimenti da lasciarmi sono sempre ben accetti!

Consigli, recensioni suggerimenti!

Se non hai trovato quello che cercavi chiedi consiglio nel forum!

La dicitura: “Link pubblicitario”, fa riferimento ad un link pubblicitario legato al programma di Amazon Affiliazione. Il sito che stai visitando partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

©tecnologiacasa.it | P.Iva: 03951420045 | Contatti – PrivacyCookie | Sitemap